Bagni moderni, ultime tendenze

Arredo bagno moderno

Le moderne sale da bagno domestiche hanno linee pulite ed essenziali, che riescono così a racchiudere in un unico ambiente: perfetta funzionalità, ultime tecnologie e forme eleganti e asciutte. Il gusto attuale in fatto di arredo bagno si focalizza su toni pacati che infondono relax e comfort e su linee nuove, rette e rigorose. Le nuove tendenze per bagni moderni puntano sul mixare perfettamente il rigore delle forme al colore di materiali e texture. Il legno nella sua veste naturale scalda l'ambiente e ne diviene protagonista. Le lavorazioni artigianali con cui viene presentato su scaffali, cassettiere e mensole, esprimono il massimo della sua matericità. Rovere nodato, noce americano, o superfici laccate lucide e opache. Dettagli in tonalità a contrasto poi, rendono l'ambiente più giovane ed informale. Il bianco? E' intramontabile. Sia per i sanitari che per la mobilia. Scegliete il total white per un ambiente che punta al minimal e riducete gli accessori all'essenziale. La rubinetteria sarà rigorosamente in acciaio lucido affiancata da qualche tocco high tech. Per i rivestimenti, le tonalità puntano sempre su sfumature neutre e naturali. Per le piastrelle? Effetti pietra e cemento, caratterizzati da superfici a rilievo e sorprendenti al tatto. Non dimentichiamoci poi degli specchi. Non solo sopra il lavabo. Specchi con ingranditori inglobati, anche dalle forme più organiche. Luci a led incastonate ai lati delle lastre specchiate, o specchi retroilluminati sono il top del momento, per avere il viso illuminato a regola d'arte.
bagno moderno


Mobili bagno moderni

mobile bagno moderno Nei bagni versione 2.0, si ricerca un raffinato equilibri estetico, abbinato a una sottile funzionalità, con l'obiettivo di ricreare un'ambientazione rilassante e rigenerante al tempo stesso. L'ultimo mood è quello di evocare atmosfere zen e orientali con mobili dalle linee pure e semplici, impreziositi da materiali naturali, di alta qualità e di artigiana fattura. Tutto ciò in una versione altamente tecnologica, indirizzata verso un'accurata lavorazione dei materiali e su meccanismi di apertura di ante e cassetti super silenziosa. Tradizione italiana per la cura dei dettagli e design di qualità, per bagni moderni caratterizzati da mobili componibili in innumerevoli combinazioni, al fine di esaudire anche gli utenti più esigenti. Vere e proprie pareti attrezzate modulari che si ispirano alle composizioni della zona living. I colori: nuance silenziose e delicate e tonalità rilassanti, per mobili di legno laccati o realizzati in vetro. Il legno poi ritorna, nella sua veste primordiale ed essenziale oppure nelle versioni sfacciatamente imitate con ceramiche e fibre di vetro effetto legno. Non più un mero e modesto bagno, quindi, ma un angolo della casa dedicato al relax, dove poter staccare la spina dal mondo esterno e concentrarsi su se stessi.

  • accessori bagno Le persone che hanno una casa classica o rustica, possono creare un bagno bellissimo con splendidi accessori. Uno degli accessori bagno che proprio non può mancare è un mobile di medie dimensioni, meg...
  • consigli bagno A lungo la sala da bagno è stato considerato un luogo riservato della casa e puramente di servizio. Fortunatamente le nuove tendenze in fatto di arredamenti e organizzazione degli spazi domestici ne s...
  • bagno minimal design Armani e Roca collaborano per dare vita ad un ambiente bagno esclusivo, che unisce praticità e piacere, in modo del tutto naturale e fluido.Le più avanzate soluzioni tecnologiche si ab...
  • cucina Workshop Dialma Nato qualche anno fa dalla passione per l’arredamento della famiglia Marchi, leader nella produzione di cucine di alta qualità, il brand Dialma Brown  fonde perfettamente nelle sue proposte lo stile c...


Bagni moderni design

Antonio Lupi,sistemi Lunaria Firme famose del design internazionale si sono almeno una volta cimentate nella loro personale interpretazione della zona bathroom. Sono nate così collezioni all'avanguardia prodotte da altisonanti brand italiani dell'arredo bagno. Ma quando parliamo di mobili per bagni moderni di design, non parliamo di forme futuristiche e di difficile utilizzo, ma entriamo in un mondo accogliente e tecnologico, caratterizzato da un'attenta ricerca nei dettagli e dal look griffato. Chi acquista mobili bagno di questo tipo, esaudisce un capriccio snob e arricchisce la sua casa di oggetti di lusso che avranno lunga vita e intramontabile fascino. Le tendenze si orientano su elementi free standing e sospesi, su telai a vista dal sapore industriale ma raffinato, ma anche su collezioni altamente modulari che danno la possibilità al cliente di vestire il proprio spazio bagno in modo quasi sartoriale. Massima possibilità di personalizzazione quindi, per mixare colori, finiture e accessori, e non solo! Anche la possibilità di scegliere e di dosare a proprio piacimento la composizione di mensole, vani a giorno, console e cassettoni, che più fa al nostro caso. Inoltre, sempre per rimanere sul filone minimal chic, la parola d'ordine dal design griffato è sottrarre, semplificare. Arrivare all'essenza delle cose senza complicare. Come il sistema Lunaria, mostrato in foto, disegnato da Carlo Colombo per Antonio Lupi.


Bagno moderno grigio

bagno grigio Dal carattere educato e al contempo raffinato, il grigio entra sempre più spesso nella "confezione" del bagno contemporaneo. Le sue sfumature fumose e ombrose riescono a conferire all'ambiente bagno atmosfere di puro relax e benessere. Un mobile grigio scuro dalle linee rigorose, accompagnato sullo sfondo da pareti gessate e da un'illuminazione tecnica, creerà un ambiente elegante e tipicamente maschile. Mentre una console per lavabo nelle tonalità tortora, accostata a dettagli e complementi naturali e a pareti dalle sfumature neutre, renderà l'atmosfera più romantica e in perfetto stile shabby & chic. Quindi, il grigio con la sua ampia palette di tonalità sa sposarsi amabilmente a differenti stili glamour di sale da bagno. Se invece grigie sono le piastrelle in ceramica? Anche in questo caso avremo grande varietà di scelta per texture, forme e finiture. La tendenza va in due direzioni, o formati maxi size, con fuge ridotte al minimo, per ricreare l'impressione di avere superfici uniche e continue; o formati mini, dal sapore retrò. Formati piccoli e rettangolari, lucidi e diamantati, il cui rigore formale è attuato da decorazioni, inserti e listelli per un bagno in perfetto stile neo vintage.


Bagno moderno: la vasca in primo piano

vasca bagno moderno Negli ultimi anni si è assistito sempre più al sacrificio della vasca da bagno sull’altare della cabina doccia, considerata di più immediato utilizzo e praticità. Ancora per molti, anzi moltissimi, il momento del bagno rappresenta un irrinunciabile rituale di relax …una spa a domicilio. Dimentichiamo le vecchie vasche rettangolari in muratura addossate al muro e rivestite di piastrelle, con antiestetici problemi di ingiallimento del tempo. Perché oggi la vasca è senza dubbio di smentita un elemento di arredo a tutti gli effetti, in linea con le nuove regole dell’interior design che non relegano più la stanza da bagno a mero locale di igiene e servizio, ma un luogo prediletto di distensione e rigenerazione. Dalla tinozza in legno o metallo ai materiali più ricercati e tecnologici il passo è breve. Sempre con un occhio di riguardo al fine ultimo: essere accogliente e confortevole. Grandi griffe marchi prestigiosi hanno firmato collezioni di vasche che nulla hanno da inviare alle proposte di arredamento più classiche. Villeroy-Boch con la sua Aveo raggiunge vette di massima espressione estetica e creativa. Nei più diversi colori o nel classico e intramontabile bianco, conferiscono eleganza e ricercatezza all’intero ambiente. Ergonomiche, sinuose, geometriche, lineari o rotonde: sono sculture protagoniste dello spazio in cui sono collocate, spiccando per effetto scenico con la loro imponenza ma al contempo con la leggerezza delle forme. Angolari, freestanding, di ispirazione vintage con piedini, idromassaggio o meno, costituiscono un’oasi di wellness esaudendo il desiderio benessere quotidiano.


Bagno moderno per piccoli spazi

Bagno moderno piccoli spazi Arredare bagni dalle dimensioni ridotte può sembrare arduo, ma con qualche accorgimento e piccolo suggerimento può essere più facile di quanto si pensi. Prima ancora di pensare ai mobili occorre dedicare tempo alla scelta della tinteggiatura. Più lo spazio è piccolo, più sarà opportuno scegliere colori tenui e luminosi. Una considerazione ovvia spesso sottovalutata, poiché le tinte più chiare tendono ad allargare virtualmente le pareti. Un grande guadagno anche solo se si tratta di un puro effetto ottico. Lo stesso vale per il rivestimento in piastrelle di muri e pavimento. Anche in questo caso sono da preferirsi colori neutri e leggeri per entrambi. Inoltre la dimensione delle piastrelle dovrebbe essere medio grande, poiché quelle piccole restringono ancora di più l’ambiente. In secondo luogo occorre studiare nel dettaglio cosa inserire e cosa invece è possibile tralasciare dell’arredo. Banditi oggetti inutili privilegiando arredi funzionali e flessibili, ma anche piacevoli alla vista. Il lavello con mobiletto integrato consente di sfruttare ogni millimetro a disposizione. Connect Space di Ideal Standard si adatta anche al bagno di misure davvero irrisorie. L’illuminazione è un altro elemento fondamentale. Calda o fredda la luce si rifrange sulle superfici espandendo lo spazio. Gli specchi contenitori possono fare al caso nostro. Ne esistono di ogni forma e fattura, più o meno profondi, anche con movimento vasistas. Nessun timore quindi: le migliori aziende vengono in soccorso con soluzioni sempre più efficaci e con idee salvaspazio utili in ogni contesto. Una sfida vinta in partenza.


Mobili a due lavelli

Mobili a due lavelli La stanza da bagno è, volenti o nolenti, uno spazio condiviso utilizzato da tutte le persone che vivono la casa. Ma la fruizione, per forza di cose, non è mai simultanea. Ciò è vero in parte, almeno quando l’oggetto del dirimere è il lavandino. Ci sono oggigiorno proposte alternative che risolvono in parte questo problema: naturalmente una soluzione dedicata a chi non teme di veder violata la propria o violare la privacy altrui. Al di là, infatti, della consuetudine di avere una vasca singola, si possono trovare sul mercato configurazioni differenti, più idonee alle richieste di coppie esigenti o famiglie numerose, come il mobile con doppio lavello. Ciò garantisce la presenza di più individui in contemporanea, condividendo anche un’attività quotidiana intima e privata come l’igiene personale. Un espediente per divertirsi insieme anche in questi brevi momenti, o un accorgimento per ovviare una necessità, come lo è la mattina, quando il tempo è tiranno e i minuti sono contati. Soluzioni eleganti e di design che soddisfano un desiderio, preservando quell’imprescindibile connubio tra stile e praticità. Di norma i due lavelli si trovano affiancati uno all’altro, ma le varianti di forma sono infinite. Sospesi, a terra, a colonna; appoggiati a pianali di legno, muratura o altro materiale; o inseriti nel mobile costituendone di fatto il piano come My Time di Ideagroup. Linee semplici e squadrate, contemporanee e funzionali: elemento di arredo a tutti gli effetti. I lavabi concordano tra loro per materiali, forma e dimensioni ma nulla vieta di sbizzarrirsi negli accostamenti, per creare un ambiente più vivace e personalizzato, sempre con un occhio di riguardo ai basilari principi di equilibrio e armonia.


Bagni moderni, ultime tendenze: Bagno moderno colori

bagno moderno colori Accogliente, rilassante, elegante…tutti aggettivi che ben si confanno a descrivere un bagno degno di questo nome. Se l’arredo è fondamentale per caratterizzarne lo stile, la sua colorazione è determinante per creare la giusta atmosfera. Un look moderno rispetta i dettami dell’ultima moda anche in fatto di nuance e sfumature. Idee precise e ben definite per un risultato gradevole e di grande impatto. Non dimentichiamo che il colore non solo deve essere bello dal punto di vista estetico, ma ha una sua forte valenza emotiva, con notevoli ripercussioni sul nostro stato d’animo. Senza ombra di dubbio le tonalità naturali sono da privilegiarsi, a prescindere dall’esposizione diretta o meno alla luce del sole. Calde, avvolgenti, richiamano i colori della terra illuminando l’ambiente ampliandolo e conferendo alla stanza un’eleganza senza tempo. Una palette pressoché infinita che va dall’avorio al tortora, dal sabbia al corda, passando per l’ocra, il mattone e il beige. Quest’ultimo in particolare, neutro e rilassante, si adatta a ogni ambiente e a ogni tipo di piastrella e pittura murale dai colori più o meno accesi. Raffinato e semplice assicura un perfetto risultato in ogni contesto. Le sfumature del legno come questo mobile Flow di Arca danno un senso di robustezza, forza e leggerezza in un insieme ospitale e seducente. Ma Ciò vale anche per le declinazioni del rosa e del grigio marmo, per un lusso sofisticato che non cadrà mai in prescrizione.