Abbattitore, raffredda il cibo e lo fa durare a lungo

Abbattitore di temperatura

Nelle cucine super accessoriate degli ultimi tempi si sta facendo sempre più strada uno strumento nato per gli chef professionisti ma che a poco a poco si è ritagliato uno spazio casalingo tutto suo. È l’abbattitore di temperatura, “macchina” la cui utilità è legata appunto all’abbassamento rapido della temperatura dei cibi appena cotti e ancora bollenti, senza dover aspettare il loro naturale raffreddamento, status che si ottiene in genere dopo parecchie ore. Tale situazione presenta il vantaggio di bloccare immediatamente la normale proliferazione di batteri, garantendo quindi massima sicurezza e igiene. Inoltre, permette di mantenere intatto il sapore e la consistenza della pietanza preparata, senza la formazione di cristalli di ghiaccio.

La drastica riduzione dei gradi è possibile grazie alla tecnologia che sfrutta un getto di aria forzata a -40°C e che permette di far scendere la temperatura di un alimento da 90/95 a 3°C. Questo vero e proprio shock termico è chiamato “abbattimento positivo”. Ma l’abbattitore di temperatura consente anche il cosiddetto “abbattimento negativo”, cioè un processo di surgelazione, grazie alla quale la temperatura si abbassa a – 18°C, nel giro di 4 ore, il cui scopo è sempre quello di preservare le molecole del cibo che rimane integro nelle sue caratteristiche chimico-fisiche (non si creano macro cristalli di ghiaccio all’interno) e di gusto.

Gli abbattitori di temperatura sono obbligatori nei ristoranti (come quelli giapponesi e orientali in genere) dove si servono piatti di pesce crudo che, secondo la legge, deve essere conservato in uno di questi strumenti a -20°C per almeno 24 ore prima di arrivare a tavola.

Tra le soluzioni domestiche, KitchenAid propone in un’unica colonna il sistema tre-in-uno Chef Touch: oltre a un abbattitore di temperatura per raffreddare o congelare gli alimenti, può contare su un forno a vapore a bassa temperatura e una macchina per il sottovuoto.

Abbattitore di temperatura


Abbattitore domestico

Abbattitore domestico I modelli di abbattitore di temperatura domestico hanno perso decisamente le larghezze e i numeri di quelli professionali, acquisendo dimensioni più contenute ideali per entrare a pieno titolo nella cucina di tutti e design piuttosto minimali. E ci si è resi conto che si tratta di una macchina molto utile perché, nelle sue due modalità, come abbattitore positivo e negativo, può aiutare a conservare meglio verdura e frutta appena acquistate, allontanando il rischio di muffe, nonché il pesce intero e persino la mozzarella di bufala. Infatti l’abbattitore è in realtà uno strumento multifunzione che si è molto trasformato nel corso degli ultimi tempi per rispondere con sempre maggiore precisione alle esigenze di chi ama la buona cucina anche a casa propria.

L’abbattitore domestico Fresco della Irinox è un esempio di tutto ciò: poco più grande di un normale microonde, ha ben 9 diverse funzioni non solo per conservare ma persino per cucinare gli alimenti preferiti. Anzi, certe ricette possono essere preparate con qualche giorno di anticipo, per poi essere gustate successivamente al massimo del sapore. Oltre al raffreddamento rapido della temperatura consente pure una surgelazione veloce che mantiene tutta la qualità del prodotto. E attenzione, la surgelazione di Fresco può essere inoltre delicata in modo che anche cibi cotti lievitati possano poi essere assaporati al meglio, decidendo persino le temperature che più si legano a diversi tipi di prodotti. Non è da dimenticare lo scongelamento controllato e programmato per alimenti che non fa perdere la loro naturale umidità e fragranza. E poi, cosa dire della cottura lenta a bassa temperatura? Con questo elettrodomestico si può effettuare, programmandola magari dopo lo scongelamento. Così come è possibile avere costante la ideale temperatura di lievitazione di pane, pizze, brioches, e raffreddare vini portandoli dalla temperatura ambiente a quella ottimale.


  • Cucina ristorante Irinox Home Collection nasce oggi per offrire a tutti l’efficienza delle attrezzature professionali, declinandola su modelli di piccola dimensione per uso domestico.Prodotti innovati...
  • frigorifero whirlpool Il grande caldo di queste prime giornate estive rende necessari alcuni accorgimenti per conservare gli alimenti in maniera corretta in frigorifero, in modo da mantenerne intatte le caratteristich...
  • freddy abbattitore irinox Irinox Home Collection nasce oggi per offrire a tutti l’efficienza delle attrezzature professionali, declinandola su modelli di piccola dimensione per uso domestico. Prodotti innovativi nelle funz...
  • frigorifero cassetti Ultracapienti o salvaspazio, rispettosi dell’ambiente, dotati di tecnologie all’avanguardia, i frigoriferi e i congelatori di ultima generazione assicurano le ottimali condizioni per la conservazione ...


Come utilizzare l’abbattitore di temperatura

Come utilizzare l’abbattitore di temperatura Abbattere la temperatura, congelare, scongelare, refrigerare, cuocere: difficile fare a meno di un abbattitore di temperatura. Ma è anche facile da utilizzare? La tecnologia di queste macchine è assolutamente intuitiva e gira attorno al display touchscreen. Pochi secondi e arrivano tutte le informazioni, senza bisogno di libretto di istruzioni. È anche il caso di un altro modello in commercio, LIFE W30 ColdLine, un piccolo concentrato di tecnologia e design che trova sempre la sua posizione giusta, sia “libero” sia integrato ad altri elettrodomestici (le sue dimensioni sono 329 x 300 x 252-211 mm). Silenzioso, la sua ventilazione può essere aumentata o diminuita in base all’alimento. E, grazie alla sonda al cuore, dispositivo che indica la temperatura al centro del prodotto, si ottimizzano i cicli di lavoro.

L’utilizzo principale dell’abbattitore dà una mano all’ambiente e alla salute, perché conservando meglio i prodotti, dice basta allo spreco, allungando la loro vita e mantenendoli sani. Così si possono acquistare gli ingredienti freschi senza bisogno di mangiarli subito, grazie al freddo.


Abbattitore, raffredda il cibo e lo fa durare a lungo: Abbattitore per alimenti prezzi

Abbattitore per alimenti prezzi La spesa per acquistare un abbattitore per alimenti non è indifferente. La cifra non è mai meno di 1000/1500 euro, per modelli che possono andare bene a una famiglia di 2-4 persone, per lievitare anche a oltre 5mila, in base alla capienza, alle dimensioni, al tipo di prestazioni, alla possibilità o meno di poter essere incassati con altri elettrodomestici.

C’è da dire però che, a fronte di tutte le funzionalità offerte, gli abbattitori possono essere un investimento a medio-lungo termine con la loro mission primaria: cibo sano e di qualità, sempre.

E il consumo? Gli abbattitori sono figli delle tecnologie più innovative e pensati proprio per evitare sprechi di energia (un po’ di più solo nella funzione di surgelazione rapida) e quindi si allinea da questo punto di vista con gli altri elettrodomestici.