Cantinette: tecnologia e innovazione per i porta bottiglie vino

Scegliere le cantinette per il vino tra tecnologia e design

Per districarsi nella scelta delle cantinette per il vino è importante valutare alcune caratteristiche con attenzione: infatti, questi elementi contenitori per vino garantiscono temperatura e luce ottimali per la conservazione delle bottiglie.

Per proteggere il vino dalla luce, la porta delle cantinette deve essere a doppio o triplo vetro temperato e anti raggi UV.

All’interno i ripiani sono caratterizzati da differenti materiali per rispondere a ogni esigenza, possono essere fissi o estraibili, orizzontali o inclinati, con etichette per catalogare i differenti tipi di vini.

Cantinette


Cantinette: tecnologia e innovazione per i porta bottiglie vino: Le caratteristiche tecniche delle cantinette per vino

porta bottiglie Le cantinette porta bottiglie per vino devono garantire una qualità tecnologica tale per cui, nel caso di black out sia garantito mantenimento costante della temperatura per qualche ora.

Inoltre, di rilevante importanza è la qualità del compressore di raffreddamento affinchè il vino non si deteriori durante la permanenza: deve funzionare molto lentamente per limitare al minimo le vibrazioni emesse, magari limitate da un dispositivo anti-vibrazione.

La presenza di un segnalatore acustico che si attivi se la porta viene lasciata aperta è fondamentale nel caso questa resti inavvertitamente socchiusa.

Inoltre, può essere presente un sistema d’illuminazione interna che si attiva solo all’apertura delle porte, o in alternativa è possibile installare luci regolabili in intensità mediante dimmer.

Prima foto: cantinetta Hoover Monozona 40 Bottiglie HWCA 2335 83cm per la conservazione del vino. Porta e maniglia in acciaio inox, ripiani in legno, illuminazione interna a LED, doppio vetro fumè per proteggere le bottiglie dai raggi UV e mantenere la temperatura sempre costante. Design e funzionalità, consumi minimi e spazio ottimizzato. Prezzo euro circa 296 euro