La cassaforte in casa

Caratteristiche

Quando scegliete la cassaforte per la vostra casa fate attenzione che possegga determinate caratteristiche e che risponda chiaramente alle esigenze da voi ricercate.

Innanzitutto deve avere una alta resistenza allo scasso, quindi deve essere fatta di un materiale difficilmente lesionabile capace di resistere al taglio, alla perforazione ed alle detonazioni e deve avere una serratura di difficile apertura.

Deve essere resistente al fuoco perchè in caso di incendio il contenuto deve essere protetto e non deve subire danni quindi assicuratevi che il materiale della vostra cassaforte sia coibendante.

Un'altra caratteristica fondamentale è quella di resistere agli ambienti atmosferici perchè, soprattutto se la utilizzate per custodire documenti, il calore oppure l'umidità, potrebbe danneggiarli.

esempio di cassaforte a combinazione


I modelli

cassaforte In commercio esistono vari tipi di soluzione per la cassaforte in casa ma principalmente si dividono secondo il tipo di fissaggio usato e secondo il tipo di apertura utilizzato.

A seconda del tipo di fissaggio ci sono tre categorie:

A muro: la cassaforte viene inserita all'interno del muro e difficilmente si riesce ad estrarla dato che per farlo occorre tempo e strumenti adatti;

Mobile: è un tipo di cassaforte che si può facilmente spostare da una parte all'altra, serve per custodire i documenti e gli oggetti preziosi che vanno trasportati;

A pavimento: questo tipo di cassaforte è poco conosciuto e poco diffuso perchè molto costoso ed infatti è utilizzato principalmente dalle banche o dalle grandi aziende che devono proteggere i loro valori.

In base al tipo di apertura troviamo due categorie di cassaforte:

Meccanica: la cassaforte si apre con l'utilizzo di una chiave oppure con l'uso della chiave abbinata ad una combinazione;

Elettronica: la cassaforte si apre, generalmente, soltanto con l'utilizzo di una combinazione.

I modelli più innovativi e sicuri prevedono anche un tipo di apertura basato sull'identificazione delle impronte digitali ma questi modelli sono molto costosi e difficilmente reperibili.


    Costi e consigli

    esempio di cassaforte a chiave I costi per istallare la cassaforte in casa sono spesso alti quindi scegliete con cura quale modello comprare e soprattutto valutate quali e quanti oggetti e documenti dovete riporci prima di decidere la grandezza adatta alle vostre esigenze. E' consigliabile preferire la cassaforte con la chiave perchè è più facile e veloce da aprire, ricordatevi però di portare sempre con voi le chiavi dato che, se le lasciate in casa, qualche malintenzionato potrebbe trovarle e svuotare la cassaforte.

    Una valida alternativa è rappresentata anche dalla cassaforte a combinazione meccanica ma con essa dovete acquistare una buona manualità nell'aprire a chiudere il meccanismo prima di riporci dentro i vostri preziosi, fate anche attenzione alle combinazione che scegliete cercando una sequenza di numeri che non sia semplice e che non sia riconducibile a nessuna data o numero di telefono che si possa collegare con la vostra famiglia, quando scegliete la combinazione cercate di non dimenticarla perchè non è possibile recuperarla in nessun modo e per riaprire la cassaforte dovrete scardinarla, questo stesso discorso vale anche per la cassaforte a combinazione elettronica solo che in questo caso sono disponibili maggiori combinazioni. Ricordatevi sempre di cambiare la combinazione della cassaforte dopo averla acquistata in quanto esse escono dalla casa produttrice con delle combinazioni standard che i ladri individuerebbero molto facilmente.


    La cassaforte in casa: Tipi particolari

    cassaforte a libro In commercio esistono anche delle casseforti particolari diverse da quelle di uso comune e che i ladri difficilmente riescono ad individuare perchè hanno le caratteristiche di oggetti di uso comune e che, con loro, si mimetizzano alla perfezione. Infatti esistono anche delle casseforti a forma di prese della corrente, quindi queste sono molto piccole e poco capienti ma i ladri non riusciranno a trovarle perchè dall'esterno sembreranno delle classiche prese della corrente. Ci sono poi dei modelli di cassaforte in casa a forma di lattina da posizionare nella dispensa insieme agli altri alimenti ed ancora quelle a forma di libro che si mimetizzeranno perfettamente in una libreria scongiurando il pericolo di essere trovate dai ladri.