Arredamento.it

Arredamento.it

Le cassettiere Ikea, utili mobili contenitori

Le cassettiere Ikea, utili mobili contenitori

- 10 dicembre 2015

Cassettiere Ikea bambini

Per una stanza sempre in ordine sono indispensabili. E lo sono ancora di più quando la stanza in questione è quella dei più piccoli. A questa e ad altre esigenze viene incontro Ikea che, quando si tratta di proposte economiche e dal design accattivante, ha ben pochi eguali. Le cassettiere Ikea per bambini sono divertenti e colorate e possono essere inserite anche in un secondo momento perché ben si sposano con altri stili. La cassettiera della serie Busunge per esempio è dotata di ferma cassetti ed è disponibile in azzurro intenso o in rosa per accontentare i gusti sia dei maschietti che delle femminucce. Così come per il sistema componibile Stuva, anche Busunge propone cassettiere che permettono ai bambini di prendere più facilmente vestiti e giocattoli e rimettere tutto a posto in totale autonomia. Le cassettiere devono essere fissate alla parete con l’accessorio di sicurezza incluso per evitare che il mobile si ribalti se un bambino vi si arrampica o vi si appende. Del resto la designer Carl Öjerstam quando ha creato questa linea ha pensato a come i più piccoli usano la loro stanza e di conseguenza, essendo anche mamma, ha arrotondato tutti i bordi creando prodotti che incoraggino i piccoli a diventare indipendenti senza trascurare però anche l’ambiente. La serie infatti è realizzata in un materiale che può essere riciclato.

Cassettiera Ikea Brimnes

A seconda della stanza e dello spazio che si ha a disposizione esistono diverse tipologie di cassettiere. Per la camera da letto Ikea propone, tra le altre, la serie Brimnes. È possibile scegliere la versione con due, tre, quattro o cinque cassetti, facili da aprire e richiudere, e provvisti di ferma cassetti. È possibile comporre la cassettiera a proprio piacimento anche inserendo un cassetto in vetro smerigliato che regala un tocco di luce alla composizione. La versatilità delle cassettiere Ikea Brimnes si rispecchia anche nelle dimensioni, da quella più stretta che misura 39 centimetri a quella più larga che di centimetri ne misura 78. La versione a due cassetti per esempio può essere utilizzata come comodino, mentre quella a tre potrebbe essere una valida alternativa per riporre oggetti e materiali da ufficio nella stanza adibita a studio. Sempre nello studio, la cassettiera Brimnes può essere utilizzata come base d’appoggio per creare una originale scrivania, spaziosa e comoda.

Cassettiere Ikea Malm

Quando si pensa a una cassettiera dalle linee semplici e dai costi contenuti, si pensa subito alla famosa linea Malm di Ikea. Questi mobili contenitore sono pratici e funzionali e, come tutti i prodotti Ikea, sono disponibili in diverse dimensioni, materiali, finiture, stili e colorazioni. Le cassettiere della linea Malm conservano la loro bellezza nel tempo grazie all’impiallacciatura di legno che rende questa linea perfetta se abbinata, per esempio, a un letto in tessuto. Nei cassetti si può nascondere ciò che non si vuole mostrare o che non è possibile appendere nell’armadio come per esempio i maglioni o le felpe, ma anche le camicie e le t-shirt o, infine, la biancheria intima. Le cassettiere della linea Malm, data la semplicità delle proprie linee, possono essere utilizzate anche in altre stanze della casa e non solo in camera da letto. Sono perfette nell’ingresso magari abbinate a un grande specchio oppure nella versione con 6 cassetti con specchiera incorporata da posizionare in bagno.

cassettiere Ikea cucina

Cifra distintiva di Ikea, si è detto, è la sua versatilità. Per questo motivo le sue cassettiere possono essere utilizzate anche in cucina, dove, si sa, c’è sempre bisogno di mobili contenitore che possano ospitare i mille accessori e utensili. Per rendere unici i propri spazi il colosso svedese del mobile low cost ha ideato anche una linea in legno grezzo che, decorata secondo i propri gusti, può trasformarsi in un arredo dallo stile retrò e shabby chic. Come la linea Tarva o la linea Fjell, per esempio, in cui il pino massiccio a vista è ispirato ai vecchi oggetti del laboratorio e del giardino dei designer Tina Christensen e Kai Leegard. Se invece si vuole dare alla cucina un tocco meno romantico e più contemporaneo e vivace, il mobile cassettiera della collezione Sprutt di Ikea è perfetto per sistemare piccoli oggetti. Pensata per un’organizzazione pratica della casa è proposta come colore di base in bianco ma è arricchita da dettagli fluo come il fucsia o il giallo. Infine c’è Metod, in foto, uno dei must se si sceglie una cucina Ikea. La linea è infatti pensata in moduli caratterizzati dall’essere tutti multipli di 20 centimetri di larghezza, e le cassettiere Metod permettono di creare una soluzione personalizzata grazie alle diverse finiture proposte che rendono questa serie adattabile a qualsiasi stile e a qualsiasi spazio senza sacrificarne la simmetria.

Sfoglia i cataloghi: