Cucine stile industriale Schmidt, laboratori del gusto

Le cucine si vestono di sofisticata matericità

Colori ben dosati e materiali rigorosi e di forte impatto estetico contraddistinguono le cucine in stile industriale, che hanno riscosso un grande successo in questi ultimi anni. L’aspetto vissuto che ricorda le atmosfere tipiche dei loft newyorkesi, gli ampi volumi e le finiture materiche le connotano e ne fanno ambienti contemporanei ma al contempo accoglienti e confortevoli.

Anche Schmidt, azienda specializzata nella produzione di cucine su misura con più di ottant’anni di storia, ha fatto suo lo stile “urban” e propone con alcuni suoi modelli un concept di cucina-laboratorio, in cui forgiare e modellare piatti dalla qualità e dal gusto unico ed esclusivo come solo le cucine del brand sanno garantire. Il design minimal e la pulizia formale di Arcos e Arcos Edition, modelli di punta per l’autunno proposti da Schmidt, amplificano lo spazio e regalano ambienti ariosi.

In foto: Cucina Arcos, in truciolare con superficie melamminica, maniglie a gola, colore foto Marvel e Harvey, disponibile in 31 colori.

cucine schmidt arcos


La cucina, tra estetica e funzionalità

cucina arcos schmidt Uno stile moderno, cittadino, contemporaneo dove le cucine riportano calore e senso di convivialità in questo crocevia di culture e di gusti. Il tutto all’insegna della massima personalizzazione, resa possibile da una palette cromatica davvero ampia: sono 31 i colori disponibili per le cucine Arcos e Arcos Edition di Schmidt. Le superfici, in laminato o melamminico con bordi spessi 19 mm tono su tono, garantiscono la praticità e la funzionalità necessarie in cucina, anche in un ensemble più elegante e fine. Con apertura delle ante a gola, per un continuum fra pannellatura e piano di lavoro, e la possibilità di un rivestimento in vetro, per un effetto specchio che rende la cucina più trasparentemente brillante, Arcos e Arcos Edition soddisfano qualsiasi esigenza spazio-estetica. Inoltre le tante finiture le rendono davvero modelli "passe-partout" che possono arredare con carattere e personalità qualsiasi area kitchen, anche quando si apre al living in un unico ambiente, soluzione questa, spesso preferita nel caso delle cucine in stile industriale.

In foto: una cucina aperta sul living e composta da elementi del modello Arcos nel colore bianco opaco e del modello Arcos Edition nella tonalità Oxid Blue.


  • cucina schmidt Negli ultimi anni è andato assottigliandosi sempre più il confine definito fra il living e la cucina nella progettazione degli interni domestici. La scelta di forme, materiali, finiture dei mobili che...
  • cucine schmidt L’acquisto dell’arredamento per la nostra cucina è un passo impegnativo dal punto di vista progettuale ed emotivo. La cucina è l’ambiente della casa più vissuto, a cui chiediamo un mix perfetto tra es...
  • cucine schmidt Le cucine Schimdt, veri e propri gioielli dell’abitare contemporaneo, mixano alla perfezione stile e qualità materica, proponendo al mercato italiano modelli di punta del brand francese, appartenenti ...
  • Stile nordico e vintage: i trend per la cucina Il mondo dell’arredamento, come quello della moda, è in continua evoluzione e si declina secondo trend ogni volta diversi. Per quanto riguarda la cucina, da sempre cuore pulsante della casa, le tenden...


Finiture materiche per una cucina contemporanea

cucina arcos schmidt Il design minimale, le forme pure e le linee semplici e definite delle cucine più attuali si abbinano a finiture materiche, in colori naturali o essenze legnose. Azienda attenta all’evolversi del gusto e delle tendenze di arredo, Schmidt abbina al candido bianco o al nobile color legno elementi più "materici", di ispirazione architettonica industriale e urban style, che ricorda i loft delle metropoli americane. Viene così stemperato un eccessivo effetto industrial, contemporaneo certo, ma non grezzo né freddo, perché la cucina sia un ambiente dalla grande personalità e tutto da vivere. L'effetto cemento, nel colore Marvel o Stucco Grey, rende la cucina più simile ad un atelier artistico, una fucina di idee culinarie e di novità in tavola da condividere con famiglia ed amici. Un trattamento delle superfici più moderno che ricorda un "cantiere", ma che sottende un importante concetto di resistenza e un forte mood "operativo".

In foto: Cucina Arcos, in truciolare con superficie melamminica, maniglie a gola, colore foto Stucco Grey e Celest, disponibile in 31 colori.


Cucine stile industriale Schmidt, laboratori del gusto: L’anima della cucina espressa attraverso i colori

schmidt Cucina Arcos Edition La resa estetica di un ambiente dipende molto dalle tonalità scelte per i suoi mobili e rivestimenti. Dall'idea di men at work si spazia nella collezione Schmidt a soluzioni più rigorose, che privilegiano finiture Nano Black o Oxid Blue, per regalare all'area kitchen un’eleganza sobria e sofisitcata, pur non rinunciando ad un senso di rilassatezza che noi tutti ricerchiamo varcata la soglia di casa. Il colore nero, rigorosamente Mat, è sapientemente mixato con elementi più caldi, come il legno color Cognac, o è in totale dicotomia con il bianco "abbagliante", per creare un ambiente modern chic. Mentre l'Oxid Blue, un blu dall'aspetto minerale, dà un carattere più distintivo e solido alla cucina, come se fosse una pietra "scolpita" e perfettamente incastonata ed integrata nell'area di lavoro. Tutte soluzioni che Schmdit ha studiato esclusivamente per rendere lo stile industriale meno scontato e più originale. Un regalare ambienti meno “austeri” e decisamente più caldi, tutto sempre su misura.

In foto: Cucina Arcos Edition, in truciolare con superficie laminata, maniglie a gola, colore foto Nano Black, disponibile in 4 colori.