XII Triennale di Milano: mostre, info, biglietti

Triennale di Milano 2016

2016: dopo vent’anni torna la grande esposizione internazionale della Triennale di Milano. La XII edizione ha preso il via nel mese di aprile e andrà avanti fino a settembre, articolandosi in una lunga serie di mostre ed eventi relativi all’architettura, all’arte, alla moda, al cinema e alla comunicazione. Il tema scelto è “21st Century. Design After Design”, vengono trattate questioni chiave come la diffusione delle tecniche di design nel mondo, le conseguenze della crisi economica, la relazione tra città e design, i rapporti con le nuove forma di artigianato e i confini disciplinari fra design, architettura, progettazione urbana e altri settori. Un’analisi a 360 gradi, dunque, volta a “decodificare il nuovo millennio”. Un programma ricco, decine di appuntamenti dislocati in sedi di prestigio come il Palazzo della Triennale, la Fabbrica del Vapore, il Pirelli HangarBicocca, i Campus del Politecnico, e della Iulm, il Mudec, il Museo della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci”, il Palazzo della Permanente, l’Ex Sito Expo, il Museo Diocesano, la Fondazione e il Grattacielo Pirelli, l’Accademia di Belle Arti di Brera e la Villa Reale di Monza, sede storica delle prime Mostre Internazionali.
Triennale di Milano 2016

Moneual MR7700

Prezzo: in offerta su Amazon a: 329,91€


XII Triennale di Milano mostre

XII Triennale di Milano mostre La XII Triennale è stata organizzata grazie al sostegno del BIE, del Governo Italiano, del Comune di Milano, della Regione Lombardia, della Camera di Commercio di Milano e della Camera di Commercio di Monza e Brianza. Undici le mostre curate dal Comitato scientifico, sedici quelle allestite in collaborazione con altri soggetti (musei, istituzioni, aziende). Segnaliamo Architecture as Art al Pirelli HangarBicocca, che presenta presenta quattordici campioni di architettura “al vero”, disposti in una sorta di atlante destinato a illustrare i temi e i soggetti che descrivono le nuove responsabilità dell’architettura del XXI secolo; Design Behind Design al Museo Diocesano, che racconta ciò che architetti, designer e artisti hanno pensato e disegnato per la committenza della Chiesa cattolica o comunque rappresentando il sacro, tra opere d’arte, fotografie, oggetti di arredo, esempi di architettura e composizioni musicali; New Craft alla Fabbrica del Vapore, dedicata all’incontro fra la tradizione artigianale e la tecnologia. Dal 25 maggio a Expo aprirà nuovamente le sue porte con le cinque mostre di Arch and Art, due padiglioni da 17 mila metri quadrati, due ristoranti, un “orto planetario”, una Book room. Il Palazzo dell’Arte ospita invece “Stanze. Altre filosofie dell’Abitare” (foto), curata da Beppe Finessi e dedicata all’architettura degli interni e al legame con la vita quotidiana delle persone. Degna di nota anche W. Women in Italian Design, ideata Silvana Annicchiarico per il nuovo allestimento del Triennale Design Museum, che “cerca di tracciare una nuova storia del design italiano al femminile, ricostruendo figure, teorie, attitudini progettuali che sono state seminate nel Novecento e che si sono affermate, trasformate ed evolute nel XXI secolo”.

BLACK+DECKER SK5500-QW Bilancia da Cucina Elettronica

Prezzo: in offerta su Amazon a: 20,1€


XII Triennale di Milano arredamento

XII Triennale di Milano arredamento Alla XII Triennale di Milano ci sono anche esposizioni dedicate al mondo della casa e dell’arredamento. A cominciare da “The Perfect Density”, organizzata nella sala Impluvium per festeggiare i cinquant’anni di B&B Italia: sono 8 grandi gabbie d’acciaio con immagini, video e audio sulla storia del marchio. Fra i protagonisti della già citata “Stanze. Altre filosofie dell’abitare” troviamo anche i noti brand Rimadesio, Electrolux e Azzurra sanitari, che hanno fornito interessanti materiali per l’allestimento della mostra stessa. Cooperativa Ceramica Imola ha invece organizzato per il Palazzo della Permanente la mostra “La Ceramica dopo la Ceramica: Cooperativa Ceramica d’imola, 1874-2016”; uno sguardo al passato e al futuro, immagini e oggetti tramite cui si ripercorrono i 140 anni di storia della cooperativa. Foscarini celebra il venticinquesimo compleanno della famosa lampada Lumiere con la mostra “Anni Luce Lumiere’s journey through 25 years of history”: una video-installazione composta da 26 schermi su cui si alternano personaggi, fatti, rivoluzioni tecniche e creative, mutamenti di stile e costume, creazioni di design degli ultimi 25 anni.


XII Triennale di Milano: mostre, info, biglietti: XII Triennale biglietti

XII Triennale biglietti Tutte le mostre della XXII Triennale di Milano si possono visitare con un biglietto unico valido per un ingresso a ogni sede anche in giornate diverse. Il biglietto si acquista presso la biglietteria del Palazzo della Triennale, della Triennale ExpoGate e di tutte le sedi che prevedono un ingresso a pagamento. Si può anche comprare online tramite il sito http://www.vivaticket.it. Vediamo i prezzi: il biglietto intero costa 15 euro; gli studenti, gli under 26, gli over 65 e i disabili pagano invece 12 euro. Stessa cifra nel caso di convenzioni varie. Riduzione per i gruppi, i biglietti costano 10 euro ciascuno. I bambini e i ragazzi dai 6 ai 14 anni accompagnati da un familiare pagano 4 euro e il genitore ha diritto a un biglietto ridotto a 12,00 Euro. I bambini fino ai 6 anni hanno diritto all’ingresso omaggio. Durante il weekend La Triennale organizza visite guidate e laboratori specificamente pensati per i bambini accompagnati dalle loro famiglie riservando un biglietto ridotto a 5,00 Euro per i bambini dai 3 ai 10 anni; gli adulti accompagnatori hanno diritto a un biglietto ridotto a 12,00 euro.