Cucine monoblocco prezzi

Cucine monoblocco Ikea

Le cucine monoblocco Ikea sono state studiate per essere installate in monolocali o ambienti di piccole dimensioni senza dover rinunciare al gusto della cucina. Esse, a differenza degli altri complementi, sono in grado di svolgere, in pochissimo spazio, tutte le funzioni di una vera e propria cucina: cottura, lavaggio e contenimento. Le cucine monoblocco Ikea trasformano l’ambiente in una zona molto moderna, essenziale, pratica e casalinga. Due esempi di queste cucine sono; metod-haggeby e la cucina Udden. Il primo modello di cucina monoblocco presenta uno stile molto minimal ed essential; è dotata in pochissimo spazio di frigorifero, lavello, piano cottura, forno e un piano d’appoggio. Ad essa possono essere abbinati carrelli o altri complementi d’arredo, rendendola più personalizzata e originale. Il secondo modello può essere definito come una cucina versatile. Ciò è dovuto sia alla possibilità di arredarla aggiungendo elementi d’arredo a piacimento, ma anche per la possibilità di modificare le dimensioni del piano. Le gambe di ogni modulo si regolano in base all’altezza desiderata. In linea di massima, i costi delle cucine monoblocco Ikea si aggirano intorno ai 1400 e 1500 euro.
Esempio di cucina monoblocco Ikea

Klarstein Cuboo Cappa Aspirante da parete (60 cm, capacitá di aspirazione pari a 340 m³/h, illuminazione attivabile, filtro antigrasso integrato lavabile in lavastoviglie) - nero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 214,99€


Cucine monoblocco Mondo Convenienza

cucina monoblocco Mondo Convenienza Mondo Convenienza offre una vastissima gamma di cucine monoblocco in modo da soddisfare le esigenze della sua clientela e parallelamente creare delle cucine da adattare a qualsiasi ambiente, sia dal punto di vista estetico e sia di spazio. Tra i tantissimi prodotti, la medesima azienda ha creato differenti linee, tra cui: linea Athena, linea Sara e linea Venere. La linea Athena comprende differenti composizioni di cucine con un prezzo compreso tra i 590 e i 878 euro. È possibile acquistare una cucina pino chiaro, completa degli elettrodomestici principali (forno, piano cottura e frigo), ha una larghezza di circa 255 cm e ha un costo di circa 746 euro. Un modello appartenente alla linea Venere può essere acquistato a soli 715 euro. Incluso nel prezzo c’è il forno, e il piano cottura. Ha una larghezza di circa 195 centimetri, il piano cottura è a gas, 4 fuochi e con rifiniture in acciaio inox; il forno è un classe A, nero e possiede 4 funzioni. Il modello Sara, a soli 1109 euro consente di avere a casa propria una cucina molto moderna, elegante e raffinata, composta da frigo, piano cottura e forno; maniglie cromate, superfici lucide e dotata di cappa d’arredo.

  • liberi in cucina alpes inox Si chiama Liberi in Cucina la collezione firmata Alpes Inox di cucine a installazione libera.La cucina a libera installazione consente di creare un palcoscenico da riempire in totale libertà, creand...
  • cucina monoblocco a scomparsa shell quadra glam In genere nelle nostre case abbiamo la classica cucina a sviluppo retto, magari che azzarda un angolo, ma nulla di troppo emancipato a meno che la necessità non ci obblighi a scegliere soluzioni di ar...
  • Mobili per cucine piccole Quando dobbiamo arredare spazi cucina di ridotte dimensioni, è bene valutare cosa inserire al loro interno.I mobili per cucine piccole non necessariamente devono essere antiestetici e brutti: posson...
  • Cucina monoblocco Ikea Metod- Haggeby Quando lo spazio da dedicare all’ambiente cucina è piuttosto ridotto, è bene valutare l’idea di sfruttarlo al meglio e massimizzarlo inserendo una soluzione di cucina monoblocco Ikea che in poco spazi...

Smart Weigh CSB5KG - Bilancia da cucina digitale con vassoio amovibile, 5.000 g x 1 g, colore: Nero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,99€


Cucine monoblocco salvaspazio

Cucina monoblocco salvaspazio Le cucine monoblocco salvaspazio sono degli ottimi complementi pensati per ambienti molto contenuti. Vengono installate in modo tale da ottimizzare lo spazio e sfruttare al meglio ogni centimetro della cucina. Una categoria molto sorprendente appartenente alle cucine monoblocco è quella a scomparsa. Essa ha una zona cottura integrata e quando non viene utilizzata si chiudono le ante trasformandola in un semplice mobile d’arredo. I materiali di realizzazione di queste cucine monoblocco salvaspazio sono: legno li stellare, naturale, ante rivestite, laccate o verniciate. Tutti i modelli presenti sul mercato possiedono la stessa struttura funzionale: nella parte alta della cucina a scomparsa c’è uno scolapiatti, una cappa e degli scomparti in cui riporre ciò che si desidera; nella parte bassa c’è il piano cottura, il forno, e un top su cui poggiare pentole o utensili durante la cottura dei cibi. È bene sapere che alcuni modelli di cucine monoblocco presentano dei moduli estraibili (tavolo o piano d’appoggio) durante l’utilizzo, i quali vengo reintegrati all’interno della struttura quando non sono più necessari.


Jollynox cucine monoblocco

Esempio di cucina monoblocco Jollynox Le cucine monoblocco Jollynox presentano innumerevoli caratteristiche che le rendono uniche nel loro genere. La scelta spazia tra una vastissima gamma di prodotti con prezzi, funzioni ed estetica differenti. Tra i tantissimi prodotti, è possibile scegliere tra: cucine appoggio, cucine appoggio rustiche, cucine combinate rustiche, cucine Victoria e cucine combinate 60. Un tipo di cucina appoggio 60 presenta un forno a gas con grill e girarrosto; il piano cottura è interamente realizzato in acciaio inox, il forno ha 3 funzioni, le manopole e la maniglia sono realizzate in inox; inoltre il forno ha una luce interna e un’eco-fiamma. Il modello cucina appoggio rustica ha un piano inox, 4 fuochi, griglie smaltate in piattina; maniglie e manopole sono in ottone satinano mentre il resto della cucina è di colore nero. Oltre a queste caratteristiche, questo modello ha dei bruciatori monopezzo e un’accensione elettronica.


Minicucine

Esempio di minicucina Le minicucine sono dei praticissimi complementi d’arredo funzionali e adatti a piccoli ambienti domestici. Le aziende che realizzano questi articoli hanno pensato di dar vita a prodotti da posizionare in ambienti con dimensioni molto ridotte ma senza perdere le funzionalità base di una cucina. Esse, nonostante differenze estetiche, sono accomunate dalla presenza di: lavelli, scolapiatti, cappe, frigo, forno, piano cottura e ante richiudibili quando la cucina non viene utilizzata. Materiali di realizzazione e colori sono differenti tra loro in modo tale da fondersi totalmente con lo stile (moderno, vintage, minimal, essential, raffinato, classico o altro) dei restanti complementi d’arredo che si trovano nell’abitazione. Anche i costi variano da cucina a cucina; partendo da un minimo di 1400 euro circa e arrivare a un massimo di circa 8000 euro.


Cucine monoblocco prezzi: Cucine monoblocco

Esempio di cucina monoblocco Le cucine monoblocco sono complete di tutto il necessario per cucinare e quando non vengono utilizzate possono essere fatte "scomparire". Ogni modello si differenzia per larghezza, colori, materiali ed eventuali sistemi di chiusura (serrande a scorrimento, ante a battente, ante a rientrare etc.). Per quanto riguarda gli elettrodomestici e gli accessori, una cucina completa è composta da: frigo, piano cottura a gas o elettrico, lavello con vasca e gocciolatoio, pattumiera, rubinetto, scolapiatti, top idrorepellente, protezione in acciaio e cappa. Il modello a serranda scorrevole è composto da un’anta laterale in cui si trova il frigo, alzando la serranda si può osservare il lavello, il forno, lo scolapiatti, il piano cottura e la cappa. Il modello ad ante rientrate occupa poco spazio rispetto a quello ad ante a pacchetto in quanto le prime scorrono verso l’interno della cucina monoblocco azzerando l’ingombro. All’interno di questo modello di cucina si trova lo scolapiatti, il piano cottura a gas o elettrico, la cappa, un forno e il lavello con rubinetto, entrambi in acciaio inox.