L'arredamento cucina

Arredamento di una cucina

La cucina è l'ambiente domestico che si vive maggiormente, quindi deve essere arredato in maniera ottimale in modo che ci si possa muovere con facilità e che ogni cosa sia funzionale. In questo modo si potrà usufruire della cucina in maniera più rilassata, confortevole e ideale per affrontare al meglio ogni giornata.

L'arredamento cucina deve essere quindi studiato al meglio in modo da renderla estremamente funzionale senza tralasciare però il lato estetico, dal momento che l'impatto visivo è importante per il benessere psicofisico.

Il primo elemento da cui partire per la scelta degli arredi è sicuramente la definizione dei colori. Infatti la valutazione delle tinte da impiegare sulle pareti, per i mobili, per il piano cottura e per gli accessori è assolutamente necessaria per rendere la cucina un ambiente accogliente e confortevole.

La scelta dei colori deve dipendere dai gusti personali e dallo stile di arredamento che si desidera. Per un arredamento moderno potrebbe essere molto interessante il rosso o il wengè per i mobili associato al bianco delle pareti, per una scelta più classica invece i consigli ricadono sempre su tinte più tenui come il bianco, l'avorio, il panna.

In foto: composizione Mia di Aran cucine.

Cucina Aran Mia

Foppapedretti Servi-Tu Carrello da Cucina, in Legno, Colore Wengè

Prezzo: in offerta su Amazon a: 193,99€


Studio degli spazi

Cucina Replay next Stosa Dopo la scelta dei colori è importantissimo studiare attentamente lo spazio che si ha a disposizione in modo da comprendere cosa si possa inserire e soprattutto la giusta posizione per ogni singolo elemento che andrà a comporre la cucina.

Operando in questo modo, si potrà capire quale dovrà essere la dimensione degli elettrodomestici che potranno essere utilizzati e si riuscirà allo stesso tempo ad ottimizzare lo spazio, rendendolo maggiormente funzionale e adatto ad un uso confortevole e rilassato.

In base poi allo spazio che si ha a disposizione è possibile scegliere fra diverse soluzioni di arredamento cucina: un modello componibile, una cucina fatta su misura o una cucina in muratura.

La cucina componibile o modulare è quella che ha una maggiore diffusione, dal momento che viene realizzata considerando le esigenze e le necessità di spazio e di funzionalità. Le cucine fatte su misura sono sicuramente più vicine ai gusti personali, dal momento che vengono progettate e realizzate secondo le indicazioni del cliente.

La cucina in muratura è molto particolare perché presenta una linea ed un design particolarmente originali, ma in questo caso si deve disporre di uno spazio maggiore.

In foto: cucina componibile Replay next Stosa.

  • cucina moderna lube doris La cucina moderna è un arredo costituito da diversi elementi: le basi, i pensili, gli accessori interni e il piano di lavoro, elettrodomestici e lavabo.Tutti questi elementi devono essere armonizzat...
  • Misure mobili cucina La cucina è uno spazio che, più di tutti, chiede di essere funzionale e perfettamente organizzato. Una cucina dagli spazi ben distribuiti si presenta, infatti, congeniale durante la preparazione dei p...
  • Arredamento ikea L'arredamento delle tua casa può essere costruito in svariati modi, puoi metterti a comprare disperatamente giornali e riviste di arredamento, prendere le misure e andare in un negozio IKEA (o anche s...
  • Ariel Cesar Nella scelta dell’arredamento cucina, il materiale per il quale opterete ne muterà radicalmente l’aspetto: il legno renderà il locale caldo e accogliente, l’acciaio conferirà un tocco di asetticità e ...

Auralum Miscelatore per la Cucina con Flessibile Doccetta Estraibile rubinetto per Lavabo L'acciaio è Satinato

Prezzo: in offerta su Amazon a: 54,98€


Scelta dei materiali

Cucina Style Doimo cucine Per l'arredamento cucina è essenziale anche la scelta dei materiali dei mobili e dei piani d'appoggio, questo perché a seconda della scelta cambierà totalmente l'effetto visivo, il relativo utilizzo e l'aspetto complessivo.

In caso la scelta ricada sul legno, si deve scegliere la tipologia esatta in base alle proprie esigenze e gusti, ma sapendo di poter contare sempre su un ambiente adeguatamente caldo e particolarmente accogliente.

L'acciaio è un materiale molto resistente, duraturo e facilmente lavabile. Questo però renderà la cucina più fredda, ma allo stesso tempo la renderà molto più pratica e saranno possibili scelte di design e di linee decisamente più moderne e innovative.

La scelta del materiale è essenziale soprattutto per il piano di lavoro che deve risultare facilmente utilizzabile, lavabile in modo semplice e veloce. Il metallo in questo caso risulta quello più amato dal momento che offre una superficie che si rovina difficilmente e che può essere pulito in maniera rapida in ogni circostanza.

Un giusto compromesso fra classicismo e modernità è l'impiego dei laminati, resistenti e facilmente pulibili e con prezzi decisamente inferiori.

In foto: cucina Style, Doimo cucine.


Scelta dei modelli

Cucina ad isola Cloe Cesar cucine Per l'arredamento cucina è essenziale la scelta del corretto modello con arredi che si adattino agli spazi disponibili.

Esistono diversi modelli di cucine che rispondono alle varie esigenze e che rispecchiano al meglio le idee di funzionalità e di estetica.

Il modello più semplice di cucina, che viene impiegato in caso di mancanza di spazio o di cucine che sono integrate nella zona giorno, è quella lineare. Nella cucina lineare l'estensione è orizzontale e si stende lungo un'unica parete.

Quindi all'interno del blocco vengono inserite le dispense, i pensili e gli elettrodomestici. Una cucina angolare, che presenta una disposizione a L, consente un notevole guadagno di spazio e risulta allo stesso tempo molto pratica. In questo caso infatti gli elettrodomestici e i vari moduli possono essere disposti in maniera differente, rendendo più funzionale la cucina.

In caso di grandi spazi si può optare per la soluzione migliore in assoluto, quella dove la funzionalità è massima e che consente di vivere la cucina al meglio. La cucina ad isola consente di inserire moltissimi elementi, di avere molti piani d'appoggio e di lavoro e di disporre gli elettrodomestici in maniera efficace.

In foto: soluzione ad isola per Cloe di Cesar cucine.


Scelta degli elettrodomestici

Cucina moderna kubic Euromobil Per l'arredamento cucina risulta fondamentale capire quali siano gli elettrodomestici ideali per le proprie esigenze. Generalmente i piani cottura si integrano semplicemente con il design di ogni cucina potendo seguire al meglio le sue linee e le sue forme.

La tendenza attuale ricade sull'impiego di fornelli ad induzione che risultano pratici, molto facili da pulire e che consentono allo stesso tempo una cottura veloce e decisamente ottimale. Il forno in una cucina modulare può essere posizionato a diverse altezze a seconda dello stile personale e delle esigenze di praticità di utilizzo.

La scelta del frigo è sicuramente non semplice, dal momento che deve rispondere alle esigenze della famiglia e del numero di persone presenti. Infatti è essenziale sceglierne uno che abbia una capacità adeguata, optando anche per congelatori aggiuntivi in caso la tendenza sia quella di surgelare molti cibi.

La lavastoviglie solitamente viene inserita nell'arredamento della cucina in caso di molto spazio a disposizione, anche se, ultimamente, tutti i marchi più importanti, prevedono la possibilità di avere lavastoviglie di dimensioni più contenute, mentre la tendenza attuale sposta la lavatrice in altri ambienti come il bagno, in modo che la cucina sia dedicata esclusivamente alla preparazione e alla consumazione dei pasti.

In foto: cucina Kubic Euromobil.


L'arredamento cucina: Scelta dell'illuminazione e dei complementi d'arredo

cucina oyster Veneta cucine Quando si sceglie l'arredamento cucina, un aspetto da non sottovalutare è quello legato al tipo di illuminazione che andrà a completare lo spazio.

L'illuminazione è importante in ogni ambiente della casa, ma è fondamentale che in una cucina sia ottimale dal momento che deve essere adeguatamente efficiente da consentire la visione perfetta in ogni occasione per poter cucinare al meglio.

È importante infatti scegliere quali siano le zone che devono essere illuminate maggiormente. Di solito i piani di lavoro sono forniti di luci posizionate al di sopra, in modo da garantire una perfetta visione di ogni minimo dettaglio.

Per quanto riguarda invece le altre parti della cucina e soprattutto la parte dove è presente il tavolo per consumare i pasti si possono scegliere dei lampadari che oltre a fornire un'ottima illuminazione siano anche in grado di arredare con gusto, con stile e che possano fornire un notevole carattere alla cucina. Per rendere più allegra la cucina e maggiormente apprezzata e rilassante è possibile poi scegliere adeguati complementi d'arredo ed oggetti che possano completare l'arredamento.

Questi oggetti devono rendere maggiormente decorativa la cucina e fornire allo stesso tempo degli strumenti e degli attrezzi utili per la vivibilità degli spazi.

In foto: composizione Oyster Veneta cucine.