Misure vasca da bagno, guida alla scelta

Vasca da bagno misure

Se pensiamo all'igiene quotidiana, una della prime cose che ci viene in mente è la doccia, se invece focalizziamo il nostro pensiero sul benessere e la cura della persona, sicuramente penseremo alla vasca da bagno. La vasca, rappresenta infatti oggi giorno, l'elemento del bagno studiato per apportare comfort e relax a tutta la famiglia. Se abbiamo l'intenzione di rivisitare la nostra sala da bagno, rivedere sanitari e piastrelle e magari inserirvi anche una comoda vasca da bagno, ci sono alcuni fattori da analizzare in fase progettuale, prima di iniziare le demolizioni. In primo luogo, per decidere che tipo di vasca acquistare, dobbiamo valutare sia le dimensioni della stanza che la sua forma, se quadrata o rettangolare e segnarci la posizione degli scarichi idrici per capire se si possono modificare. Una volta che avremo le idee chiare su questo punto, potremo partire con l'analisi dei vari modelli e misure di vasche da bagno in commercio. La forma più familiare e più venduta è quella rettangolare, in cui la vasca può essere accostata a parete oppure incassata nella muratura. Le dimensioni standard in centimetri sono di solito: 70 per la profondità, 170 per la lunghezza e 50 per l'altezza da terra. Se invece abbiamo un vano quadrato e relativamente ampio, potremo valutare l'acquisto di una vasca angolare, sicuramente più scenografica grazie alle sue morbide forme, i cui ingombri in pianta sono di solito 160 cm x 160 cm. Teniamo conto poi, che scendendo nel dettaglio, ogni azienda produttrice ha il suo catalogo prodotti, con una serie quasi illimitata di forme e dimensioni, che si allontano anche da quelle sopra citate, con elementi più piccoli e addirittura più grandi, per assecondare tutte le esigenze di spazio. Altre configurazioni più particolari e insolite, oggi molto di tendenza? Vasche che rimandano ad elementi naturali, dalle forme più armoniche come quella ovale o circolare, Circular di Roca, in foto, ne è un esempio. Vasca da bagno circolare free standing, di dimensioni 160 cm x 175 cm, in modo tale da ospitare più persone contemporaneamente, dotata anche di vano portaoggetti.
vasca da bagno rotonda ROCA CIRCULAR

Il »Jovial« Bath Pillow è un cuscino poggiatesta per vasca da bagno, Jacuzzi, spa e idromassaggio | Cuscino Premium per vasca da bagno | Cuscino Bianco per vasca con ventose

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,69€
(Risparmi 11,26€)


Vasca da bagno su misura

connect ideal standardnavona Ceramica Dolomite Quando abbiamo dimensioni del bagno insolitamente piccole o nel caso contrario, spazi molto grandi da arredare, possiamo valutare l'istallazione di vasche da bagno fuori standard. Nel secondo caso il gioco è molto semplice, grandi spazi si traducono in grande fantasia creativa, messa in moto per realizzare vasche da bagno di dimensioni quasi olimpioniche e dalle forme più particolari, magari posizionate a centro stanza. Ma sicuramente, la maggior parte delle persone che stanno leggendo in questo momento, hanno a che fare con spazi troppo ridotti per ospitare vasche di misura standard. Niente paura, il mercato è così strutturato e vasto che troverete la soluzione giusta per i vostri spazi. Solo per fare un esempio, molte aziende producono vasche di dimensioni ridotte, che possono arrivare ad occupare lunghezze anche di solo un metro, come la vasca idromassaggio Connect di Ideal Standard (in foto). Nella versione rettangolare, Connect è disponibile in 7 dimensioni, a partire da cm 105 x 70 h.59.

Ma occorre fare una premessa. Ci sono materiali che si prestano meglio di altri alla realizzazione di pezzi personalizzati. Due tra i più utilizzati sono: i metacrilati, detti anche acrilici e materiali più complessi che mixano una composizione sintetica e una minerale naturale, come l'ormai famosissimo e chiccosissimo Corian®. Se il primo è utilizzatissimo nella produzione di vasche da bagno grazie alla sua economicità e capacità di mantenere costante la temperatura dell'acqua per lungo tempo, il secondo è un materiale morbido e caldo, igienico e facilmente plasmabile per realizzare qualsiasi forma, anche la più complessa.

  • vasca da bagno Aquatica Loveme Oggi sono davvero tantissime le possibilità di scelta per una vasca da bagno moderna.Dai materiali più classici utilizzati in modo particolare e innovativo fino a quelli più moderni per la realizz...
  • rapsel vasca design Dai suoi esordi negli anni ’70, la Rapsel, ha declinato con coerenza e determinazione un suo credo progettuale.La strategia aziendale è quella di muoversi nel campo del design contemporaneo individu...
  • Vasca da bagno rettangolare Al contrario di quanto molti possano pensare, anche un oggetto ideato per uno scopo all'apparenza esclusivamente funzionale può costituire, nel caso in cui presenti determinate caratteristiche, un ver...
  • vasca da bagno circolare Nova design Quando dobbiamo scegliere quale sia la migliore vasca da bagno per il nostro spazio di cura quotidiana, è fondamentale considerare le nostre abitudini e le nostre esigenze.Lo spazio oltretutto è u...

Il »Jovial« Bath Pillow è un cuscino poggiatesta per vasca da bagno, Jacuzzi, spa e idromassaggio | Cuscino Premium per vasca da bagno | Cuscino Bianco per vasca con ventose

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,69€
(Risparmi 11,26€)


Vasche da bagno misure e prezzi

vasca angolare Suri di Albatros Una volta individuato modello e marca della nostra vasca da bagno preferita e iniziamo a mettere mano al portafogli, potremo avere una brutta sorpresa. Basta poco, un accessorio in più, l'istallazione dell'idromassaggio, la scelta di un materiale più particolare, ed ecco qua, il prezzo lievita. Ma partiamo dalle basi. Una classica vasca rettangolare in acrilico, da incasso, di dimensioni standard, si può trovare in commercio tra le 150 e le 200 euro. Se alla forma classica magari però a pannelli, aggiungiamo una firma importante del mondo dei sanitari, allora la spesa si potrà aggirare anche sui 400/600 euro. Qualora la vasca, sempre di dimensione base, fosse free standing, non pensate di spendere meno di mille euro. Poi, da qui a salire abbiamo l'imbarazzo della scelta. Vasche di materiali speciali, con pannellature di legno, oppure realizzate in marmo o di dimensioni particolari, con cromoterapia e idromassaggio, tante sono le alternative di "lusso" che possiamo concederci per i nostri momenti di benessere domestico. Un'idea? Il modello Suri di Albatros. Vasca angolare, di dimensioni 140 x 140 cm, con getti idromassaggio ad effetto drenante, tastiera digitale, realizzata adottando un materiale speciale che rende la superficie opaca.


Misure vasca da bagno, guida alla scelta: Misure standard vasca da bagno

Kerasan, vasca Retrò Ma entriamo nel dettaglio delle misure più usate in commercio. Partiamo dalla forma rettangolare. Oltre al già citato 70 x 170 x 50 cm, comuni sono anche, per le vasche da incasso, le lunghezze di 160, 150, 140, sino a 105 cm. A "salire" possiamo arrivare invece a lunghezze di 180 e 190 cm. Le forme più piccine mantengono la profondità di 70 cm, quelle più lunghe hanno profondità maggiori come 75, 80 e anche 90 cm, per questioni di proporzione e armonia. In foto, mostriamo un esempio di vasca standard ma dallo stile molto di tendenza: Retrò di Kerasan. Rimanda al fascino e alle forme degli anni 30 del '900 e ha dimensioni 170 x 70 cm nella parte più stretta, 80 in quella più larga. Se parliamo di vasche da bagno angolari, partiamo da 120 x 120 cm sino a raggiungere i 165 x 165 cm. Finora però, non abbiamo parlato di un altro tipo di vasche, in cui le dimensioni contano e come, ovvero, le vasche per disabili e anziani. Queste devono rispondere a canini dimensionali tali da poter consentire l'accostamento della carrozzina per chi è costretto sulla sedia a rotelle e devono permettere il facile movimento della persona all'interno della vasca, con ausili particolari come i maniglioni. Sono vasche dotate di porte larghe sui 70/85 cm, con apertura che può essere sia verso l'interno che verso l'esterno. Meglio quest'ultima, per questioni di sicurezza e funzionalità. Sono inoltre dotate di una seduta interna appositamente studiata e ergonomica. Il loro ingombro minimo in pianta è di 100 x 70 cm, che consente di mantenere la sola posizione da seduto, oppure possono avere anche dimensioni standard.