Tendine per cucina

Tendine per cucina

La cucina è l'ambiente principale della casa. L'atmosfera deve essere calda ed accogliente poiché in essa si passa molto tempo della giornata. L'arredo e i complementi della cucina devono indurre a un senso di benessere.

Il momento di consumare i pasti è un rito. I sensi devono raggiungere il pieno relax al fine di poter assaporare al meglio il cibo. Le tende per cucina arricchiscono oltre che arredare. La scelta deve ricadere su modelli e tessuti in armonia con ciò che le circonda. La cucina rustica in caldo legno predilige stoffe grezze in tonalità calde.

Le tendine realizzate a mano con l'uncinetto sono bellissime. Tende a fantasia e quadri arredano allegramente la cucina rustica. Le cucine moderne sono realizzate in bianco, nero, grigio e in colori sgargianti. In questo caso modelli lineari monocolore creano la giusta combinazione. Nella scelta delle tende conta molto lo spessore del tessuto utilizzato. Tessuto troppo spesso tutela la privacy ma lascia passare poca luce. Al contrario, tessuti filtranti lasciano intravedere l'esterno ma non tutelano dagli sguardi estranei.

Classiche tendine da cucina


Tendine per cucina in muratura

Tendine per cucine muratura La cucina in muratura è realizzata secondo i desideri del padrone di casa. La particolarità consiste nel poter creare un modello in misure e dettagli personali. La struttura è realizzata in mattoni.

In seguito, viene rivestita con piastrelle di varie dimensioni. Le tende della cucina in muratura prediligono il modello a finestra. Molto spesso in queste cucine il lavello viene posto sotto il punto luce. Una bella idea sarebbe realizzare tende a metà finestra lasciate scorrere su un binario in metallo anticato.

L'arricciatura si crea da sè appena il tessuto scorre sul tubo. Un'altra idea originale è di attaccare le tende all'uncinetto sul vetro con bastoncini a molla. Quindi, si può arricchire l'infisso con una mantovana in tessuto attaccata ad un binario a soffitto.

Nel caso in cui il punto luce sia una porta, la tendina da cucina in muratura deve essere più lunga. Le fantasie dei tessuti possono comprendere piccoli disegni campestri, fiori o quadretti. I colori devono essere caldi senza esagerare. La tonalità delle piastrelle serve da guida: piastrelle scure con tende più chiare, piastrelle chiare tende più accese.


Tendine a vetro per cucina

Simpatiche tendine a vetro L'ambiente cucina va arredato in base allo spazio disponibile. Cucine-soggiorno danno la possibilità di applicare tendaggi voluminosi con mantovane e doppie tende. Purtroppo, questo non sempre è possibile a causa di misure ridotte che impongono un arredamento essenziale. Nonostante ciò è possibile creare un'atmosfera calda e graziosa con pochi piccoli accorgimenti. La finestra è un punto luce importante. Limitarne il passaggio renderebbe l'ambiente più buio e piccolo alla vista. Tendine per cucina a vetro sono una valida alternativa a binari e mantovane.

In commercio, si trovano bastoncini con molla che si fissano al vetro in poche mosse. Il bastoncino scorre in un bordino tubolare aperto da entrambi i lati della tendina. La scelta del modello dipende dal mobile della cucina. Per il legno si abbinano teli all'uncinetto, di lino e di cotone colorato. Per la cucina moderna sono adatte tendine in tessuto nei colori moda. Il modello dell'infisso impone, comunque, la scelta del binario o bastone a cui verrà applicata la tendina.


Tendine per cucina rustica

Tendine per cucina rustica La cucina rustica è una tipica casa di campagna o di montagna. Un tempo i materiali usati per costruire e arredare la casa venivano recuperati dalla natura circostante. Il legno è protagonista assoluto in questo genere di abitazione. Ciliegio, noce massello, castagno e rovere sono le varietà più utilizzate per la realizzazione di cucine rustiche. Inserti di marmo e pietra si alternano movimentando il disegno della cucina.

Le tende per la cucina rustica riprendono colori e disegni in sintonia con la natura. I tessuti grezzi sono ideali per la loro realizzazione. Le fantasia con soggetti campestri, fiori e frutta sono indicati per richiamare l'ambiente naturale. Se la cucina rustica prevede ampi punti luce è possibile applicare tende a vetro con tonalità chiare per far passare il flusso della luce. Una mantovana di lino pesante o tela applicata al soffitto monocolore o a fantasia crea un delizioso contorno. Per le tende a vetro per cucina rustica prevedono tonalità calde di tessuti non troppo pesanti.

Eventuali cordoncini, bottoni, alamari o applicazioni possono essere usati per arricciare e decorare personalizzando con fantasia la cucina rustica.


Tendine per finestre cucina

Tendina a pacchetto colorata La cucina è il cuore della casa. Essa è l'ambiente più vissuto della casa. Le tendine per cucina oltre a tutelare la privacy devono anche arredare. Scegliere con gusto i tessuti, i colori e i modelli renderà gradevole il tempo passato in questo ambiente.

Prima di decidere il modello di tendina bisogna prendere le misure dei punti luce. Le case antiche hanno infissi in legno che si sviluppavano più in altezza che in larghezza. In questo caso tende applicate ai vetri con bastoncini a molla possono andar bene. Il cotone e misto-lino sono adatti a questo tipo di realizzazione.

Arricciature laterali in contrasto impreziosiscono la tendina. Le tende per cucine moderne prevedono modelli a pacchetto, veneziane o a rullo. Tutti i modelli vengono realizzati da professionisti che prendono le misure a domicilio. Per gli appassionati di fai-da-te e bricolage è possibile reperire l'occorrente presso negozi specializzati. Una soluzione alternativa sarebbe la veneziana. Se l'infisso è profondo l'applicazione di questa tendina favorisce la regolazione del flusso della luce.

Le veneziane per la cucina sono disponibili in dimensioni e spessore variabili.


Tendine per cucina moderna

Modello per cucina moderna La cucina moderna prevede modelli dalle forme lineari e geometriche. Le linee guida ispirano libertà di movimento, praticità e funzionalità. Laccati, impellicciati, laminati, opachi e lucidi sono alcuni esempi di materiali adatti per cucina moderna. le tende per la cucina moderna devono essere scelte in modo da seguire la stessa filosofia. Veneziane, tende a rullo o a pacchetto sono da preferire. Le tende a rullo sono realizzate con una struttura da poter applicare al soffitto. La tendina viene avvolta ad un rullo tramite un sistema manuale con cordino circolare. Oggi, in commercio esistono anche soluzioni con meccanismo a batterie ed elettrico. I tessuti per i modelli a rullo per la cucina moderna possono essere in tessuti filtranti o microforati.

I primi lasciano passare agevolmente la luce ma proteggono la privacy. I tessuti microforati fanno intravedere all'esterno ma anche l'interno della cucina. Le tende a pacchetto sono realizzate con una struttura applicata al soffitto o all'infisso. La tenda viene raccolta tramite corde sul retro. Le veneziane rimangono una pratica soluzione. Sottili lamine vengono regolate verso l'alto o verso il basso.


Tende cucina

Tende cucina Molti sottovalutano l’importanza delle tende per cucina. E sbagliano. Sì, perché si tratta invece di un elemento di arredo che ha un ruolo di primo piano non solo nella definizione dello stile scelto per questo ambiente della casa, ma anche nella creazione della giusta privacy e nella protezione dai raggi solari che, specialmente durante la stagione estiva, possono dare fastidio mentre si preparano e si consumano i pasti. Le tende cucina inoltre permettono di avere il giusto grado di illuminazione nell’ambiente e anche di variarlo nel corso della giornata a seconda delle preferenze e delle esigenze. Ancora, possono stabilire un legame perfetto tra l’esterno e i mobili, diventando una sorta di filtro indispensabile. Ma come trovare quelle giuste? Il primo passo consiste nel focalizzarsi sull’aspetto della cucina stessa: ha un look classico, moderno, contemporaneo? Nel primo caso sono perfette le tendine a vetro, magari caratterizzate da fantasie floreali oppure e quadrettini; nel secondo una scelta vincente coincide con l’acquisto di tende bianche o contraddistinte da tonalità decise, nel terzo si consiglia di puntare sull’essenzialità e sul minimalismo. Facciamo un esempio: se la vostra è una cucina country, arredata con mobili di legno chiaro ma importanti e dalle forme arrotondate, comunque strettamente legati alla tradizione, sarebbe a dir poco inopportuno mettere tende dai colori freddi e poco convenzionali; meglio optare per tende appartenenti alla medesima cifra stilistica, quindi in lino, cotone oppure organza. E ben venga qualche merletto o qualche decorazione che richiami la natura. L’atmosfera deve essere romantica.


Tende per cucina

Tende per cucina Le tende per cucine moderne generalmente sono caratterizzate da colori più uniformi e da linee più definite e decise; questo perché si abbinano a mobili che nella maggior parte dei casi hanno un aspetto sobrio ed essenziale. Si uniformano quindi a tale sobrietà e non presentano orli, ricami o decorazioni di sorta. Le tende per cucine classiche, al contrario, catturano l’attenzione grazie alle fantasie vivaci, ai dettagli curati, agli inserti di svariato tipo. Hanno una presenza più “evidente”, insomma. E hanno anche il compito di valorizzare mobili in legno e top spesso in marmo e granito. Cambiano pure le dimensioni: le tende per cucine moderne infatti sono generalmente corte, quelle per cucine classiche arrivano anche al pavimento e vengono installate tramite il tradizionale bastone. Molti temono di sbagliare colore, ma tenendo presenti una serie di suggerimenti tale rischio viene praticamente annullato. Buona norma è partire da una tinta molto definita che crei un contrasto netto con le pareti; se inoltre desiderate che le tende mettano in risalto più le finestre che i mobili, scegliete tinte che vadano d’accordo con le persiane e puntate su modelli importanti ma privi di fronzoli: questi ultimi distoglierebbero l’attenzione dalle finestre stesse.


Tendine cucina

Tendine cucina Le tende con pattern geometrici di vari colori sono molto in voga e risultano adatti soprattutto nel caso in cui le finestre della cucina tendano a “sparire” a causa di pareti neutre o comunque chiara. Le tende chiare, invece, sono l’ideale per alleggerire l’atmosfera, renderla più luminosa e dare una sensazione di maggiore spazio e vivibilità. Da scegliere, quindi, anche per le cucine più piccole. Se l’ambiente è molto luminoso, anzi troppo in alcuni momenti della giornata, si consigliano tende in tessuto perché in grado di offrire una più efficace schermatura. Si può anche optare per la doppia tenda: quella in tessuto sopra, una quasi trasparente e molto discreta sotto. Per le cucine in legno si suggeriscono tende rosse, gialle o neutre. Anche piccole decorazioni regalano un buon effetto dal punto di vista estetico. In ogni caso, onde evitare un caos stilistico e cromatico, conviene che le tende rispettino il pattern dei colori che caratterizzano i mobili della cucina.


Tende per la cucina

Tende per la cucina La cucina è l’ambiente in cui quotidianamente (e per più volte) si preparano i pasti, si mangia, si conserva il cibo: di conseguenza il vapore, gli schizzi e le macchie sono praticamente all’ordine del giorno e per tale motivo è meglio acquistare tende che si lavino con facilità (se in lavatrice, ancora meglio). Se disponete sempre di poco tempo, evitate di collocare in cucina le tende plissettate, a pacchetto e a rullo perché per lavarle occorre prima smontarle e poi rimontarle. Oppure scegliete un tessuto screen microforato che consenta di pulire velocemente servendosi soltanto di una spugna e lasciando quindi la tenda al suo posto. Molto pratiche per la cucina sono le tende alla veneziana (in alluminio o in plastica), che si lavano con un panno umido e sono parecchio resistenti e durature; oppure le tende a pannello, moderne e semplici sia da smontare che da rimontare. Un’idea vincente? Abbinare le tende ai cuscini delle sedie, alla tovaglia, alle presine, a un vaso oppure a qualche altro complemento o accessorio.