Cucina moderna, spunti e tendenze

Arredamento cucina moderna

Arredare la cucina moderna non è un’operazione semplice e scontata. Tutto dipende dalle dimensioni della cucina: se ampia, si potrà optare per le versioni con isola o penisola, se è di dimensioni ridotte, meglio la composizione lineare. Molto apprezzate le cucine in legno, ma più ancora quelle bianche e lucide, di cui parleremo in seguito. I giovani e gli adulti “giovanili” invece, amano spesso il colore: la cucina a tinte decise aggiunge vitalità al cuore della casa e tra le tonalità più in auge si confermano l’ottanio, il rosso e blu, con un imprevedibile ritorno anche del giallo.

Le sezioni colorate della cucina, come le ante e in alcuni casi i fianchi, si possono realizzare in materiali diversi, con caratteristiche tecniche differenti: polimerico, melaminico, laminato e laccato. Quelle in polimerico e melaminico sono abbastanza resistenti e si puliscono facilmente, così come anche il laminato che rappresenta tuttavia una categoria superiore rispetto alle due precedenti. Infine il laccato è il più pregiato e più fragile, anche se la sua resistenza dipende dalla qualità della verniciatura e dei prodotti utilizzati: costa un po’ di più rispetto agli altri materiali. La cucina moderna infine è proposta anche in legno, soprattutto nei toni più chiari: resistente e facilmente pulibile, ha un fascino intramontabile.

Nell’immagine, la cucina Dream di Febal Casa nella finitura Alkorcell® rosso, un rivestimento plastico impermeabile e atossico, che offre la massima sicurezza al contatto con i prodotti alimentari e fornisce un’eccellente barriera all’emissione di gas di formaldeide.

Dream Febal Casa

Guanti da Forno BBQ in Silicone Resistenti al Calore Dai Voti Migliori - Gli originali guanti Twinzee (1 coppia)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,95€
(Risparmi 10,05€)


Cucina bianca moderna

Venere Astra Ma la cucina moderna è spesso bianca. E’ il concept stesso di “moderno” a identificarsi con il bianco e la tendenza va avanti da qualche anno. Questo non- colore amplifica spazio e luminosità dei locali piccoli ed enfatizza l’elegante vastità di quelli grandi.

Le superfici bianche e lisce della cucina moderna, spesso senza maniglie aggettanti sono perfette anche per composizioni a vista sul soggiorno, in primis perché hanno un impatto visivo più leggero. Un tocco di colore nell’ambiente si può aggiungere puntando su accessori per cucinare o per la tavola. La finitura bianca, oltre che sui pannelli legnosi - laccati o rivestiti in laminato, polimerico o pvc - si può realizzare mediante verniciatura su materiali come inox, alluminio o vetro.

Invece per i pavimenti è sempre meglio optare per soluzioni resistenti e adatte a locali umidi, data la presenza di vapore e fumi di cottura. Le piastrelle in gres, disponibili in un’infinità di colori e finiture, anche effetto legno sono perfette. Molto adatte anche le resine, eventualmente variopinte per vivacizzare l’ambiente: idrorepellenti e igieniche evitano il formarsi di muffe e batteri.

In foto, cucina Venere di Astra a isola proposta nella versione in laccato lucido. Il programma di cucine Venere presenta una ricca gamma estetica per quanto riguarda i pannelli delle ante: polimerico rovere, laccato nei colori a campionario, poliestere lucido (5 colori) o in vetro con telaio venere inox.


  • Frame Snaidero Al centro delle cucine moderne con isola, molto apprezzate dagli utenti che hanno a disposizione appartamenti particolarmente ampi, vi è un blocco che solitamente include il bancone e il piano ...
  • Piastrelle per cucina La scelta delle piastrelle cucina e delle mattonelle per cucina non è sempre semplice come può sembrare: mille interrogativi possono presentarsi quando è il momento di scegliere il rivestimento più ad...
  • Cucina moderna con penisola La cucina con penisola è una soluzione sempre più diffusa e apprezzata da consumatori e utenti, soprattutto in presenza di ambienti open space. L'isola ci consente di ottimizare gli spazi a beneficio ...
  • Aran cucine green e qualità Aran è il noto brand che sviluppa cucine capaci d’interpretare i sogni e le necessità delle famiglie di tutto il mondo, nel pieno rispetto dell’ambiente.
Passione, talento e solidi principi hann...

ENROSE Cavatappi/Apribottiglie Foil Cutter manico in legno in acciaio inox doppia cerniera vino chiave regalo perfetto per gli amanti del vino

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,99€
(Risparmi 15€)


Cucina moderna con penisola

cucina MK Nella cucina moderna, la penisola veicola “movimento” all’ambiente ed è la soluzione perfetta in un’area cottura open space perché sviluppa un’ideale separazione tra l’area in cui si preparano i pasti e il living. Si può decidere per una composizione a “L” oppure per una soluzione a “C”, creando così una specie di golfo in cui racchiudere la zona pranzo con tavolo e sedute. Ma come si presenta la penisola? Può essere spaziosa o piccola, un normale piano di lavoro oppure attrezzata con contenitori per ottimizzare lo spazio disponibile. Può altresì ospitare il lavello e il piano cottura o ancora un confortevole bancone snack per consumare colazione e piccoli pasti veloci. Lineare e squadrata o arrotondata per armonizzarsi con gli altri elementi, la morfologia può essere variabile.

In foto, cucina con penisola MK 04 di MK formata da basi con ante in laccato lucido bianco, top, schienali e fianchi in acciaio inox ed elemento snack in acacia termotrattata. La composizione è completata dai pensili con ante in acacia termotrattata, elementi a giorno in acacia termotrattata con schienale in acciaio inox e blocco colonne con frontali in laccato lucido bianco.


Cucina moderna, spunti e tendenze: Cucina moderna con isola

LiberaMente Scavolini Le cucina moderna a isola, con al centro un blocco inclusivo di basi e sovente il piano cottura, favorisce l’aspetto conviviale del cooking e rappresenta la cucina abitabile per antonomasia. L’area operativa si sposta dunque al centro, con notevole personalizzazione degli spazi e una componibilità molto duttile. Tutt’intorno all’isola, l’hub centrale, si sviluppano i moduli destinati a distinte funzioni. Nella zona attrezzata posizionata al centro della stanza, si estende la “regione” operativa per l’approntamento dei pasti e talvolta anche quella dedicata al pranzo, in genere annessa grazie alla presenza di piani ribassati che fungono da tavolo o di banconi snack, equipaggiati con sgabelli o sedie alte. Sulla parete vengono spesso sistemati i mobili con gli elettrodomestici a incasso e la dispensa, e se ci sono delle basi, anche il lavello.

In foto: total white, la cucina LiberaMente di Scavolini con isola e due blocchi a parete presenta ante in laccato lucido e top più schienale in Corian: una soluzione che esalta la luminosità con le sue superfici a specchio. Si può completare con moduli pensati per il living. La struttura è realizzata con panneli Idroleb, al 100% materiale legnoso certificato Fsc.

Di Elena Marzorati