Mensole in cartongesso

vedi anche: Mensole di design

Mensole cartongesso

Avrete bisogno di questi oggetti per costruire una mensola fai da te in cartongesso e per attaccarla al muro:

• Un livello

• Una matita

• Un cacciavite

• Una mensola in cartongesso

• alcuni supporti

• tasselli a secco

• una misura di nastro

• un cacciavite e un rilevatore elettrico

Come prima cosa, decidete dove desiderate mettere le mensole. Questo dipende per lo più dalle preferenze personali, ma fattori come l'apertura delle porte e il posizionamento del perno devono essere considerati nella scelta di un luogo. Bussate sulla parete per determinare se si tratta di una parete solida o di cartongesso. Se fa un suono sordo, il muro è in cartongesso. Effettuate alcuni controlli visivi sul muro per prese o interruttori. Per una maggiore sicurezza, eseguire su tutta l'area con un rivelatore multiuso per assicurarsi che non vi siano pericoli dietro il muro.Quindi, esaminare l'area su cui si vuole appendere la mensola per assicurarsi che non ci siano cavi elettrici nascosti in esecuzione dietro la muratura. Ricordiamo che eseguire l'avvitamento dove si trova un cavo può provocare scosse elettriche o incendi.

Mensole cartongesso


Mensola in cartongesso

Mensola in cartongesso Seguendo le istruzioni per ogni particolare modello di rilevatore (seguite il manuale delle istruzioni), utilizzare il dispositivo sopra la zona della parete. Il dispositivo emetterà un suono, un flash o anche entrambi, se viene rilevata una corrente alternata. Regolate il posizionamento di una mensola in un'area libera da cavi CA.Se fissate una mensola ad una parete di cartongesso, cercate di assicurarvi che almeno una delle staffe sia attaccata ad un perno nel muro, altrimenti il ripiano non sarà in grado di tenere molto peso senza rischio di cedimenti. Utilizzate un rivelatore multiuso per trovare il perno più vicino al punto in cui volete inserire il vostro scaffale. Un perno è l'inquadratura di legno che comprende la struttura interna delle pareti: è quindi essenziale trovare un perno quando vengono fissate delle mensole perché i ripiani forati in un muro a secco non sono ben supportati e crollerebbero.Appena trovato il perno più vicino per capire dove volete posizionare la vostra mensola, scegliete la posizione corretta e l'altezza desiderata e segnatelo con una matita sotto l'angolo destro.

  • Librerie cartongesso A quanti capita di essere indecisi nello scegliere quale tipologia di libreria collocare in casa, come sceglierla e come strutturarla nel caso di librerie componibili? Sempre: questo perché lo spazio ...
  • Parete attrezzata in cartongesso La progettazione di una parete in cartongesso, è una delle idee più funzionali e pratiche nel campo dell'arredamento moderno. Con la sua realizzazione si può usufruire di molteplici utilità in quanto ...
  • Libreria in cartongesso Il cartongesso è un materiale economico, leggero ma resistente e duraturo. Si lavora inoltre con estrema facilità, consentendo di sfruttare gli spazi disponibili fino all’ultimo centimetro. Per tutti ...
  • Pareti attrezzate cartongesso Le pareti attrezzate in cartongesso a tutt’altezza per l’area living risolvono svariate esigenze di contenimento: oggetti, tv e hi-fi, servizi per la tavola, biancheria per la casa e ovviamente libri....


Mensole in cartongesso fai da te

come fissare la staffa della mensola Dopo aver individuato il primo perno della mensola, trovate anche il secondo, che può essere sia a destra che a sinistra di quello che avete già trovato. Segnarlo quindi con una matita. I perni sono in genere collocati da 40,62 centimetri a 60,96 centimetri di distanza tra loro. Se si vogliono appendere delle mensole in cartongesso, è necessario segnare almeno due perni, che serviranno per le viti. Se gli scaffali hanno una distanza minore tra i due perni, si può utilizzare un perno anche come punto centrale per i vostri scaffali.Questi sono i punti che avete segnato, che verranno utilizzati per trovare i buchi per la staffa. A questo punto, misurate la lunghezza della vostra linea e stabilite quale deve essere la lontananza per essere fissato alla staffa. Misurate questa distanza dal punto e segnate il primo foro della staffa. Per garantire entrambe le staffe hanno la stessa altezza usate una livella, assicurandosi che la bolla sia tra le due linee. Misurate quindi la lunghezza del ripiano dal punto: per segnare e fissare la seconda staffa, è necessario misurare la stessa distanza dal bordo della mensola.


Cartongesso mensole

Cartongesso mensole Il cartongesso è molto debole e le ancore per il muro a secco sono specificamente progettate per fornire una solida vite di fissaggio. Non vi è alcuna necessità di pre-trapanare i fori per i tasselli, semplicemente bisogna avvitarle direttamente nei vostri segni sul muro fino a quando non sono a filo.Per collegare le staffe, serrate le viti, fino a che la vite non sporge oltre l'ancora e la parete. Posizionate il foro della staffa sopra la vite e spingete verso il basso, localizzate la vite nella cavità. Muovete il supporto verso l'alto e verso il basso per vedere quanto regge. Se il buco è troppo grande, rimuovete la staffa e serrate la vite di 180 gradi e provate di nuovo la staffa. Ripetete l'operazione fino a quando c'è poco movimento e la staffa si adatta perfettamente.Il lavoro finale è quello di adattare il ripiano facendo in modo che per misurare entrambi i lati della mensola ci sia un equilibrio perfetto tra li due punti. Ciò garantirà una perfetta ed equilibrata finitura per la vostra nuova mensola.