Armadio a muro in cartongesso, comodo e funzionale

Armadi a muro

L'armadio è un elemento d'arredo indispensabile in ogni abitazione o struttura lavorativa, la sua realizzazione dipende da molti fattori anche in relazione alle esigenze soggettive. Una delle migliori soluzioni nell'ambito dell'arredamento è l'armadio a muro in cartongesso, si tratta di un'idea pratica e innovativa che permette di sfruttare al meglio gli spazi anche in situazioni legate ad ampiezze difficili e limitate.

La creazione di una simile struttura, può essere decisa sia in fase di costruzione di un immobile o in fase di ristrutturazione, in quanto si tratta di un elemento che si può adattare in qualsiasi circostanza abitativa mantenendo inalterato il design già esistente. Il cartongesso è un materiale che permette la realizzazione di molteplici soluzioni d'arredo in ogni tipo di spazio e di stile, è molto semplice da lavorare ed ha la sua caratteristica principale quella di essere leggero per non appesantire la tenuta dei solai soprattutto in abitazioni o uffici condominiali. Un armadio a muro può trovare applicazione negli spazi considerati morti di un ambiente ad esempio tra un pilastro ed un angolo oppure nelle parti basse di una mansarda o addirittura su una parete di dimensioni limitate dove è difficile inserire un armadio tradizionale. Si può inoltre decidere di crearlo in uno spazio ampio tenendo conto delle misure a disposizione e realizzarlo in relazione alle proprie esigenze abitative.

Armadi a muro


Armadio in cartongesso

Armadio in cartongesso L'armadio a muro in cartongesso inoltre offre la possibilità di personalizzare le finiture in base allo stile alloggiativo, quindi applicare delle ante di chiusura che si abbinino ai mobili o alle porte interne mantenendo lo stesso design architettonico.

Un armadio a muro può anche avere le caratteristiche di una stanza, specie in ambienti con mansarda dove si può prevedere il suo totale utilizzo permettendo l'ingresso all'interno della struttura nella quale è stata prevista un'ampia asta appendi abiti, una cassettiera per selezionare gli effetti di vestiario e delle mensoline per riporre asciugamano o camicie accuratamente ripiegate. I

n fase di progettazione, si può realizzare un armadio a muro in cartongesso che faccia da divisorio in un unico ambiente e che preveda l'accesso da entrambe i lati con due differenti porte d'accesso con chiusura a chiave per mantenere la riservatezza degli ambienti. Anche in un locale come il bagno un armadio a muro può trovare applicazione perché di solito questo tipo di ambienti hanno dimensioni limitate e sarebbe una valida alternativa per riporre accappatoi, asciugamano, pantofole ed altri effetti personali sfruttando al massimo gli spazi inutilizzabili creando un armadio su misura senza invadere eccessivamente l'area calpestabile. Un'altra soluzione utile potrebbe essere adottata per creare un armadio dispensa con la creazione di mensole adeguatamente rinforzate per sopportare un peso maggiore e riporre prodotti alimentari e accessori della casa possibilmente in prossimità del vano cucina per facilitarne maggiormente l'utilizzo.


  • cabina armadio cartongesso Realizzare una cabina armadio in cartongesso è una soluzione che ci permetterà di avere ciò che desideriamo senza alcun compromesso poiché la penseremo e realizzeremo totalmente su misura e in base al...
  • Armadio in cartongesso Se quando giriamo e rigiriamo per trovare l’armadio adatto ci rendiamo conto di non trovare nulla di nostro gusto, che ci soddisfi in forma, dimensione e prezzo, una soluzione valutabile è quella di r...
  • armadio cartongesso Quando pensiamo e scegliamo di realizzare un armadio su misura in cartongesso le soluzioni non sono solo una ma davvero tantissime: infatti, è bene immaginare con molta fantasia cosa desideriamo crear...
  • cabina armadio Chi non desidera avere un luogo separato dal resto in cui poter riporre indumenti, accessori e oggetti che, altrimenti se ne starebbero sparsi per casa? Spesso si pensa che la realizzazione di una cab...


Costruire armadio a muro

Costruire armadio a muro Un armadio a muro in cartongesso è un'ottima soluzione per poter ridefinire gli spazi nel modo più funzionale, potendo sfruttare anche gli angoli che non potrebbero essere arredati con mobili tradizionali.

La realizzazione di un armadio a muro può anche essere fatta in autonomia se si amano i lavori manuali e il bricolage. Nei grandi centri per il fai da te è possibile acquistare tutto il necessario per costruire un armadio in cartongesso, come i pannelli, disponibili in differenti misure e spessori, quelli più comuni hanno 1cm di spessore e misura 120 cm x200 cm. Altri elementi indispensabili per la costruzione di un armadio in cartongesso sono i telai metallici che andranno ancorati al pavimento e alle pareti per avere una struttura su cui avvitare i pannelli con le apposite viti. Per completare la realizzazione serviranno una speciale rete, dello stucco per riempire le giunture e delle ante che fungeranno da chiusura per il vano di passaggio.


Come costruire armadio a muro

Come costruire armadio a muro Per costruire un armadio a muro in cartongesso è bene preparare un progetto preliminare che permetta di stabilire la quantità esatta di materiali occorrenti. Una volta acquistato tutto il materiale necessario, è ora di iniziare con la posa della struttura metallica a cui andranno avvitati i pannelli di cartongesso.

E' bene procedere con calma, verificando la linearità con l'aiuto di una livella; gli elementi metallici vanno fissati saldamente alla parete, al pavimento e al soffitto, per ricreare una stanza all'interno del locale scelto. A questo punto è possibile procedere con l'applicazione dei pannelli in cartongesso, che andranno ritagliati della misura giusta. Quando tutta la struttura è stata chiusa con i pannelli, è possibile procedere alla finitura, con l'applicazione dello stucco e dell'apposita rete per eliminare le giunture tra un pannello e l'altro.

Fatto questo non resta che montare le ante che chiuderanno l'armadio a muro, che possono essere scorrevoli, per risparmiare spazio.


Armadio muro

Armadio muro Questa soluzione costruttiva permette di realizzare uno spazio contenitivo che non risulti ingombrante alla vista, in quanto la parete risulta lineare, essendo l'armadio incassato in essa. Ovviamente per poterlo realizzare occorre disporre del giusto spazio, che garantisca la possibilità di allestire dei pratici ripiani al suo interno e che non renda il passaggio disagevole. Un armadio muro può essere una delle soluzioni più indicate per sfruttare la spazio inutilizzato di corridoi ed ingressi, in questo caso si può anche pensare di realizzare un elemento a profondità ridotta, così da non rubare troppi centimetri ai percorsi. Di grande importanza, poi, è la realizzazione di un buon allestimento interno all'armadio, scegliendo mensole, appendiabiti, cassetti e tutti quegli elementi che garantiscono lo sfruttamento di ogni singolo centimetro. Il cartongesso è il materiale ideale, anche nel caso in cui si desideri realizzare l'armadio a muro all'interno di un corridoio, in quanto permette una semplice lavorazione e la possibilità di realizzare pareti di spessore ridotto, sfruttando così appieno gli spazi contenitivi.

Un mobile contenitore di questo tipo è perfetto per contenere giacche e cappotti, per sistemare scarpe ed oggetti, così da avere degli spazi ben organizzati ed ordinati. Le dimensioni di un armadio a muro possono partire da una profondità di meno di 50 cm, in questo caso sarà più comodo utilizzarlo come piccolo ripostiglio, dotandolo di scaffali, così da sfruttarne appieno l'altezza, per arrivare a vere e proprie cabine armadio con profondità superiori a 150 cm dove è possibile accedere con facilità. Questo tipo di soluzione può essere un buon modo per organizzare gli accessori per la pulizia, magari collocandolo in cucina, cercando di utilizzare eventuali angoli o rientranze; la versatilità e la personalizzazione sono infatti due delle caratteristiche principali di questo tipo di arredo, fattore che ne permette la collocazione in differenti contesti.


Armadi in cartongesso

Armadi in cartongesso Il cartogesso è formato da uno strato di gesso di cava coperto da due fogli di cartone resistente e aderente. E’ un materiale economico, funzionale e soprattutto si lavora facilmente: per tali motivi, in passato, ha avuto un gran successo soprattutto quando si trattava di dividere gli spazi domestici. Poi ha attraversato un periodo di semi oblio e adesso è tornato in auge, anzi raccoglie ancora più consensi rispetto a prima. Viene nuovamente utilizzato per separare gli ambienti ma anche per realizzare mobili di vario tipo. In primis, appunto, gli armadi a muro. Gli armadi a muro in cartongesso sono soluzioni veloci e solide per le abitazioni moderne e, considerando che queste ultime hanno spesso una metratura limitata, consentono di sfruttare anche i sottoscala così come angoli e aree che altrimenti risulterebbero pressoché inutili. Il cartongesso si modella in base alle esigenze individuali, assume qualsiasi forma si desideri, non impone particolari limiti di sorta. Internamente può essere attrezzato con estrema libertà, ovvero progettato con ripiani, ante e bastoni; per quanto riguarda il colore, si può decidere se mantenere la base bianca oppure optare per un’altra tonalità. La scelta risulta decisamente vasta, anche se la maggior parte degli utenti opta per finiture neutre. Il cartongesso viene venduto in pannelli la cui misura standard è pari a 1,2x2 metri, tuttavia si possono trovare anche altre misure. La differenza sta principalmente nello spessore, che varia in base all’applicazione. Quello più diffuso è di 12,5 mm.


Armadio a muro in cartongesso, comodo e funzionale: Armadio cartongesso

Armadio cartongesso La scelta di un armadio a muro in cartongesso è molto vantaggiosa perché versatile ed economica. Il cartongesso è un materiale che si lavora facilmente, quindi un alto livello di personalizzazione rappresenta una conseguenza naturale. E’ vero che si può costruire un armadio autonomamente, ricorrendo al fai da te, ma è anche vero che rivolgersi a professionisti del settore può tradursi in risultati ancora più soddisfacenti. Per quanto concerne le ante, è possibile optare per pannelli scorrevoli oppure porte con apertura classica. Nel primo caso si sfrutta lo stesso principio delle guide metalliche, in base al quale l'anta scorre in maniera orizzontale; nel secondo caso, invece, sono necessari appositi elemento per ante pieghevoli, come le cerniere e le viti di fissaggio. Ricordiamo che il cartongesso resiste egregiamente all’umidità e ciò significa che il vostro guardaroba, così come gli accessori, sarà protetto nel migliore dei modi. La struttura stessa del mobile, inoltre, non tenderà a macchiarsi e/o a deformarsi. Sempre per questa caratteristica appena illustrata, si potrà collocare l’armadio in qualsiasi ambiente della casa, compreso il corridoio, senza dover coltivare inutili timori.