Verande moderne: il profilo della luce che trasforma gli spazi

Verande design

Quanto può cambiare la fisionomia – ma sarebbe più giusto dire la “fisicità” - di uno spazio aperto su due o più lati, se lo si racchiude in una cortina vetrata più o meno leggera? Sarebbe saggio porsi sempre questo interrogativo prima di procedere alla realizzazione di una veranda, che, soprattutto quando si candida a diventare l' ambiente in più con cui estendere i servizi di un'abitazione, costituisce a tutti gli effetti un ampliamento permanente della casa.

In termini di pure dimensioni, le modifiche sono minime, perché, nelle verande moderne, gli spessori del telaio e l'ingombro complessivo delle vetrate non superano i pochi centimetri; per quando riguarda l'impatto sulle funzioni, al contrario, si determina la trasformazione di terrazzi e balconi in vere e proprie stanze, arredate e attrezzate di elettrodomestici.

Naturalmente, le verande non sono tutte uguali. L'intervento sulle superfici scoperte di un medio appartamento non presenta le stesse problematiche, né avrà lo stesso appeal progettuale, dei “giardini d'inverno” ideati per le penthouse di edifici esclusivi.

Il dossier di Donato Palombella, Trasformazione del balcone in veranda, fornisce spunti interessanti per approfondire l'aspetto normativo.

In foto. veranda su attico a Milano © 2PService

Verande design

Tappetini da barbecue | Fogli da forno | colore nero | set di 3 pezzi | riutilizzabile |fabbricato in silicone con teflon | 100% antiaderente | accessori BBQ

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,95€
(Risparmi 15€)


Verande moderne in legno

Verande moderne in legno Chi possiede una casa unifamiliare, a prescindere dalle dimensioni, disporrà di più ampia libertà di scelta riguardo a forme e volumi, seppure nel rispetto dei regolamenti edilizi comunali e delle normative che in Italia variano molto da regione a regione. Gli abitanti dei condomini, invece, saranno chiamati a sottoporre i propri progetti di veranda al parere degli altri proprietari, con tutte le limitazioni e i rischi di rallentamento che questo comporta.

La scelta dei materiali per le verande moderne, oltre che legata a considerazioni estetiche (epoca di costruzione dell'edificio, tipologia degli infissi già presenti, colore delle finiture, collocazione geografica), scaturisce da ragionamenti sulla efficienza energetica degli edifici, e richiede che siano predisposti una serie di sistemi per facilitare ricambio d'aria e regolazione termica.

Le tecniche più recenti di lavorazione permettono di sperimentare i materiali della tradizione in soluzioni formali inedite. La veranda in stile moderno proposta da Masetti traduce nel lessico contemporaneo la solidità e la naturalezza del legno, attraverso l'impiego di lamellare di abete laccato bianco.

In foto: veranda in legno lamellare di Masetti


Tavolo da giardino in ferro battuto Nostalgia 12 kg stile antico bianco Table

Prezzo: in offerta su Amazon a: 120,9€


Verande per terrazzi

Verande per terrazzi L'impiego nelle verande moderne di sistemi in grado di consentire allo stesso tempo il passaggio della luce e la produzione di energia elettrica richiede la posa di vetro fotovoltaico trasparente, come quello prodotto dalla Onyx Solar.

Fissata a terra con piastre a scomparsa, la veranda Fotovoltaica di Cagis è sostenuta da una struttura in acciaio inox che comprende pilastri, travi portanti piene tubolari e travi secondarie. La copertura (Facciata continua SCHUCO FW 50), con montanti e traversi in lega di alluminio, integra un sistema fotovoltaico con inverter SCUCO, vetri stratificati di sicurezza e quadri di campo con dispositivi di sicurezza a norma di legge.

In foto: veranda Fotovoltaica di Cagis


Verande in vetro

Verande in vetro La qualità e la quantità di vetro presente nelle verande moderne ne determina il valore economico. Lo spessore dei pannelli, l'eventuale colorazione e le funzionalità integrate contribuiscono ad appesantire il budget anche in istallazioni di dimensioni contenute. Uno dei fattori determinanti è la presenza di vetro in copertura: se lo strato trasparente sostituisce la più economica lastra in resina, le quotazioni possono lievitare.

Esistono anche sistemi intermedi che ottengono la trasparenza del vetro mediante materiali derivati dalla plastica, come Verande trasparenti, il sistema di Lasp System realizzato in pvc trasparente ad alta resistenza.

In foto: veranda di alluminio con tetto in vetro di Spazipiù


Verande moderne: il profilo della luce che trasforma gli spazi: Verande moderne prezzi

Verande moderne prezzi Serregiardini SRL (www.euroverande.com) valuta la sporgenza della veranda (250 / 300 / 350 / 400 cm) come parametro per determinarne il costo. Per esempio, il prezzo del modello Los Angeles, con struttura in alluminio, timpani e scorrevoli in vetro temprato da 8mm, copertura in policarbonato alveolare 16 mm, varia dai circa 9000 euro (L. 300 cm x H. gronda 210 cm x H. massima 259 cm) ai 15.970 (700 x 210 x 280). Un ulteriore sovrapprezzo viene aggiunto se il cliente decide di sostituire il vetro al policarbonato in copertura. Su Preventivando (www.preventivando.it), se si hanno già le idee chiare sullo spazio da usare e sulle caratteristiche estetiche che dovrà avere la veranda, si possono ricevere preventivi ad hoc inviando una descrizione testuale, associata o meno a immagini e altro materiale sul progetto. Anche il sito di Omnia serramenti (www.omniaserramenti.com/) fornisce una valutazione indicativa rispetto a una veranda-tipo di 5 x 4 metri, con altezza minima di 2,40: ipotizzando una copertura fissa e ante scorrevoli su fronte e lati, il costo raggiunge i 16.500 euro + IVA, mentre arriva a 24.500 + IVA se incorpora profili di alluminio termici e vetri camera.

In foto: veranda in pvc di Altainfissi