Decorare la tavola delle feste

Addobbare la tavola a Capodanno

Durante le feste si moltiplicano i momenti di convivialità: dalla vigilia al pranzo di Natale, fino al cenone di Capodanno sono tante le occasioni in cui fare bella la tavola e deliziare i palati e gli occhi dei vostri ospiti: largo dunque a creatività, inventiva e buon gusto, per decorare la tavola e regalare a familiari e amici momenti unici e indimenticabili! Se per il pranzo di Natale avete scelto di vestire la tavola dei colori della tradizione rosso e verde, per il cenone di fine anno potreste invece scegliere il total white, da impreziosire con dettagli nelle tonalità bronzo, oro o argento, colori adatti e propizi per ricevere in nuovo anno. Scegliamo una tovaglia realizzata con tessuti naturali e non sintetici e abbiniamole tovaglioli in tinta e nello stesso materiale, se possibile; piegati in forma triangolare o rettangolare e collocati a destra del piatto o sopra lo stesso.

I decori che realizzeremo e compreremo per addobbare la tavola dovranno avere tonalità che richiamino i colori della tovaglia ed essere collocati in modo da non disturbare i movimenti dei commensali durante il pasto.

Piccole candele tea light collocate sulla tavola natalizia, le daranno luce e splendore, mentre pigne dipinte d’oro, fiocchi o stelline dello stesso colore creeranno una magica atmosfera. Un rametto di vischio, le lenticchie e il melograno, simboli della buona sorte, non potranno di certo mancare sulla tavola delle feste: potete utilizzarli per preparare un centrotavola o i segnaposto, aggiungendovi i nomi dei commensali.

Tavola di Capodanno

6 Pezzi Luci Stringa Rame A Batteria Di YIHONG Luci Natale Decorativi 2M 20 Leds Catene Luminose (Batterie Incluse) per Matrimonio Feste Costume Cosplay (Bianco Caldo)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,49€


Tavola di Capodanno

decorare la tavola a capodanno Se festeggerete il Capodanno organizzando la cena a casa, eccovi qualche consiglio su come preparare e decorare la tavola al meglio. L’atmosfera, Capodanno, è sicuramente meno formale di quella del pranzo natalizio: per questo, se gli ospiti che attendete sono molti e lo spazio in casa non è generoso, potreste pensare di sostituire la classica cena con un buffet o comunque di apparecchiare con una tovaglia bianca o tinta unita, sopra la quale collocare i runner (meglio se più lunghi di qualche centimetro rispetto alla tovaglia su entrambi i lati.

Se optate per buffet potrete sbizzarrirvi decorando non solo la tavola, ma l’ambiente in cui organizzerete la festa per accogliere il nuovo anno, utilizzando palloncini dipinti d’oro, nastri, palline e procurandovi, se il clima è quello di un vero e proprio party, anche cappellini, corone di carta e trombette.

Un’idea originale e un po’ magica? Potreste regalare a ciascuno dei vostri ospiti una pianta portafortuna, per augurare al meglio l’inizio del nuovo anno. La primula si dice capace di attirare la fortuna; la rosa è nella tradizione popolare un talismano contro il malocchio; l’artemisia è buona custode dei rapporti amorosi; il biancospino è un porta fortuna; la ginestra porta buona salute e la genziana ingressi di denaro; il ciclamino è un pegno d’amore; la ninfea è la pianta perfetta per chi ha deciso una svolta radicale per la propria vita; il pungitopo, il vischio e l’agrifoglio sono perfetti per augurare prosperità e serenità.


  • tavola natalizia Il Natale è alle porte e per tutti noi sarà occasione per accogliere a casa parenti e amici: in ogni paese le tradizioni legate alle feste sono differenti, ma ovunque la tavola è il luogo intorno al q...
  • Centrotavola Capodanno fai da te Centrotavola Capodanno fai da te, le idee possono essere davvero infinite. Se amate le candele, potete prendere un piatto o una sorta di contenitore circolare e sistemarle lungo il bordo: il risultato...
  • Come apparecchiare la tavola di Natale con stile Quando abbiamo invitato tutti i nostri commensali al pranzo di Natale, possiamo dedicarci alla “progettazione” vera e propria della nostra tavola, per quel giorno di festa.La tavola di Natale sarà...
  • Natale a tavola Il Natale è alle porte e, per festeggiare al meglio questa giornata speciale insieme alla famiglia o compagnia degli amici tutto in casa deve essere perfetto. I simboli appartenenti alla nostra tradiz...

Carnival 4692 - Hawaii Bordo Tavola in Rafia con Fiori, 260x80 cm.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,9€


Tavola per Capodanno

Tavola per Capodanno Come apparecchiare la tavola per Capodanno? Molto dipende dal numero di ospiti e anche dalla tipologia cui essi appartengono. Se sono soltanto familiari e/o amici, di certo potete essere più informali; se si tratta di persone vicine a voi ma non troppo, diciamo così, allora è doveroso curare ogni particolare.Nel primo caso, ad esempio, possono andar bene anche i tovaglioli di carta, purché siano originali, chic e resistenti; nel secondo caso è d’obbligo mettere i tovaglioli in tessuto, rigorosamente abbinati alla tovaglia. Ancora, se la cena è “easy” potete sistemare i tovaglioli semplicemente alla sinistra dal piatto; altrimenti piegateli a triangolo e poneteli sopra il piatto stesso. I piatti devono essere collocati vicino al bordo del tavolo e ben distanziati tra loro. Generalmente se ne dispongono 3 per ogni persona. Dal basso verso l’alto, quindi, troviamo il sottopiatto (che non va mai tolto nel corso della cena), il piatto per le pietanze e il piatto da minestra. Per un tocco di eleganza in più, aggiungete anche il piattino del pane a sinistra. E le posate? Il galateo stabilisce che vengano utilizzate dall’esterno verso l’interno e disposte da sinistra verso destra. Alla sinistra del piatto c’è la forchetta da pesce e la forchetta normale; alla destra, invece, ci sono il coltello, il coltello da pesce e il cucchiaio. Le posate per il formaggio e il dessert possono essere sistemate orizzontalmente tra il piatto e il bicchiere anche se, secondo tradizione, esse dovrebbero comparire insieme alle portate in questione. Le posate per il pesce non sono obbligatorie; è importante, invece, che i coltelli abbiano la lama rivolta verso l’interno e le forchette siano con le punte verso il basso. I bicchieri si posizionano sulla tavola in base alla loro grandezza. Primo fra tutti è il bicchiere per l’acqua, il più grande. Seguono il bicchiere del vino rosso, quello del vino bianco e la flûte per lo spumante.


Come apparecchiare la tavola a Capodanno

Come apparecchiare la tavola a Capodanno Oltre ai vari piatti e bicchieri, sulla tavola di Capodanno si possono porre il centrotavola e i segnaposti, la caraffa dell’acqua (vietata la plastica), i portacoltelli e qualche saliera, una graziosa bottiglietta contente l’olio e, naturalmente, le bottiglie di vino. Per quanto riguarda i colori, c’è davvero una grande libertà. Più di qualcuno sceglie il rosso, che quindi è perfetto non soltanto per la vigilia e il giorno di Natale. Ottimi anche i tradizionali color oro e argento, il bianco (un evegreen) e le tonalità neutre come il panna. Amate i colori più vivaci e accesi? Allora via libera per il blu, il verde, il viola, l’azzurro, il turchese; bene anche gli abbinamenti fra queste stesse nuance. Evitate però di creare un insieme troppo confusionario, ovvero di eccedere. I colori scelti per la tovaglia devono essere gli stessi per i tovaglioli e, possibilmente, per i piatti. Ricordate che il materiale ideale per i bicchieri è il cristallo, ma fa la sua bella figura pure il vetro a patto che sia di buona qualità. Il vetro, inoltre, ormai è presente in commercio con vari colori e ciò vale soprattutto per i bicchieri. Alcuni, molto carini, hanno soltanto la base colorata. Veniamo adesso alla tavola, che può essere tonda, quadrata o rettangolare: non ha importanza, ciò che conta è che possa accogliere i commensali e permettere loro di muoversi senza urtarsi reciprocamente i gomiti. Secondo le regole più accreditate, si misura la distanza tra il centro di un piatto e il centro del piatto accanto e questa dovrebbe essere di circa 70 centimetri.


Decorare la tavola delle feste: Tavola di Capodanno idee

Tavola di Capodanno idee Sulla tavola di Capodanno devono trovare posto anche le decorazioni. Ribadiamo, però, un concetto molto importante: mai eccedere. Oltre al centrotavola, molto gettonate sono le candele, ambasciatrici per eccellenza dello spirito festaiolo e anche ottimi strumenti per creare un’atmosfera accogliente e suggestiva. Potete inoltre sistemare qua e là qualche pallina natalizia, ma il tutto deve essere rigorosamente abbinato alla tovaglia, ai piatti e ai bicchieri. Se amate la sobrietà, optate per palline in vetro trasparente e candele bianche o dorate. Non prendete quelle profumate, perché dopo un po’ possono dare fastidio e inoltre influiscono sui profumi delle varie portate. Per i segnaposto potete davvero sbizzarrirvi spendendo poco, per esempio preparando pergamene personalizzate con frasi augurali, oppure biscottini con decorazioni in tema e un bigliettino con su scritti i nomi dei commensali. Una tendenza del momento coincide con il tavolo “nudo” o con la scelta di diverse tovagliette al posto della tradizionale tovaglia; molto dipende però dalla forma del tavolo e soprattutto dallo stato in cui esso si trova: se è vecchiotto o comunque un po’ rovinato, forse è meglio lasciar perdere e “vestirlo” a festa. In caso contrario, di certo le suddette alternative attireranno subito l’attenzione e renderanno ancora più originale la vostra tavola di Capodanno.