Mensole in cartongesso, elementi d'arredo moderni e pratici

vedi anche: Mensole di design

Mensole cartongesso

I materiali da edilizia leggera sono idonei sia per realizzare elementi architettonici complessi e di grandi dimensioni, come pareti divisorie, velette, architravi, controsoffitti e colonne, che per complementi d'arredo più elementari come mensole, cabine armadio e librerie. La duttilità dei materiali, la cui formula base (lastre di gesso di cava racchiuse da due lembi di cartone) rimane invariata per tutte le destinazioni d'uso, lo rende perfetto per creazioni dalle forme più svariate, da personalizzare con facilità. Le mensole in cartongesso sono ideali per qualsiasi tipo di arredamento, e una volta stuccate possono essere decorate e pitturate nei colori che più si addicono allo stile dell'ambiente. Creare dei ripiani con questo sistema è semplice e consente di riempire in maniera equilibrata la parete interessata, sfruttando tutto lo spazio disponibile. Una mensola di questo tipo, con profilo zincato, senza incasso può sopportare bene il peso di soprammobili leggeri, ma non è adatta per libri e oggetti pesanti.
mensole cartongesso


Cartongesso mensole

Cartongesso mensole Le lastre, una volta rifinite e stuccate, si fondono con la parete senza creare antiestetici stacchi di spessore o finitura. Le mensole in cartongesso da incasso sono accorpate alla parete e costituiscono un'unica struttura con essa, in cui i piani d'appoggio sono ricavati da nicchie. In questo caso occorrerà realizzare prima la trama di ancoraggio della struttura, tramite speciali profilati in metallo di varia misura.

Tuttavia, anche nell'ipotesi di semplici piani da installare direttamente sulla parete, è necessario l'uso di staffe, ganci, tasselli e profili specifici per penetrare la particolare trama della lastra. Il tipo di materiale ideale per piani e librerie è quello tradizionale, con gesso di cava senza particolari proprietà - come il termo o il fonoisolamento - lineare o curvo. Invece, l'uso dei led sul ripiano crea degli effetti di luce sorprendenti ed è ideale per valorizzare qualsiasi tipo di mensola o gruppo di mensole.

Nel video un esempio di montaggio di mensole in cartongesso di Gyps Srl


  • Librerie cartongesso A quanti capita di essere indecisi nello scegliere quale tipologia di libreria collocare in casa, come sceglierla e come strutturarla nel caso di librerie componibili? Sempre: questo perché lo spazio ...
  • Parete attrezzata in cartongesso La progettazione di una parete in cartongesso, è una delle idee più funzionali e pratiche nel campo dell'arredamento moderno. Con la sua realizzazione si può usufruire di molteplici utilità in quanto ...
  • Libreria in cartongesso Il cartongesso è un materiale economico, leggero ma resistente e duraturo. Si lavora inoltre con estrema facilità, consentendo di sfruttare gli spazi disponibili fino all’ultimo centimetro. Per tutti ...
  • Pareti attrezzate cartongesso Le pareti attrezzate in cartongesso a tutt’altezza per l’area living risolvono svariate esigenze di contenimento: oggetti, tv e hi-fi, servizi per la tavola, biancheria per la casa e ovviamente libri....


Mensole in cartongesso fai da te

Mensole in cartongesso fai da te Per realizzare le mensole in cartongesso fai da te da fissare su una parete preesistente, avrete bisogno di profili in metallo zincato per la struttura portante, pannelli, viti per assemblare i profili zincati e viti per fissare i pannelli alla struttura portante. Inoltre vi occorreranno dello stucco, della carta vetrata e della pittura per rifinire il tutto. Gli attrezzi per il montaggio sono seghetto, righello, trapano avvitatore, un cutter e una livella a bolla d'aria, mentre per la rifinitura della mensola e le giunture servono spatole, cazzuola, pennellessa e frattazzo.

Per realizzare ripiano fai da te occorrono delle lastre rettangolari: due uguali da sovrapporre in lunghezza, per creare la base dello scaffale, altre due da porre lateralmente - sui due lati più corti – e un ultimo pannello che va a riempire la superficie frontale dal ripiano, sul suo lato più lungo. Il lato lungo ancorato alla parete rimane invece scoperto.


Come costruire mensole in cartongesso

Come costruire mensole in cartongesso Per capire qual'è la quantità di lastre da prendere per creare le vostre mensole in cartongesso dovrete basarvi sulla totalità della superficie utilizzata: sommate la metratura quadrata di ogni singolo scaffale (lunghezza per altezza) e raddoppiatela per il numero dei ripiani. Assommate quindi al totale ottenuto la metratura delle lastre necessaria per le coperture laterali e frontali dei ripiani: ad esempio, per realizzare due piani lunghi un metro, larghi 20 cm e spessi 4 – 5 cm, vi occorrono circa un metro quadro di pannelli da 2 cm di spessore per le coperture e circa due metri quadri per le basi della mensole.

Le lastre avranno al loro interno un'anima di profilo zincato, che ne percorre il perimetro in maniera tridimensionale. Dopo aver creato le strutture portanti con i profilati zincati, una per ogni mensola, tracciate sulla parete le linee guida sulle quali fissarle con l'ausilio di tasselli, infine tamponate con i ripiani fissandoli con le viti. Per concludere il lavoro scartavetrate, stuccate tutta la struttura e pitturate per uniformare la superficie.

In foto un esempio di mensole in cartongesso di Dgcolor.


Mensole in cartongesso prefabbricate

Mensole in cartongesso prefabbricate Chi ama il fai da te e i lavori manuali non troverà troppa difficoltà nella realizzazione di mensole cartongesso personalizzate; per chi, invece, non è avvezzo a questo tipo di lavori non è obbligatorio rinunciare ad avere degli elementi che riescano ad arredare con gusto e originalità. In commercio, infatti, esistono delle pratiche mensole in cartongesso prefabbricate, disponibili in differenti misure e configurazioni, che necessitano solo delle operazioni di montaggio e successiva finitura con la tecnica preferita.

Facendo una rapida ricerca online è semplice trovare numerose proposte interessanti che facilitano di molto il processo realizzativi di questi utili elementi che fondono funzionalità ed estetica. Esistono aziende specializzate che sono in grado di fornire un servizio rapido e completo, realizzando anche le richieste personalizzate in base a particolari misure.


Mensole in cartongesso, elementi d'arredo moderni e pratici: Arredamenti in cartongesso

Arredamenti in cartongesso Il cartongesso è un materiale molto apprezzato per il fatto che esso risulta economico, facilmente lavorabile, senza la necessita di utilizzare particolari attrezzature per il taglio e la posa; i pannelli in cartongesso sono disponibili presso i maggiori centri per il bricolage ed il fai da te e si trovano sotto forma di lastre che, di solito, hanno una misura di 200x120 cm per 1 cm di spessore. Questi pannelli sono resistenti, solidi e leggeri e diventano perfetti per la realizzazione di mensole personalizzate per la propria casa. Chi preferisce, però, oltre alla costruzione di semplici mensole, può pensare di progettare una vera e propria parete attrezzata in cartongesso, che coniuga economicità e bellezza, oltre ad avere l'indubbio vantaggio di potersi adattare al centimetro ad ogni spazio. Una parete attrezzata in cartongesso, infatti, può essere costruita tenendo conto di tutte le esigenze e degli ostacoli presenti nell'ambiente, realizzando un'apposita struttura che permetta la posa dei pannelli. Rispetto alle classiche pareti attrezzate in laminato, che di solito sono componibili, con il cartongesso si realizza una struttura fissa progettata su misura per lo spazio in cui viene collocata. La realizzazione di arredi in cartongesso, come avviene per le mensole, richiede l'impiego di appositi profilati metallici, anch'essi acquistabili presso i centri per il bricolage, che servono per realizzare la struttura portante che sorreggerà i pannelli in cartongesso. Per avere un'idea precisa di quando materiale occorre acquistare è bene predisporre preliminarmente un progetto su carta in cui si segneranno le dimensioni della parete attrezzata, così da procedere al calcolo delle quantità di materiali occorrenti. Come sempre, il consiglio è quello di acquistare qualche elemento in più, tenendo conto di possibili errori o modifiche in corso d'opera, così da evitare di dover interrompere il lavoro a metà. Nella realizzazione della parete attrezzata in cartongesso è bene prevedere delle mensole e dei piani di appoggio, oltre che dei vani chiusi, così da avere a disposizione il maggior spazio possibile per organizzare gli oggetti di casa.