Tinteggiare casa

Cosa serve per tinteggiare la casa fai da te

Periodicamente è fondamentale dare una bella rinfrescata alle pareti di casa. Garantisce la pulizia, l'igiene e la freschezza delle quattro mura domestiche. Moltissime persone ricorrono all'aiuto di un imbianchino, ma se desiderate procedere voi stessi con la pittura delle pareti di casa, basterà semplicemente procurarsi il necessario e seguire un determinato criterio. Ecco qualche consiglio che potrebbe rivelarsi molto utile per tinteggiare casa.

- scegliere il periodo in cui si desidera rinfrescare le pareti, tenendo presente che la primavera oppure l'estate sono i periodi più indicati considerato che la pittura si asciuga più velocemente che in inverno o in autunno, periodi in cui, diversamente, l'umidità e il freddo potrebbero rendere difficoltosa l'asciugatura completa creando anche eventuali macchie di umidità.

- acquistare tutto il materiale necessario e nella giusta quantità per dipingere: pennellessa, ducotone (la quantità di ducotone necessaria è strettamente dipendente dalla metratura della stanza o delle stanze che andrete a trattare), scala alta, teli protettivi, nastro adesivo di carta in grande quantità, carta da imballaggio, guanti protettivi, tanta carta di giornale e tutina usa e getta integrale.

- seguire il criterio più consono per liberare le stanze da dipingere, come consigliato nel paragrafo successivo.

colori per imbiancare

ARTEL Mary Nicchia cappa rustica country con fascione legno cm 60 90 Made in Italy (cm 60)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 259€


Organizzazione per liberare gli spazi

imbiancare casa La prima cosa da fare prima di cominciare a tinteggiare casa è quella di liberare le singole stanze. Chiaramente non potrete pretendere di svuotare completamente la casa per dipingere le pareti. Se dovete rinfrescare una o più locali, potete semplicemente cominciare con una singola stanza e spostare tutto nelle altre. Terminare la prima stanza e procedere pian piano con le altre seguendo lo stesso criterio.

In alternativa, potete scegliere di posizionare al centro della stanza tutta la quantità di mobili, quadri, suppellettili, applique, piantane, divani, letti e così via, ammassarli l'uno vicinissimo all'altro quindi prendere i teli protettivi e coprirli per evitare che gli schizzi di colore li rovinino in maniera indelebile (soprattutto se si tratta di divani).

Prendete un buon numero di teli appositi che potrete acquistare sempre presso le ferramenta, e coprite tutti i mobili fino all'ultimo angolo per proteggerli al meglio.

Per mantenere il telo ben fissato potete adoperare il nastro da imballaggio.

Ricordate di non lasciare nulla di scoperto nella stanza e riflettete bene, prima di cominciare se qualche oggetto vi possa servire prima di imballare tutto quanto.

A questo punto siete pronti per cominciare a preparare la stanza per imbiancare per bene e in maniera perfettamente pulita tutta la stanza.

  • Spatolato lucido La tecnica dello spatolato lucido può essere utilizzata sia per le pareti che per i pavimenti. Sui pavimenti, specialmente se di tonalità chiara, l'effetto increspatura propria di questa tecnica non s...
  • Collezione Boero Con la nuova collezione Milano, Boero impresa italiana storica, specializzata in prodotti vernicianti di elevata qualità ha voluto rendere omaggio alla città che ospita Expo 2015, in anticipo sui tren...
  • lavori fai da te La tecnica del fai da te va sempre molto di moda. È un ottimo anello di giunzione tra la creatività e il risparmio. Il fai da te, per quanto riguarda i lavori da svolgere in casa, non è semplicement...
  • camera moderna con parete grigia Quando si decide di tinteggiare casa, particolare attenzione va posta sulla scelta dei colori camera da letto.E' risaputo, infatti, che i colori influenzano la psiche, le nostre sensazioni e le nost...

168772 Abete natalizio sintetico BIANCONATALE alto 240 cm bianco 1250 Punte. MEDIA WAVE store ®

Prezzo: in offerta su Amazon a: 90€


Proteggere i pavimenti

pitturare casa Per tinteggiare casa evitando fatiche eccessive è necessario seguire alcuni semplici accorgimenti. Dopo avere sistemato perfettamente tutti i mobili e ciò che generalmente contiene la stanza che vi accingete a dipingere, dovrete semplicemente procedere con la protezione del pavimento, degli zoccoletti e dei telai.

Per proteggere il pavimento basterà semplicemente prendere altri teli di plastica, possibilmente abbastanza rigidi, e molta carta di giornale che posizionerete su tutta la superficie del pavimento. E' consigliabile fissare tutto con del nastro adesivo per evitare che ad ogni passaggio si sposti sparte della protezione lasciando scoperta la pavimentazione.

Prendete il primo telo, fissatelo a terra col nastro adesivo quindi aggiungete un altro telo , fissatelo e così via fino allo zoccoletto.


Tinteggiare casa: Coprire zoccoletti e telai

dipingere casa Anche lo zoccoletto dovrà essere protetto, se non volete passare un giorno intero a pulirlo con l'acqua calda e la spugnetta dopo avere terminato di imbiancare la stanza.

Prendete il nastro di carta largo e, partendo da un angolo qualsiasi copritelo nell'intera lunghezza.

La stessa operazione andrà fatta anche sull'intera superficie dei telai di porte e finestre.

Anche se sembra un lavoro molto lungo, potrete ricredervi quando, adoperando il pennello (o il rullo per chi lo preferisce), comincerete a sgocciolare qua e là.

Adesso che tutta la stanza è protetta, potrete divertirvi a imbiancare la stanza partendo prima dal tetto e poi, una parete per volta ricordando che si parte dall'altro per terminare alla base della parete.

Dopo avere fatto la prima mano, se necessario fatene un'altra ma non prima che la parete sarà perfettamente asciutta.