Arredamento.it

Arredamento.it

Cappa nel pensile, un alleato prezioso nascosto nei mobili cucina

Cappa nel pensile, un alleato prezioso nascosto nei mobili cucina

- 21 maggio 2019

Quali sono i vantaggi di una cappa nel pensile?

Nella scelta della cappa da cucina dobbiamo considerare diversi fattori fra cui il tipo di funzionamento dell'elettrodomestico (aspirante o filtrante), le prestazioni garantite e il design. Tra le diverse tipologie di cappe da cucina presenti in commercio, vi parliamo oggi di quelle da incasso, scelte perché, essendo integrate nel pensile, garantiscono un risultato estetico senza particolari sconvolgimenti formali della composizione e perché nulla hanno da inviare per prestazioni e tecnologia, ad altri prodotti esterni al mobile.

Quali vantaggi offrono le cappe nel pensile?

  • sono una soluzione d’arredo ideale per cucine moderne dal design essenziale, in cui conta mantenere linee nette e pulite, evitando qualsiasi elemento che spezzi la continuità formale del progetto d’arredo;
  • si adattano con facilità a qualsiasi piano cottura e mobile pensile, essendo disponibili generalmente in tre diverse larghezze standard: 60, 90, 120 cm;
  • sono consigliabili anche per angoli cottura e cucine di dimensioni mini, poiché, non attirando l’attenzione dell’osservatore, lasciano spazio allo stile d’arredo scelto senza interferire.

Anche se dal design minimal, queste cappe hanno però un’anima tecnologica e performante. Alcuni validi esempi li possiamo riscontrare nelle cappe da incasso Falmec, caratterizzate da: risparmio energetico, innovazione e tecnologie esclusive, materiali robusti e facilità d’installazione. In foto mostriamo il modello di cappa da incasso Virgola No-Drop di Falmec, della collezione Design. Si tratta di un elettrodomestico pensato per risolvere il fastidioso fenomeno del gocciolamento dei liquidi di condensa prodotti dalla cottura dei cibi. Grazie alla brevettata tecnologia No-Drop, Falmec riesce a far condensare e a raccogliere i vapori in un apposito collettore, per mezzo di una serie di filtri progettati appositamente, dando vita così ad un efficiente sistema anticondensa. Completano la cappa Virgola No-Drop: pulsantiera elettronica, veletta in vetro temperato ruotabile, illuminazione Dynamic LED e un potente motore da 800 mc/h.

Purificare l’aria in cucina grazie alle nuove cappe nel pensile Falmec

Tutte le cappe da incasso Falmec presentano caratteristiche tecnologiche e dotazioni evolute davvero innovative. Prendiamo in considerazione l’esclusiva tecnologia E.ion® System che ritroviamo nel Gruppo Incasso E.ion® di Falmec (in foto). Questo inedito sistema di aspirazione migliora l’equilibrio ionico all’interno della cucina, permettendo di respirare non solo un’aria purificata da cattivi odori e vapori, ma di godere di un ambiente salubre, privo di microrganismi dannosi, come: muffe e acari, virus e batteri, fumo di sigaretta e pollini.
La rivoluzione di questo nuovo modo di concepire la cappa da cucina consiste nella ionizzazione bipolare controllata, che produce ioni atmosferici migliorando il benessere indoor. Un apposito sensore automatico poi, monitora e rileva la presenza di sostanze inquinanti, segnalando visivamente la qualità dell’aria attraverso un indicatore a forma di foglia, che cambia colore sul display in base alle condizioni ambientali, e azionando il funzionamento della cappa quando l’aria va sanificata.
È poi accertato che, questo sistema ionizzante, che crea un equilibrio di cariche elettriche nell’aria, migliora anche il benessere psicofisico. Il Gruppo Incasso E.ion® di Falmec, realizzato in acciaio inox, presenta inoltre il particolare filtro Carbon.Zeo combinato, che associa le proprietà di due materiali naturali: il carbone attivo e la zeolite. Il primo trattiene e assorbe molti tipi di sostanze, il secondo, oltre a eliminare i cattivi odori, ha la capacità di assorbire il vapore acqueo.

Le nuove cappe nel pensile di Falmec che non fanno rumore

Un grande difetto delle cappe tradizionali è quello della rumorosità, soprattutto ad alti livelli di potenza. Il costante e fastidioso “brusio” del motore produce inquinamento acustico e non consente di godere a pieno dei momenti di convivialità tipici della cucina. Falmec, leader nella produzione di cappe aspiranti, si è impegnata nella progettazione di nuovi sistemi che abbattono drasticamente la rumorosità, avvalendosi anche della valida collaborazione di laboratori specializzati nello studio della fluidodinamica.
È nato così il Gruppo Incasso NRS®, che mostriamo nell’immagine, che sfrutta la tecnologia Noise Reduction System per dar vita a prodotti performanti, efficienti e a basso consumo energetico, dotati di motori potenti (da 800 mc/h) ma al contempo davvero silenziosi (solamente 46 db di rumorosità rispetto ai 62 delle cappe standard, considerando il livello massimo di velocità). Tutto questo assicura un alto comfort domestico, visto che la potenza sonora è abbattuta di oltre l’85%. Ciò sottolinea il valore aggiunto delle cappe nel pensile di Falmec, realizzate a partire da: ricerca e tecnologie uniche, ottimi materiali ed efficienza energetica.
Il Gruppo Incasso NRS è costruito in acciaio inox, finitura scotch brite e dotato di:

  • un’intuitiva pulsantiera elettronica con telecomando;
  • un sistema di illuminazione LED dinamico;
  • un filtro carbone opzionale, da adottare nelle soluzioni filtranti, in cui non si ha la possibilità di espellere all’esterno i fumi di cottura.

Sfoglia i cataloghi: