I condizionatori, aria fresca e pura in ogni stagione

Le variabili per la scelta del condizionatore

La primavera è sicuramente il momento migliore per decidere l’installazione di un impianto di condizionamento, che assicuri poi in estate una temperatura ottimale contro il caldo e l’umidità e al tempo stesso purifichi l’aria delle nostre case da acari, pollini e odori sgradevoli. Dalle dimensioni dell’ambiente da climatizzare dovrà dipendere la tipologia del sistema: il numero di stanze, la loro superficie e la loro forma condizioneranno la potenza del climatizzatore. Dal monosplit, ideale per un solo locale e composto da due unità separate, al multisplit per l’intera casa, all’impianto canalizzato, che come lo split prevede un’unità interna ed una esterna, collegate però a condotti per la distribuzione dell’aria che vengono nascosti dai controsoffitti. Per mantenere nel tempo il buon funzionamento di tutti i condizionatori è necessario rispettare alcuni fondamentali accorgimenti, evitando di utilizzare la presa di corrente a cui è collegato il condizionatore anche per altri elettrodomestici, controllando di tanto in tanto lo stato del cavo di alimentazione, assicurandosi che il sistema risponda alle normative della Comunità Europea (l’apparecchio dovrebbe in questo caso riportare il simbolo CE).

Negli ultimi vent’anni la climatizzazione si è evoluta per rispondere ad una domanda sempre crescente di comfort, qualità dell’aria e dell’ambiente interno, di efficienza degli apparati e dei sistemi, di tutela della fascia d’ozono, di riduzione dell’effetto serra. In occasione dell’ultima edizione della mostra convegno Expocomfort, tenutasi all’inizio di marzo a Milano, le aziende produttrici specializzate nel settore hanno presentato le ultime novità lanciate sul mercato: accessoriati, multifunzionali e silenziosi, i climatizzatori d’ultima generazione permettono di creare tutto l’anno le condizioni più soddisfacenti perchè la permanenza nelle case e nei luoghi di lavoro sia il più gradevole possibile.

Le variabili per la scelta del condizionatore


I condizionatori monoblocco

I condizionatori monoblocco I condizionatori monoblocco risultano i più adeguati per piccoli ambienti: sono facilmente installabili collocando il tubo di espulsione dell’aria calda tra i battenti di una finestra, mentre comode ruote permettono di spostarli nei vari locali. Nella nuova gamma di condizionatori portatili monoblocco di Carrier, il design elegante si sposa con la più avanzata tecnologia: tutti i modelli Holiday Elite infatti, rinfrescano, riscaldano o deumidificano l’ambiente a seconda delle richieste e mediante controlli elettronici estremamente semplici da utilizzare.

Una capacità di riscaldamento pari a 1600W consente di utilizzarli anche nelle stagioni intermedie, limitando così i consumi del riscaldamento. Pensata per combattere l’afa delle notti estive, la “modalità sonno” rende questi condizionatori tra i più silenziosi reperibili sul mercato: le ventole girano alla velocità più bassa e l’illuminazione sul display viene attenuata per non disturbare chi riposa. Il timer programmabile su ventiquattr’ore offre infine la possibilità anche a chi trascorre la giornata fuori casa di ritrovare al rientro un clima piacevole. I modelli della gamma Holiday Elite utilizzano materiali riciclabili e refrigeranti privi di impatto ambientale; adatti anche a chi soffre di allergie o problemi respiratori, sono dotati di due grandi filtri che depurano l’aria del locale e che periodicamente vanno rimossi e puliti con un aspirapolvere o con acqua corrente.

  • Condizionatori Daikin Daikin è un marchio leader nell’ambito del condizionamento. Tra i condizionatori Daikin più noti, si distinguono quelli appartenenti alla gamma Emura, nei quali design e funzionalità s’incontrano per ...
  • lg artcool stylist condizionatore Tecnologia e design: nelle nostre case, luogo in cui trascorriamo il tempo forse più prezioso delle nostre giornate, sono queste le caratteristiche che chiediamo agli oggetti che ci circondano ...
  • Mitsubishi climatizzatori È questa la rete nazionale in franchising dei professionisti della climatizzazione che opera da anni sul territorio. Climamio è stata per anni Sponsor Ufficiale della Fortitudo Pallacanestro di Bologn...
  • condizionatore daikin Il caldo estivo è arrivato e milioni di italiani nelle loro case accendono il climatizzatore per sopportare gli effetti spiacevoli dell'afa. In estate soggiornare in locali climatizzati è...


I condizionatori, aria fresca e pura in ogni stagione: I sistemi monosplit

I sistemi monosplit Se l’ambiente da condizionare non supera i 50 mq, si ricorre solitamente ad un sistema monosplit, dotato di un evaporatore a muro o a soffitto, e di un compressore che scarica all’esterno il calore e va collocato all’aperto ma non in luoghi assolati. Elegante e discreto, il nuovo condizionatore a parete Art Cool di LG Electronics, è l’ultima espressione del design applicato ai condizionatori monosplit. Sottile e gradevolmente integrabile con gli arredi delle case moderne, Art Cool soddisfa anche le esigenze di un clima ambiente comfortevole e personalizzato. Il lancio tridirezionale dell’aria, infatti, garantisce una temepratura ottimale per la zona living e per lo spazio notte, mentre la tecnologia Chaos Swing riproduce esattamente le variazioni dinamiche della direzione e della velocità di una brezza naturale. Il filtro dell’aria foto-catalitico trattiene gli odori spiacevoli e fa circolare solo aria “purificata”, mentre le bocchette di ventilazione si chiudono automaticamente quando l’apparecchio non è in funzione, bloccando la polvere e facilitando la pulizia del monosplit.