Camere da letto bianche

Camere da letto bianche moderne

I modelli di camera bianca in stile moderno , con il loro glamour minimal chic, interpretano al meglio l'estetica contemporanea, per il design sobrio ed essenziale, forgiato nel rispetto del mantra odierno less is best.

Le linee basiche e leggere, lontane da sfarzi e votate alla funzionalità, bandiscono decorazioni e orpelli e puntano invece su una raffinata semplicità.

Gli ornamenti ridotti al minimo lasciano spazio alla forma, con sobrie strutture squadrate che si affiancano a avveniristiche linee ovalizzate.

Anche i tessuti e i rivestimenti diventano protagonisti, con le testiere che si fanno enormi per attirare l'attenzione su preziose texture simil pelle o capitonnè, che creano sapienti contrasti con l'entourage minimale.

Contrasti che si ritrovano anche nei colori, dato che a far da contraltare al candore degli arredi troviamo accessori in nero o in legno, che spezzano il total white conferendo all'insieme un equilibrio solido ma mai pacato.

Perché scegliere il bianco come colore dominante della camera da letto consente di osare con tutto il resto, dai complementi d'illuminazione ai tappeti, dalle sedie alle pareti, da vestire con nuance forti e vivaci.

camera da letto bianca contemporanea


Camere da letto bianche classiche

camera da letto bianca classica I modelli classici per una camera bianca affondano le loro radici nella tradizione, rimandando al più raffinato design italiano ma anche ad atmosfere nordiche come quelle del liberty o del provenzale.

Proprio al nord Europa si ispira ad esempio lo stile shabby chic, oggi incredibilmente in voga, che fa rivivere il passato attraverso tocchi romantici e palette delicate, in cui il bianco, naturalmente, la fa da padrone. I modelli in stile classico hanno dunque origini diverse, ma sono accumunati da linee sinuose e tondeggianti e da decori onnipresenti, che vanno ad impreziosire le testiere dei letti, le superfici di armadi e comodini, le immancabili abat jour e i rivestimenti di pregiatissime poltrone.

Spesso, scegliere il bianco in combinazione con il classico significa anche optare per il total white: diversamente da quelle contemporanee, i modelli tradizionali prediligono una luminosità integrale e diffusa, che non richiede necessariamente contrasti di colore. Quindi, sì a pareti bianche o avorio, alle quali appendere specchi abbondantemente intarsiati, che non faranno che aumentare la sensazione di ampiezza e lusso.

  • Come arredare una camera da letto Oggi la camera da letto assume un nuovo e differente significato dal mero riposo notturno. Quando pensiamo a come arredare la camera da letto moderna pensiamo alle sue funzioni: relax in primo luogo, ...
  • camera moderna L'innovazione e la tecnologia riguardano ogni tipo di ambito; quindi, anche la casa. Ciò che un tempo era la ricchezza dell'arredamento (lo stile classico), oggi, è qualcosa di obsoleto ed è poco vend...
  • Camera da letto moderna lops sg08 La camera letto moderna si caratterizza per la presenza di arredi dallo stile essenziale; i mobili che compongono la vostra zona notte in stile moderno andranno a ricreare un ambiente spiccatamente co...
  • Camera da letto bianca La camera da letto in bianco non è una stanza che ha semplicemente le pareti o i pavimenti di colore candido ma anche tutti i mobili. Chi decide di arredare un ambiente, in particolare della zona no...


Camere da letto bianche Ikea

camera da letto bianca Ikea con struttura letto Nordli Le composizioni di camera bianca Ikea non smettono di stupire, com'è abitudine per gli arredi del brand svedese. Per chi sceglie la purezza e la luminosità del bianco, le proposte sono davvero numerose, a partire da quella che spezza il candore dell'arredo attraverso un'originalissima testata letto ricoperta da un rivestimento color arlecchino.

In fondo, quale modo migliore per far risaltare gli arredi white, che porli in contrasto con un turbinio di colori? Per chi poi cerca soluzioni più classiche, è sempre possibile optare per l'elegantissima e raffinata struttura letto Luröy, in multistrato di betulla, da circondare con nuvole di tulle, se si ama il gusto deliziosamente retrò dei giacigli d'un tempo.

Ma Ikea, come sempre, non trascura chi preferisce le linee essenziali caratteristiche del design più attuale e contemporaneo. I suoi famosissimi letti con contenitore, pensati per soddisfare gli amanti degli arredi pratici e funzionali, sono perfetti anche nelle camere bianche, da ravvivare con coloratissimi cuscini, oltre che con tappeti e copripiumini fantasia, dove oltre a motivi stilizzati spiccano briosi dettagli in rosso e nero.


Camere da letto bianche e grigie

Camera da letto bianca e grigia Cosa c'è di più raffinato dell'accostamento di bianco e grigio? Soprattutto nella zona notte, la combinazione di queste sfumature dà il meglio di sé, offrendo risultati di impareggiabile eleganza. Le composizioni bianche e grigie assicurano infatti effetti altamente suggestivi, seppur diversi a seconda che si scelga di affiancare al candore dei mobili sfumature fredde e intense o nuance più tenui e calde, come il grigio perla.

In ogni caso, il grigio, che sia usato per dare carattere alle pareti o per colorare i tessuti di tende, testiere e divani, ha sempre la stessa prerogativa: donare valore agli altri colori presenti nella camera da letto, potenziandone la forza espressiva. Ecco perché, sia quando caratterizza gli ambienti più classici che quando è protagonista di quelli moderni, l'ensemble di bianco e grigio non delude mai.

Se poi volete un'idea in più, abbinate anche il romanticismo e la femminilità del rosa, o in alternativa il lusso del viola o l'energia del giallo: in ogni caso, otterrete un trio vincente e ricercato, in grado di trasformare la vostra zona notte in un ambiente così esclusivo che non avrete più voglia di lasciarlo!


Camere da letto bianche laccate

camera da letto bianca laccata Per un'area notte dove regnino lucentezza e lusso, il must è puntare sui modelli bianchi laccati.

Naturalmente, il design è fondamentale, ma quando le linee sono inappuntabili e le finiture esclusive, il risultato finale è paragonabile a quello della seta: un'eleganza intramontabile e senza tempo che si unisce ad un'allure incredibilmente fresca ed ariosa.

Sarà forse perché le superfici laccate, oltre a sensazioni visive di assoluta brillantezza, regalano percezioni tattili che nulla hanno da invidiare al prezioso tessuto. E non importa lo stile che assumerà l'ambiente: che si abbia a che fare con l'opulenza delle camere da letto neobarocche o con la disarmante elementarità di quelle contemporanee, il binomio bianco-laccato ripropone ogni volta la stessa magnificenza.

Per sfruttarla al massimo, è possibile destinarla all’integrità delle superfici, ma anche combinarla con il calore del legno, che conferendo i giusti contrasti consente di esaltare al massimo una finitura glossy davvero deliziosa.