Come decorare la tavola di Pasqua, consigli e idee

La Redazione Consiglia

I migliori articoli su Arredamento.it

- 17 marzo 2016

Decorazioni floreali per la tavola di Pasqua

Come decorare la tavola di Pasqua con l’arrivo della primavera?   Sarà un’impresa molto piacevole e leggera in cui poter impiegare fiori freschi e ortaggi. Per decorare e creare porta tovaglioli primaverili e dall’aspetto naturale possiamo impiegare dei fiori freschi. Sempre in quantità dispari, poniamo uno o tre fiori recisi in base alla dimensione sul tovagliolo, uno per commensale: annodiamo allo stelo un nastrino di raso con un fiocco.  Ricordiamoci sempre di utilizzare un sottopiatto per commensale: alleggerisce la tavola se in cristallo o materiale trasparente, addobba e impreziosisce se opaco e in colore che richiami i toni della festa.

Centrotavola e segnaposto per decorare la tavola di Pasqua

Bastano pochi passi per realizzare centrotavola e segnaposti per la tavola di Pasqua artistici e unici. Per i centrotavola possiamo impiegare uova pasquali decorate e margherite fresche, in una composizione in ciotola: potremo richiamare i fiori poggiandoli uno per commensale. In alternativa, per decorare la tavola di Pasqua, possiamo, in un mazzolino di asparagi fermati da un elastico e un nastro di copertura, inserire come fosse un bouquet ciuffi e fiori di lavanda: poggiare la composizione su un piatto e completare con uova sode di quaglia. Per i segnaposto possiamo porre su un portauovo, uova svuotate e riempite di cera, segnando su una foglia di alloro applicata sul fronte il nome del commensale; posare un coniglietto di cioccolato su un ciuffo d’erba in una tazzina da caffè bianca renderà lo spirito del pranzo allegro e giocoso.

Sfoglia i cataloghi: