Armadio camera da letto

- 07 gennaio 2014

Armadio camera da letto dimensioni

Non tutti hanno la fortuna di possedere una cabina armadio, ma, il più delle volte il guardaroba viene sistemato in camera da letto. Le dimensioni dell’armadio della camera da letto sono variabili e dipendono principalmente dalle dimensioni della stanza e dalla quantità di vestiti e accessori da contenete. Maggiore è lo spazio a disposizione e maggiori potranno essere le dimensioni del guardaroba. In commercio si possono trovare armadi di tutte le grandezze, da quelli più piccoli e compatti (ad una o due ante) a quelli più grandi che possono arrivare anche a contare otto-dieci ante. I guardaroba più grandi spesso sono angolari poiché vanno ad occupare lo spazio di due intere pareti. Se è vero che lo spazio nell’armadio non è mai troppo, è anche vero che le dimensioni dell’armadio devono anche essere proporzionali alla mole di indumenti che dovrà contenere. L'armadio per una stanza da letto matrimoniale sarà più grande perché dovrà contenere gli indumenti di due persone, mentre l’armadio per la stanza di un single, o, per la cameretta dei ragazzi potrà essere anche più piccolo poiché dovrà contenere gli indumenti per una sola persona. Le dimensioni dell’armadio, infine, non sono sempre indicative di una maggiore o minore capienza, poiché da questo punto di vista conta soprattutto come viene organizzato lo spazio interno. Divisioni, cassetti, scatole e scaffali, sono fondamentali per riuscire a sfruttare al massimo lo spazio all’interno del guardaroba. In foto armadio Thick di Misuraemme con ante scorrevoli e maniglia che scompare nello spessore dell’anta. La decorazione a grossi quadri e la finitura specchiata gli conferiscono un aspetto contemporaneo e ricercato.

Soluzioni in stile per l'armadio della camera da letto matrimoniale

Per camere da letto matrimoniali ampie ed ariose i grandi armadi a più ante che percorrono la parete di fronte al letto rappresentano la soluzione più tradizionale. I rivestimenti e le rifiniture in bianco brillante, in particolare se abbinate ad ante a specchio, riflettono la luce in maniera mirabile e l'ambiente viene valorizzato guadagnando una nuova sensazione di spazio. L'armadio da inserire in un contesto classico viene opportunamente coordinato con comodini e testiera del letto, ma in ambienti più contemporanei si può giocare anche su altri tipi di accostamento, attraverso riprese di toni e materiali ed evitando la coordinazione troppo scoperta. Se si decide di acquistare un armadio ed inserirlo in un contesto d'arredo preesistente, la ricerca del giusto materiale e di finiture che facciano pendant, insieme ad abbinamenti con piccole lampade ed altri complementi d'arredo, può rivelarsi una scelta di gusto ed eliminare l'effetto contrasto che si crea quando si mescolano generi e stili diversi. Le zone più basse dell'armadio sono le migliori in caso di scarpe e ciabatte da casa se il mobile è dotato di angolo scarpiera, soluzione molto comoda quando si deve decidere cosa indossare e si vuole fare una prova dei vari abbinamenti senza uscire dalla camera da letto.   

Armadio camera da letto ante scorrevoli

Le ante scorrevoli sono un elemento molto utilizzato per la realizzazione di armadi e credenze. L'armadio della camera da letto con ante scorrevoli è una soluzione funzionale e pratica per risolvere i problemi di spazio, poiché a differenza delle ante a battente, queste ante non necessitano di spazio per l'apertura verso l'esterno. Le ante scorrevoli sono montate su binari che consentono il movimento di apertura e chiusura in avanti o indietro. Il meccanismo che regola l’apertura delle ante può essere di due tipologie: complanare (le ante poggiano sullo stesso binario) o sfalsato (le ante poggiano su due binari che ne consentono la sovrapposizione). Eleganti e pratici, i guardaroba con ante scorrevoli sono l'ideale per le camere da letto piccole, ma, anche per quelle più grandi grazie al loro aspetto minimale e lineare che li rende adatti a qualsiasi stile di arredo. Funzionali, salvaspazio e dal design minimale, questi armadi sono l'ideale per arredare con personalità ed eleganza la camera da letto come nel caso dell'armadio con ante scorrevoli Piana di Officinadesign Lema. Disponibile con ante laccate lucido o opaco. L'interno è ricco di accessori per organizzare gli spazi.

Armadio camera da letto piccole

L'armadio della camera da letto occupa molto spazio e questo può essere un problema se la stanza non è molto grande. Esistono però degli accorgimenti che si possono adottare per non dover rinunciare ad un guardaroba ampio e spazioso e allo stesso tempo non ingombrare eccessivamente lo spazio a disposizione. Il primo accorgimento da adottare è quello di scegliere un armadio con ante scorrevoli. In questo modo non dovrete preoccuparvi di lasciare tra il letto e il guardaroba lo spazio necessario per l'apertura delle ante verso l'esterno. Non sono importanti le dimensioni dell’armadio, quanto piuttosto la sua capacità di contenere vestiti e accessori. Via libera quindi a elementi divisori che possono aiutare ad organizzare al meglio gli spazi all’interno del guardaroba. Scegliete un mobile chiaro e con le ante a specchio. Gli specchi aiutano ad allargare gli spazi dando maggiore profondità alla stanza. In commercio esistono armadi di tutte le dimensioni e non sarà un problema riuscire a trovare una soluzione compatta e funzionale per qualsiasi esigenza, ma, un’opzione perseguibile potrebbe essere anche quella di farsi realizzare un armadio su misura per essere sicuri di sfruttare al meglio tutto lo spazio a disposizione. L'armadio Loom a due ante di Caccaro (in foto) riesce a coniugare capienza e praticità in spazi ridotti. Interni studiati per sfruttare al meglio tutto lo spazio disponibile.

Armadio camera da letto a ponte

Con il termine armadio a ponte si indica una particolare tipologia di armadi che unisce in un unico blocco il guardaroba e il letto. Scegliere un armadio a ponte per la camera da letto significa soprattutto organizzazione funzionale dello spazio. Questa soluzione, infatti, consente di concentrare letto e armadio su un’unica parete, lasciando libere le altre pareti per altri utilizzi. Una soluzione consigliabile ad esempio in caso di monolocali e open space. Funzionali ed essenziali, questi armadi sono la soluzione ideale sia per le camere da letto piccole sia per quelle più grandi, poiché consentono di avere sempre un guardaroba comodo e capiente. In commercio si possono trovare guardaroba a ponte di diverse dimensioni per andare incontro a tutte le esigenze. Quando si sceglie un armadio a ponte bisogna valutare con attenzione l'altezza che dovrà essere proporzionata all’altezza dei soffitti della stanza. In foto Progetto 8 di Dielle Modus. L’armadio è dotato di ante scorrevoli per il massimo della funzionalità. Moderno ed elegante, è l'ideale per un ambiente contemporaneo ed essenziale.

Armadio camera da letto moderno

La scelta dell’armadio per la camera da letto è influenzata, oltre che dalle dimensioni della stanza, anche dallo stile di arredo di quest’ultima. Se nella scelta degli arredi per la camera da letto avete optato per uno stile moderno e contemporaneo, anche il guardaroba dovrà necessariamente seguire lo stesso stile. Via libera quindi ad armadi dalle linee essenziali e minimaliste, privi di decori fini a se stessi. Gli armadi moderni devono coniugare funzionalità e estetica, ovvero, devono essere belli da vedere ma, allo stesso tempo capienti e pratici. Gli armadi moderni sono realizzati in legno o MDF con inserti in acciaio, vetro, ecc. Spesso i designer optando per le ante scorrevoli che consentono di ottenere prodotti dalle linee pulite e allo stesso tempo andare incontro alle esigenze di spazio delle abitazioni moderne, dove i metri quadri a disposizione sono sempre più pochi. In commercio si possono trovare armadi moderni di varie dimensioni, da quelli compatti a due o tre ante, a quelli più grandi che fungono da vera e propria cabina armadio. Sofisticato e moderno è il guardaroba in legno e vetro Gliss Master di Molteni. Il vetro conferisce un aspetto lucido alle ante che sono a filo e scorrevoli. Un armadio elegante e moderno, ricchissimo di accessori interni per una più funzionale disposizione degli indumenti.

Armadio camera da letto classico

Se cercate un armadio per la vostra camera da letto in stile classico, non avrete che l'imbarazzo della scelta. Qualsiasi sia lo stile da voi prescelto (arte povera, rustico, Luigi XIV, ecc) gli armadi classici hanno tutti delle caratteristiche comuni come la presenza di ante a battente, maniglie in ferro e una predilezione per il legno lasciato al naturale, meglio se di essenze pregiate. I decori dipenderanno dallo stile prescelto, ma, il più delle volte consistono in intarsi e intagli del legno. Difficilmente si troveranno armadi classici con inserti in materiali diversi dal legno, eccetto il metallo utilizzato per le maniglie soprattutto se si opta per pezzi antichi. Diverso il discorso se si tratta di armadi moderni in stile classico, che possono anche avere ante scorrevoli e qualche concessione nelle decorazioni. Spesso gli armadi classici sono più imponenti ed ingombranti rispetto a quelli moderni dove si prediligono, invece, linee più pulite e maggiore essenzialità nelle forme. È possibile scegliere tra armadi di diverse dimensioni, con due o più ante per andare incontro a tutte le esigenze di spazio e a tutti i tipi di guardaroba. In perfetto stile inglese è il guardaroba a tre ante in legno laccato bianco della Collezione English Mood di Minacciolo (in foto). Le ante sono scorrevoli e le maniglie in ottone.