Mobili per cucine piccole

Mobili per cucine piccole

Quando dobbiamo arredare spazi cucina di ridotte dimensioni, è bene valutare cosa inserire al loro interno.

I mobili per cucine piccole non necessariamente devono essere antiestetici e brutti: possono invece nascondere un aspetto che spesso non viene considerato, il design, che può essere curato e ben studiato, il tutto grazie ad una progettazione ben fatta.

Quando parliamo di mobili per cucine piccole, possiamo parlare di arredi a monoblocco oppure di piccole cucine, graziose e compatte.

Spesso le offerte in commercio sono davvero allettanti soprattutto in un periodo al pari di quello attuale in cui, blocchi cucina standard delle misure di 240 cm, 270 cm riescono a trovare spazio nelle case ridotte con cucine piccole.

In questo caso spesso ci si accontenta del blocco unico preferendo il risparmio alla componibilità; le grandi catene di arredamento, infatti, propongono normalmente delle composizioni dette bloccate che racchiudono tutto il necessario all'interno di strutture di ridotta dimensione.

Mobili per cucine piccole

BLACK+DECKER DC1005-QS Bollitore da Viaggio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12€
(Risparmi 2,9€)


Mobili per cucine piccole Ikea

Mobili per cucine piccole Ikea Tante le proposte, tanti i tipi di soluzione applicabili per mobili per cucine piccole: quando entra in gioco Ikea, la soluzione è sempre dietro l’angolo. Il catalogo Ikea cucine è ricco di spunti interessanti che possono essere impiegati per decidere come arredare la propria cucina piccola.

La cucina componibile Applad-Faktum, ad esempio, è caratterizzata da un blocco cucina di dimensioni ridotte, caratterizzato da sole basi.

Un forno, un piano cottura a induzione, un lavabo e tre armadietti ad ante.

Semplice, funzionale, estremamente versatile e posizionabile in ogni angolo della nostra piccola cucina, completabile poi con ogni sorta di mobiletto contenitore che potremo posizionare in ogni angolo della nostra cucina, per contenere, celare, nascondere e stipare. La caratteristica delle cucine Ikea, infatti, sta nel fatto che queste possono essere combinate e personalizzate appieno, grazie ai moduli che vengono venduti separatamente per consentire la migliore progettazione della propria cucina.

In foto: esempio di cucina piccola arredata con i mobili Ikea della serie Applad-Faktum, lineari e moderni, studiati per ottimizzare al meglio gli spazi.

  • Armonia familiare in cucina A dispetto dei tempi passati la cucina riveste nuovo ruolo di aggregazione familiare, eliminazione stress della giornata lavorativa, creazioni di stile e nuove tendenze.Da uno studio effettuato da C...
  • Cucina rustica in muratura Il termine muratura indica qualcosa di solido, difficile da scalfire, che dura nel tempo più a lungo di qualsiasi altro elemento. Ecco perché la cucina rustica in muratura mantiene negli anni un fasci...
  • liberi in cucina alpes inox Si chiama Liberi in Cucina la collezione firmata Alpes Inox di cucine a installazione libera.La cucina a libera installazione consente di creare un palcoscenico da riempire in totale libertà, creand...
  • cucina compatta mina minacciolo Sempre più in auge le cucine compatte fanno il loro esordio negli ambienti open space e di ridotte dimensioni, rendendo lo spazio funzionale e attrezzato con stile.La cucina compatta attrezzata si c...

GBPro 100% Pasta naturale efficace per la pulizia di molte superfici - 300 g (Biodegradabile) con Ecolabel dell'Ue

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,25€
(Risparmi 0,7€)


Cucine piccole

cucine piccole Quando lo spazio è poco, come nel caso delle cucine piccole, è possibile anche inserire tanti elementi a vista.

I mobili per cucine piccole lasciati a giorno permettono di avere una visuale completa sul loro contenuto, per un immediato utilizzo e una facile presa e riposizionamento.

Scaffali metallici in acciaio, piani in legno, grigli e tanti ganci caratterizzano l’estetica di un mobile per cucine piccole, pratico, funzionale, comodo e tutto da vivere.

Tazze, bicchieri, pentole e piatti fanno bella mostra di sé in uno spazio unico e particolare dallo stile d’industrial design, puntuale ed essenziale. Non occorre avere tantissimi vani contenitori, se si decide di utilizzare delle scaffalature a giorno, l'importante è disporre con attenzione i ripiani, calcolare quali sono gli spazi necessari per disporre tutto l'occorrente.


Cucine monoblocco

Cucine monoblocco In commercio esistono numerose soluzioni proposte dalle diverse aziende per risolvere i problemi di spazio che sempre più spesso affliggono le abitazioni moderne. Nel corso degli anni infatti,per colpa dell'aumento del costo delle abitazioni, per l'effetto della crisi, ogni metro quadro di casa va sfruttato al centimetro per non dover rinunciare a nulla e per riuscire a rendere funzionali anche le stanze meno ampie.

E'possibile acquistare delle cucine monoblocco presentate in composizioni bloccate con un budget piuttosto ridotto, affidandosi ai grandi store di arredamento come Ikea, Mondo Convenienza o Mercatone uno.

Se, invece, vogliamo avere una cucina piccola, ma di alta qualità le grandi aziende ci propongono diverse soluzioni, pensate per avere tutto il necessario in spazi ridottissimi. Non resta che pensare a quali siano le reali esigenze per effettuare la scelta più corretta.


Cucine piccole su misura

Cucine piccole su misura Purtroppo nelle case moderne gli spazi sono sempre più compatti e non è sempre possibile avere a disposizione una stanza per la cucina di ampia metratura, anche perchè il costo degli immobili fa in modo che si tenda a scegliere abitazioni dalla superficie contenuta. Ma questo non vuol dire che non sia possibile arredare in modo pratico e funzionale anche la zona destinata alla cucina.

Esistono numerose soluzioni proposte dalle aziende che possono soddisfare le esigenze dei più. Se non siete soddisfatti dei modelli che avete trovato nei vari negozi è sempre possibile far realizzare cucine piccole su misura; ovviamente, in questo caso, il prezzo sarà maggiore rispetto ad un modello di serie. Se non avete a disposizione un budget elevato può essere utile pensare a comporre l'arredo per la propria cucina con i sistemi modulari venduti all'interno dei grandi store di mobili, come per esempio quelli proposti da Ikea. In questo modo avrete la possibilità di scegliere i moduli necessari e di comporre il vostro arredo come più vi piace con un occhio al portafoglio.

In foto: Urban Scavolini.


Cucine moderne piccole

Cucine moderne piccole Certamente lo stile che va per la maggiore quando si parla di una cucina è quello moderno; questo stile ha dalla sua una grande linearità e un minimalismo delle forme che sono perfetti per arredare in modo funzionale gli spazi più piccoli, sempre più presenti negli appartamenti di oggi, soprattutto per quanto concerne lo spazio dedicato alla cucina, sacrificato spesso per avere una maggiore disponibilità di spazi all'interno della zona soggiorno.

Nelle composizioni moderne per ambienti piccoli si cerca di studiare a fondo l'ergonomia e la funzionalità di ogni singolo particolare, in modo tale da sfruttare tutti i centimetri disponibili al meglio. Le superfici dei piani di lavoro e delle ante vengono rivestite con materiali innovativi, antimacchia e resistenti all'uso e, soprattutto, che permettano una facile e veloce pulizia.

In foto: modello Start Time Go di Veneta cucine componibile.


Idee cucine piccole

Idee cucine piccole L'arredamento di una cucina piccola non deve essere visto come un elemento necessario che, però, non potrà mai essere particolarmente interessante, data la superficie contenuta della stanza. Per fortuna, anche i grandi marchi del settore, forti del fatto che le dimensioni delle abitazioni sono sempre più contenute, prevedono innumerevoli soluzioni per dare un arredamento bello ed efficiente a quanti dispongono di piccoli ambienti. Fondamentale, quando ci si trova in questa situazione, è scegliere con cura quali sono gli arredi che non possono mancare in cucina, scegliendo soluzioni salvaspazio, come una lavastoviglie a carico ridotto o un frigorifero sottopiano. Meglio sfruttare al massimo le pareti, ma occorre scegliere pensili e armadietti che non diano una sensazione incombente, quindi meglio orientare la scelta verso modelli privi di eccessive lavorazioni e finiti con colori chiari, perfetti per aumentare la luminosità della cucina. Se non si ha lo spazio per il tavolo, un'idea è sfruttare una parte del piano di lavoro come angolo snack, oppure installare un tavolino a scomparsa, da aprire solo all'occorrenza. Molto comodi possono essere anche i carrelli, che prevedono vani di contenimento e un pratico piano di lavoro aggiuntivo.

In foto: una proposta molto interessante, Smart di Colavene, per chi dispone di una casa piccola. Questa soluzione riesce a racchiudere in tre soli moduli tutto l'occorrente per avere una cucina e una lavanderia, così da ottimizzare lo spazio.