Testata per letto imbottita

Le forme ed il design delle taste per letto imbottite

La testata per letto imbottita è la soluzione di arredamento per la propria camera che oggi molti preferiscono rispetto alle testiere in legno, di fattura più classica e tradizionale.

La particolarità è infatti quella di potersi presentare in diverse forme e dimensioni, che vanno dalla classica squadratura delle testiere, a disegni originali e dal design più accattivante.

Anche per chi ami una struttura classica, ma non voglia rinunciare al suo tocco personale, le testiere imbottite riservano una preziosa sorpresa.

Si tratta della possibilità di realizzarle facilmente attraverso un facile fai da te: basterà prendere un pannello di legno della dimensione voluta, imbottirlo con un foglio di gommapiuma che abbia le stesse dimensioni. Infine basterà ricoprirlo della stoffa preferita, ed avrete il vostro modello su misura e personalizzato.

testata letto imbottita


Modelli e varianti

testata imbottita fai da te Trovare in commercio questo tipo di testiere è ormai facile, e molti professionisti del settore ci mettono davanti a un'ampia gamma di varianti tra cui scegliere.

La forma di testiere di questo che si rivela più apprezzata e adatta a ogni tipo di arredo, è proprio quella rettangolare, da disporre semplicemente dietro i nostri cuscini, e che si mostra per un tratto sporgente sopra di essi. Il design classico di questo tipo di testiera la rende adatta sia a letti matrimoniali dall'aspetto giovane e minimale, sia a letti singoli o per lettini gemelli dei propri bambini. L'imbottitura garantisce inoltre l'assenza di parti dure o di spigoli, e protegge, oltreché offrire un impatto estetico di grande valore.


Semplici consigli per scegliere i colori

testata letto imbottita La caratteristica primaria delle testate letto imbottite è quella di essere costituite, come materiale esteriormente dominante, proprio dalla stoffa.

Dopo aver quindi optato per la forma che più si addice agli altri elementi d'arredo, sarà necessario scegliere il colore capace di valorizzare al meglio i nostri spazi.

Per chi voglia abbinare delle testiere a una stanza da letto dove il legno domina sovrano, saranno più indicati i colori del pastello, non necessariamente a tinta unita.

Senza osare con stampe dall'impatto troppo futuristico, potremmo optare per decori floreali capaci di impreziosire le nostre testate imbottite.

Anche ghirigori e forme astratte, purché abbinate nei giusti toni, potranno creare un effetto gradevole. Da evitare colori troppo sgargianti, a meno che non richiamino con un gioco di cromie altri elementi d'arredo presenti nella camera.

Ma questo tipo di testiera può anche essere una valida risorsa per chi voglia ravvivare un ambiente di per sé troppo monotono o freddo.

Ad esempio, su una parete bianca che vi sembra troppo poco interessante, potete scegliere i colori più accesi, anche se monotono.

Particolarmente suggestiva la scelta di scegliere modelli con due colori predominanti, intrecciati in ghirigori astratti e senza un disegno ben definito, che richiamino tutti i colori di un quadro o una stampa appesa alla vostra parete.

Una scelta che con piccole mosse creerà uno spazio molto più unitario, e allo stesso tempo artistico e coinvolgente.


Testata per letto imbottita: La rivoluzione delle stoffe

testata letto imbottita Essendo parte fondamentale della testata per letto imbottita, la stoffa va scelta con cura e cognizione di causa, e risulterà molto utile conoscere i diversi materiali che il mercato ci propone.

Innanzitutto è necessario distinguere tra tessuto sfoderabile o tessuto fisso. Quest'ultimo non si potrà estrarre, e sarà dunque più difficile da lavare o da rinnovare a seconda delle esigenze.

Per le testiere si usa per lo più il cotone, che può dar vita anche al romantico effetto trapuntato. Il cotone è il tessuto più utilizzato nell'arredamento, e grazie alle sue proprietà di resistenza ed economicità non presenta alcun tipo di controindicazione. Per chi desideri però testate più "aggressive", è disponibile anche il tessuto in ecopelle.

E'consigliabile affidarsi a materiali ignifughi e facilmente pulibili, per garantire il massimo della vivibilità.