Terrazze moderne, come arredarle

Arredo terrazzo

Le terrazze moderne sono oasi tutte da vivere. Ma per viverle al meglio occorre arredarle nel modo giusto, mettendo sullo stesso piano le esigenze legate al design e quelle relative al raggiungimento della massima funzionalità. Non è necessario disporre di spazi particolarmente ampi; certo, una grande terrazza consente maggiore libertà di azione, ma anche una di medie dimensioni o addirittura piccola può essere un luogo perfetto in cui concedersi lunghi momenti di relax, da soli oppure in compagnia. Le terrazze moderne hanno un’immagine essenziale, ogni elemento è scelto nel segno della sobrietà e difficilmente si trova qualcosa di superfluo. L’illuminazione ha un ruolo di primo piano, anche perché spesso si sta sul terrazzo di sera, quindi diventa naturale la voglia di creare atmosfere suggestive o comunque in grado di trasmettere una sensazione di benessere. Le luci spot hanno senza dubbio un notevole impatto estetico, una valida alternativa è rappresentata dai faretti a pavimento oppure collocati sulle pareti. Chi invece preferisce una luce diffusa può orientarsi verso le applique moderne, che rischiarano tutto l’ambiente senza tuttavia risultare invadenti. Immancabili i divanetti e le poltroncine, però caratterizzati da forme non ingombranti: organizzate un angolo ad hoc, prendendo con cura tutte le misure necessarie.
Arredo terrazzo

Vigor V-1033 Tagliaerba, 1000 W

Prezzo: in offerta su Amazon a: 53,5€


Idee terrazzo

Idee terrazzo Non importa se siano grandi o piccole: nelle terrazze moderne l’ideale è suddividere lo spazio in base al modo in cui viene utilizzato. Divanetti e poltroncine rappresentano la vera e propria “area relax”, mentre tavoli a sedie devono essere posti a una certa distanza e concretizzano la zona pranzo. Se la superficie è limitata, puntate sui tavoli allungabili e sulle sedie pieghevoli; se invece non siete soliti pranzare o cenare sul terrazzo, allora potete scegliere un bel tavolino da caffè rotondo o quadrato. Per quanto riguarda i materiali, il legno è un evergreen ma badate che i mobili da voi scelti siano stati trattati nel modo opportuno altrimenti c’è il rischio che vengano danneggiati dagli agenti atmosferici. Il ferro battuto è invece l’opzione di chi ama uno stile più romantico, le varie materie plastiche sono più economiche ma in genere hanno una resa estetica inferiore. Molto dipende dal budget di cui disponete, che va speso con razionalità e anche tenendo a bada eventuali slanci iniziali che potrebbero tradursi in acquisti inutili. A proposito di utilità: deve esserci sempre una parte del terrazzo protetta da sole. Le soluzioni più gettonate in questo periodo coincidono con le vele parasole o con le pergole, ma anche una semplice tenda va benissimo. E se il terrazzo è davvero piccolo, via libera per un pratico ombrellone.

REAL TOUCH - Mini piante grasse in bolla di vetro

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,18€


Terrazzo moderno

Terrazzo moderno Per le terrazze moderne spesso viene scelto un arredamento in rattan: materiale molto in voga, perché non troppo costoso e resistente. Negli ultimi tempi ci sono stati notevoli progressi per quanto riguarda sia la comodità che l’immagine e oggi è facile trovare in commercio, per esempio, set di divani e poltroncine caratterizzati da un design raffinato ed elegante. Con morbidi cuscini collocati sulle sedute si raggiunge il massimo del comfort. Si può inoltre scegliere fra rattan naturale e rattan sintetico, anche se a onor del vero qualche differenza in termini di risultato non manca. Date la giusta importanza a piante e fiori, che non solo possono essere considerati dei veri e propri elementi di arredo ma consentono anche di proteggere meglio la propria privacy e tenere a bada sguardi indiscreti: si pensi, per esempio, alle pareti ricoperte di edera. Un consiglio? Prediligete le specie vegetali che non necessitano di troppe cure e che siano in grado di affrontare bene la stagione invernale. Se lo spazio lo permette, acquistate anche un barbecue: prezioso strumento per organizzate serate speciali con parenti e amici.


Terrazze moderne, come arredarle: Come arredare una terrazza

Come arredare una terrazza Le terrazze moderne sono veri e propri prolungamenti delle case; una superficie aggiuntiva che è deve essere organizzata con gusto e anche con la giusta dose di strategia. Divani, poltroncine, tavoli e sedie sono un must per ovvi motivi. Se resta spazio, notevoli valori aggiunti possono essere i lettini e le sdraio, pieghevoli e non. Anche i pouf sono un’idea che ultimamente trova parecchi consensi, in quanto conferiscono all’ambiente un tocco di originalità in più e offrono comode sedute aggiuntive a fronte di un ingombro minimo. Se dotati di rivestimenti sfoderabili, inoltre, si possono lavare con estrema facilità. C’è chi non riesce a fare a meno del carrello da cucina porta vivande che, in caso di pioggia, grazie alle rotelle può essere portato dentro senza alcuna fatica. E c’è chi decide di installare una doccia, anche estremamente “basic”, per trovare ristoro e refrigerio senza neanche dover entrare in casa e facendo pochi passi. L’importante è non saturare l’ambiente, perché alla lunga potrebbe stancare. Non cercate il risparmio a tutti i costi, ricordate che il terrazzo è sempre esposto all'azione degli agenti atmosferici. Anche il sole può rovinare i mobili, non solo la pioggia e il vento.