Il piano cottura Smeg

Piano cottura SMEG

I piani SMEG sono tradizionalmente contraddistinti da linee essenziali, quasi austere. Questa caratteristica ha anche uno scopo funzionale: agevolare la pulizia delle superfici dopo un possibile uso intensivo. Per questo sono spesso presenti all'interno di ristoranti o altri luoghi, ove se ne fa un utilizzo professionale. È a livello di design, tuttavia che i prodotti hanno conquistato il mondo intero: i materiali semplici e di qualità, quali l'acciaio inox e la vetroceramica, i colori sobri, il tono contemporaneo e lo stile inimitabile che fanno di di queste opere di alto design elemento di arredo che certamente fa bella mostra di se in qualsiasi casa, specialmente laddove esista una soluzione di cucina a vista. Proprio in questo caso il piano cottura SMEG si esalta nelle sue linee, specie se abbinato ad una cappa di aspirazione dello stesso produttore.
Piano cottura SMEG pva750


SMEG: piano cottura by Renzo Piano

SMEG: piano cottura by Renzo Piano Uno delle archistar più famose al mondo, e italianissima di origine, ma oramai adottata dagli Stati Uniti e non solo, è Renzo Piano. Il professionista che ha firmato, tra le altre cose, il Parco della Musica di Roma con i suoi celebri tetti "ad armadillo".

Il piano cottura SMEG, ha scelto lui per immaginare una linea di prodotti capace di catturare l'essenza dello stile e del vivere contemporaneo. Si tratta di una linea di fuochi e forni in acciaio inox lucido, disponibili in differenti dimensioni e numeor di bruciatori a gas. Sono caratterizzati da griglie e cappellotti in acciaio inox, prevedono il sistema di accensione elettronica incorporata nelle manopole e sono tutti quanti dotati di valvole rapide di sicurezza. Anche in questo caso l'essenzialità delle forme favorisce la manutenzione e la pulizia.


Piano cottura SMEG in vetro

Piano cottura SMEG in vetro Vetro e vetroceramica sono i materiali nobili che il piano cottura SMEG utilizza in abbinamento all'acciaio inox, oppure su una base stand-alone. I vantaggi del vetroceramica sono ben noti a tutti: con l'alimentazione a corrente elettrica non ci sono rischi di fughe di gas di alcun tipo, inoltre questa tipologia di fuochia induzione in vetroceramica non necessitano di sorreggipentola perché la superficie è piana e priva dei tradizionali "cappellotti" da cui viene erogato il gas. Infine essi richiedono una manutenzione meno scrupolosa, mancando l'accumulo di nerofumo a causa della presenza di bruciatori. Questi elettrodomestici sono delle vere opera d'arte, ma occorre dire che in ogni caso passare da una cucina a gas ad una con resistenze elettriche richiede un minimo di assuefazione ai comandi.


Il piano cottura Smeg: Piano cottura SMEG 90 cm

Piano cottura SMEG 90 cm Con una vasta scelta di modelli e di dimensioni, il piano cottura Smeg standard, da appoggio, filo e semifilo accontenta qualsiasi esigenza. Infatti, le dimensioni vanno dai piccolissimi 30 cm fino a piani da 60, 70 e 90. Per gli incontentabili esistono maxipiani da ben 116 centimetri.

I piani sono commercializzati in acciaio inox satinato o lucido, in vetro antimpronta ed in metallo smaltato con metodo di antichizzazione. Le finiture possono essere in ottone, oro e rame: una bella scelta nel caso di cucine molto classiche o rustiche.

I prezzi variano da poche centinaia di euro fino a raggiungere i 2.000 euro a seconda del modello, dei materiali e delle finiture. A voi la scelta, dunque: esiste un modello per tutte le tasche, occorre solo scegliere quello più adatto al vostro stile.