Arredamento.it

Arredamento.it

- 11 novembre 2015

Camere da letto rustiche matrimoniali

Un letto grande e massiccio in legno massello, impreziosito da una coperta multicolor con inserti patchwork o, in alternativa, da un copriletto color panna, che arriva fino a terra. Vicino, dei comò dai sentori antichi, su cui sono adagiate le immancabili abatjour. Di fronte, un armadio classico e una capiente cassapanca, con tanti cassetti che nascondono la biancheria e forse anche qualche segreto. Ecco riassunti gli elementi essenziali delle camere da letto rustiche matrimoniali, che riportano indietro nel tempo, infondendo atmosfere romantiche ma mai pompose, fatte di sfumature tenui, che contrastano con i colori decisi dei pavimenti in parquet e dei mobili in noce. Le strutture letto, anche a baldacchino, possono essere in legno o in ferro battuto e presentarsi con linee squadrate, più semplici e rigorose, o invece tondeggianti, dagli andamenti sinuosi e con superfici intarsiate. Le pareti sono solitamente riempite con quadri vintage e retrò e tinteggiate in toni neutri anche se, specie nelle camere mansardate, predominano i rivestimenti in legno. Un'altra opzione perfetta per i muri è poi la pietra naturale, in linea con i trend più attuali.

Camere da letto particolari

Arredare la zona notte in stile rustico significa di solito optare per soluzioni semplici e piuttosto convenzionali. Le collocazioni rispettano un dato ordine e tutto collabora per conferire una rassicurante calma e stabilità. Eppure, anche nel pieno rispetto della tradizione, non mancano certo soluzioni distintive ed elementi ricercati, che danno carattere e sono alla base di camere da letto particolari. Tra questi, il soffitto a volta con travi a vista, proprio come la previsione di una o più pareti ricoperte di pietre naturali, regalano effetti davvero suggestivi. Anche i mobili in legno effetto patchwork sono molto caratteristici. Comportandosi un po' come fanno le toppe su un capo di vestiario, creano effetti puzzle davvero originali, che donano un'irresistibile allure vintage. Forse un po' singolari, ma sicuramente d'impatto, sono poi le strutture letto dai cui angoli o testate si dipanano dei rami, che portano letteralmente la natura in camera da letto. Un tocco di eccentricità dal sapore bucolico, pensato per quelli che vogliono sentirsi sempre outdoor, persino mentre dormono!

Camere da letto in ferro battuto

La particolarità delle camere da letto in ferro battuto di stile rustico è unire letti particolarmente pregiati e lavorati a mobili realizzati in materiali diversi, come il legno. Il letto, spesso a baldacchino, diventa protagonista, con le sue linee sinuose e i ricchi decori, che non di rado rappresentano elementi naturali e vanno a contrastare con un mobilio più semplice ed austero, anche in arte povera.Ma il ferro battuto non si limita certo a caratterizzare il letto. Lo ritroviamo infatti in altri complementi d'arredo, come i comodini o le sedie, utilizzate per creare isole relax, o anche solo per posizionare i vestiti. Certo, a questo scopo, sarebbe meglio utilizzare i più consoni appendiabiti, da parete o da posizionare a terra. Anche in questo caso, il ferro battuto è un'opzione perfetta, da considerare anche per i profili degli specchi e per l'angolo toilette, ulteriore ingrediente delle camere da letto rustiche. Infine, non dimentichiamo l'effetto spettacolare che fa un candelabro in ferro battuto che va a sostituire il lampadario, soprattutto quando diffonde la sua luce in camere rustiche con soffitti a volta o a cattedrale.

Camere da letto rustiche moderne

Parlare di camere moderne in stile rustico potrebbe sembrare una contraddizione, ma non fatevi ingannare: lo stile rustico non è semplicemente impregnato di tradizione! Spesso, in questo mood, gli arredi classici vengono infatti rivisitati e contaminati con ingredienti moderni, che privilegiano linee asciutte e design funzionali.Si pensi ad esempio alle camere rustiche in stile industriale, che combinano il calore dei materiali naturali al rigore del minimalismo contemporaneo. Bastano due assi di legno a contornare il letto, o in alternativa dei pallet che lo sostengono e, unendo una sedia in ferro battuto e un tavolino incredibilmente essenziale, il gioco è fatto! Un’altra costante delle camere in stile rustico moderne è la funzionalità: via libera a comodi letti contenitore, come quelli realizzati da Ikea, ottimi per ricavare spazio e tenere in ordine la stanza. Per contrastarne il sapore shabby, la casa svedese consiglia di abbinarli con attualissimi faretti da parete. Come gli arredi minimali, anche i sistemi d'illuminazione all'avanguardia creano infatti dualismi stilistici particolarmente piacevoli, che danno un carattere unico all'ambiente.

Camere da letto rustiche prezzi

Nella scelta delle camere in stile rustico, i prezzi non sono certo una variabile da trascurare. D'altra parte, chi ha deciso per questo genere di camere non ha davvero di che preoccuparsi: basta guardarsi intorno per trovare soluzioni adatte proprio a tutte le tasche. Se infatti arredare la zona notte con mobili lavorati a mano dai maestri del legno può portare a spendere fino a 15000 euro, non è certo necessario optare per prodotti artigianali per avere una camera dal sapore rustico. Anche le composizioni offerte dalle grandi catene sono di tutto rispetto. Ikea offre ad esempio una camera completa della struttura letto contenitore Fjell, più armadio a due ante, cassettiera e comodini, il tutto a circa 1200 euro. Se poi si sceglie la proposta con la struttura Hemnes, la spesa diminuisce ancora. Inoltre, per chi ha bisogno di un letto in ferro battuto, quelli della casa svedese si aggirano sui 200 euro, mentre da Mondo Convenienza si spende anche meno, con il top di gamma per camere rustiche, della "Linea Nonna", che costa 180 euro. Insomma, la camera da letto rustica non è certo un sogno irraggiungibile. Allora, cosa aspettate a renderlo realtà?

Sfoglia i cataloghi: