Materasso memory

I materassi: scelte diverse per ogni sonno

Oggi lo sanno tutti: quando si sceglie la camera da letto, si deve scegliere con la stessa cura anche il materasso. In uno stile di vita sempre più concitato, la qualità del sonno diventa fondamentale per affrontare al meglio tutti gli impegni di lavoro, della vita sociale e di quella sportiva che ognuno di noi ha nella propria agenda. Per questo non si può pensare di dormire male la notte. E sempre per questo, quando si sceglie il materasso bisogna considerare molti fattori, non solo la marca. Lo spessore, la rigidità, il materiale e soprattutto la durata. Perché un errore da evitare è pensare che un materasso possa durare per tutta la vita. Sbagliato. Anche il migliore materasso va cambiato ogni tot anni, a seconda del materasso stesso.
letto con materasso


Materasso Memory, una scelta moderna

L'effetto memoria del memory Il materasso memory non è solo una moda. I motivi per cui si è imposto sul mercato sono legati soprattutto al tipo di supporto che offrono al corpo, che è confortevole perché si adatta alla perfezione al corpo di ci vi dorme. Il termine 'memory' indica inoltre la memoria del materiale di cui sono composti questi particolari materassi, che permette loro di assecondare ogni movimento effettuato durante il sonno mantenendo un sostegno costante e continuo. E le parti del corpo che ne giovano maggiormente sono i fianchi, la schena ed il collo, sulle quali si creano maggiormente tensioni notturne causate da materassi non idonei. Quando si decide di acquistare un materasso memory, bisogna fare molta attenzione che sia fatto di schiume di alta qualità (la migliore è quella di soia), per non rischiare di ritrovarsi con un prodotto scadente.

  • Cuscini memory Un cuscino non è un semplice oggetto rettangolare imbottito, ma un vero e proprio compagno di viaggio che sosterrà in modo più o meno efficace il nostro capo per un terzo della vita. Per riposare bene...
  • materasso in lattice Il materasso in lattice ha una storia che vanta ormai quasi un secolo, dal lontano 1928 quando l’industriale John Boyd Dunlop della ditta di pneumatici, ne produsse uno.Da allora grazie alla tecno...
  • ragazza che si sveglia La linea di materassi Viscoelastici di Sapsa Bedding si caratterizza per l’utilizzo di materiali schiumati di ultima generazione e pregiati tessuti ed imbottiture. Questi prodotti sono studiati ...
  • Materasso Magniflex virtuoso Prima di tutto bisogna dire che Magniflex è un marchio internazionale, presente nelle migliori fiere di settore, soprattutto negli Stati Uniti, si avvale di molte filiali di vendita per prodotti di el...


Il materasso a molle, un classico rimodernato

Materasso a molle I materassi a molle non sono tutti uguali. Alcuni infatti hanno molle omogenee su tutta la lunghezza, altrim invece, sono caratterizzati da molle indipendenti e differenziate che possono fornire supporto diverso nelle varie parti del materasso. La differenza principale che ne deriva è il tipo di supporto che viene fornito al nostro corpo, che, nel caso di molle differenziate, è molto simile ai più moderni memory foam. Esistono anche prodotti misti, con molle e strati in memory, che uniscono i pregi dei due modelli. Naturalmente, anche nel caso di strutture a molle l'usura è il principale nemico di un buon sonno. Cambiare il materasso dopo un certo numero di anni si rende necessario, infatti, per non rischiare di dirmire su un giaciglio che abbia perso tutte le sue caratteristiche di sostegno ed elasticità.


Materasso memory: lattice e schiuma di lattice, un'ulteriore scelta

Materasso in lattice Prima che il Memory diventasse tanto celebre, i materassi in lattice erano la scelta più moderna e comoda che si potesse fare. Tuttavia, quando si tratta di prodotti di alta qualità, il lattice resta probabilmente il prodotto migliore, soprattutto per chi ha un sonno caratterizzato da continui cambi di posizione. Le cratteristiche principali di un materasso in lattice sono l'elasticità, il sostengo che fornisce al corpo e le intrinseche proprietà battericida e fungicida (quest'ultima caratteristica lo rende l'opzione più gettonata per i soggetti allergici e i bambini). Un buon prodotto deve contenere una percentuale in lattice pari o maggiore del 50%. Quando al lattice si mescolano altre sostanze naturali e non, si dà vita al materasso in schiuma di lattice, meno pregiato, ma non meno comodo.