Colore bagno

Il colore del bagno: nuove tendenze

In casa la stanza da bagno deve suggerire un'idea di fresco, pulito, cristallino.

Ed è per questa ragione che per molti anni, al momento della scelta del colore bagno, i colori utilizzati per i rivestimenti e per i complementi d'arredo dei nostri bagni, sono sempre stati scelti tra le gamme dei blu, dei bianchi, al massimo dei verdi (che, pare, agisca anche positivamente sulla nostra percezione olfattiva, consentendoci di non sentire gli odori troppo sgradevoli). Tinte, insomma, capaci di evocare la purezza e la trasparenza dell'acqua o le fragranze e i profumi dei boschi, gli aromi delle selve. Blu, bianchi, verdi, stemperati spesso solo dal colore dagli acciai cromati delle rubinetterie o dei termoarredi. 

 

 

Da qualche anno però, le tendenze in fatto di arredo sono molto cambiate. E anche per quanto riguarda il colore bagno, le mode vanno in una direzione diversa, più fluida, più libera, meno condizionata dalla tradizione che le ha precedute. Naturalmente le 'vecchie' tinte resistono sempre, ma le ditte che producono rivestimenti le propongono spesso in una versione rivisitata: i classici blu, ad esempio, vengono sempre più spesso suggeriti in abbinamento al verde, turchese, azzurro, celeste. Una delle formule più ricorrenti per questo tipo di soluzione, è il pattern mosaico. In commercio se ne trovano di tanti tipi differenti: da quelli che suggeriscono un disegno casuale, a quelli che creano forme geometriche, floreali, fino a quelli che formano veri e propri decori su tutta la parete. Il mosaico è spesso utilizzato anche per il pavimento: in questo modo l'effetto piscina è garantito!

 

mosaico in bagno


Colore bagno: Quali colori scegliere

bagno cloe edone deisgn in rovere Uscendo dalla gamma dei blu, è possibile rendere unico il nostro bagno scegliendo qualsiasi colore preferiamo, che meglio si accordi col nostro umore, con la nostra personalità, con i colori della nostra casa. La parola d'ordine però è osare, divertirsi, giocare. Solo così avremo un bagno davvero speciale.

 

Quale che sia la nostra scelta è comunque tener bene presente alcune, piccole nozioni: il bagno è da sempre la stanza deputata al relax, alla cura del corpo, al recupero delle energie, sarà bene dunque, ricordarsi di non scegliere colori troppo accesi o macrofantasie che possano correre il rischio di stancare l'occhio. È bene inoltre tener presente quali siano -oltre al succitato blu in tutte le sue sfumature- i colori che invitano l'occhio e il corpo al rilassamento. Le teorie cromoterapiche sono antichissime e ci insegnano che i colori caldi sono quelli che invitano al relax: in pole position ci sono il rosso -nelle sue sfumature arancio e giallo- e il rosa, colore freddo ma che declinato nelle gamme del ciclamino, del lilla, del viola del lavanda ha un effetto più distensivo.

 

Una volta scelto il colore che si addice di più a noi e alle nostre esigenze (ricordiamoci che se il bagno è cieco, e avrà bisogno di più luce, sarà necessario inserire del bianco, per rendere l'ambiente più luminoso), c'è solo da capire come regalare colore alla nostra stanza: piastrelle? Pittura? O entrambi? Se si sceglie un pavimento dai colori vivaci, magari una maiolica (ricordiamoci che un pavimento fantasia si rivela un ottimo alleato in una stanza, come quella da bagno, dove il pavimento tende a sporcarsi di continuo per via di capelli, tracce di cosmetici, macchie d'acqua) magari la soluzione per le pareti potrà essere una bella pittura impermeabile, magari che richiami una delle tinte del decoro del pavimento. In questo caso è bene ricordare di scegliere un battiscopa piuttosto alto. Viceversa, se il nostro pavimento è a tinta unita -e per le stesse ragioni di cui sopra conviene non scegliere mai un colore troppo chiaro- sarà meglio dare colore al nostro bagno, magari con un rivestimento tinta unita ma dalla personalità vivace, oppure scegliere delle mattonelle più o meno neutre ma con degli inserti colorati molto vivaci. 

 

  • Ideagroup Mytime I colori influenzano il corpo e la mente, trasmettendo determinate emozioni e sensazioni. Per l’arredamento, la scelta dei colori, bagno incluso, non può prescindere dal gusto personale: tuttavia, può...
  • Bagno grigio moderno Il bagno grigio è una scelta sempre più diffusa. Perché si tratta di un colore sostanzialmente neutro, quindi perfetto per la realizzazione di atmosfere eleganti e raffinate. Tra l’altro esistono così...
  • bagno giallo Un bagno giallo può sembrare piuttosto eccentrico, se non bizzarro, eppure è una tonalità che continua ad andare di moda e, per quanto riguarda l’arredo bagno, si rinnova continuamente nelle sue sfuma...