Tende per cucina: come scegliere in base ad arredamento e stile

La Redazione Consiglia

I migliori articoli su Arredamento.it

- 05 maggio 2014

Un dettaglio da non sottovalutare: le tende per cucina

Scegliere le tende per cucina significa saper valorizzare l’arredamento, il design e le dimensioni, scegliendo la sistemazione giusta affinchè non si sporchi troppo. Decretare quali siano i criteri per la scelta, è semplice: in primo luogo, è bene valutare le dimensioni del locale, scegliendo per una cucina piccola, tende non troppo ingombranti e scure che rimpicciolirebbero e renderebbero opprimente l’ambiente. Inoltre è importante considerare i tessili già presenti, come cuscini, tovaglie o copri sedie, e i colori alle pareti: è necessario scegliere un colore che si adatti bene anche a questi complementi.

Tende per cucina in base allo stile

Le tende per cucina è fondamentale che siano coerenti con lo stile dell’ambiente e dell’arredo e che si adattino a questo senza creare scompensi estetici. Scopriamo come scegliere le tende per cucina, stile per stile: la cucina moderna, in genere minimalista e tecnologica predilige tende rette e a vetro. Possono essere a pannello o a pacchetto, dai colori in tinta unita o stampe in contrasto, dai toni netti e dalle texture lineari: stile etnico o nordico sono ben accetti da soli in contesto minimale. La cucina classica invece predilige ambienti caldi e famigliari, con tende morbide e ondulate in genere su bastoni in ottone o legno. Toni chiari, panna, ocra, tortora, toni caldi, gialli e aranci, fantasie retrò come quadretti, pois o fiori. Nelle cucine country e shabby-chic invece, sono molto apprezzati tessuti naturali come lino, canapa e cotone, in toni naturali e pastello come lavanda o fantasie floreali, dai toni romantici e caldi. Prima foto: tenda Mastro Raphael, Lino ricamo api

  • tende per cucina La scelta delle tendine per cucina dipende dallo stile del mobile. La calda atmosfera della cucina rustica e di quella i
    visita : tende per cucina

Sfoglia i cataloghi: