Vasche da bagno piccole

vedi anche: Vasche da Bagno

Vasca da bagno piccola

Optare per il piccolo non significa che si debba mediare tra bellezza, classe, eleganza o funzionalità. Anche in spazi ridotti in cui si desideri inserire una piccola vasca da bagno, le soluzioni sono tante e davvero funzionali.

Le vasche da bagno piccole rievocano piacevoli momenti d’intimità, in cui rilassarsi e godere del tempo che si vive all’interno di questo spazio.

Il mercato del prodotto da bagno propone soluzioni davvero interessanti a questo proposito: ad esempio, la vasca Ladybird, caratterizzata dal moderno e raffinato design con duplice funzione, disegnata da Coco Reynolds (in foto).

La vasca oltre alla classica funzione racchiude in sé una scocca che ne permette la trasformazione in lavabo, completandosi come oggetto di grande funzionalità e al contempo innovativo e adatto anche a spazi davvero molto piccoli.

La vasca è disponibile in tre colori, rosso, nero e bianco, in finitura lucida.

Vasca da bagno piccola


Piccola vasca a scomparsa

Piccola vasca a scomparsa Una vasca da bagno piccola, ma soprattutto idromassaggio e a scomparsa. Incredibile poter coniugare tutte queste funzioni in un unico elemento che sia anche esteticamente molto gradevole e tecnologico, dalle linee hi tech.

Dominik Chojnacki risolve il problema dello spazio ridotto creando una vasca idromassaggio a scomparsa che grazie a un sistema di bloccaggio si può fissare in posizione verticale davvero molto stabile, senza il rischio che cada.

La vasca SPAcer è caratterizzata da una linea estetica che rievoca al pensiero due gocce d’acqua accostate per una sinuosità e un’armonia di spazio inimmaginabile.

Una soluzione ottimale per chi non vuole rinunciare al design, alla funzionalità e alla grande ergonomia, per bagni rilassanti senza fine scegliendo tra le migliori vasche da bagno piccole

 

In foto: Vasca Duravit Onto, disegnata da Matteo Thun

  • arredo bagno cerasa movida Quando uno spazio per la realizzazione di un bagno è molto ristretto, è importante puntare su soluzioni pratiche e funzionali che si adattino il più possibile alla disponibilità spaziale. Nel caso d...
  • vasca da bagno Aquatica Loveme Oggi sono davvero tantissime le possibilità di scelta per una vasca da bagno moderna.Dai materiali più classici utilizzati in modo particolare e innovativo fino a quelli più moderni per la realizz...
  • Vasche da bagno per piccoli spazi Le vasche da bagno sono un accessorio che spesso viene considerato un optional, o un lusso, perchè molti preferiscono avere in bagno semplicemente la doccia, per ragioni che sono economiche e pratiche...
  • trasformare vasca in doccia con Gmagic Grandform Con il sistema di trasformazione della vasca in doccia è possibile sostituire la vecchia vasca in breve tempo e senza sprechi di denaro.Soluzioni davvero innovative possono essere realizzate in un...


Vasche da bagno piccole di lusso

Vasche da bagno piccole di lusso Per chi non vuole rinunciare al lusso sfrenato anche nella proposta di una vasca da bagno piccola, la soluzione è preferire la vasca disegnata dallo studio Wild Terrain Designs(in foto), che propone una piccola e graziosa tinozza di lusso pensata per una clientela molto esigente.

Realizzata interamente in rame con finiture in acciaio inox è una vasca di piccole dimensioni dal design elegante, retrò e molto classicheggiante nelle linee.

Intorno all’elemento vasca contenitore è presente una scaletta elicoidale di grande impatto estetico, con illuminazione a LED che enfatizza ogni centimetro di questo particolarissimo elemento.

La vasca è caratterizzata da una seduta riscaldata e un sistema di riempimento automatico, auto pulizia automatizzata, ed è disponibile in versione interamente in acciaio. 

 


Vasche da bagno piccole salvaspazio

Vasche da bagno piccole salvaspazio Sono compatte, pratiche, comode: le vasche da bagno piccole non hanno davvero nulla da invidiare alle loro sorelle maggiori. Con doccia o senza, rettangolari o angolari, circolari o irregolari, realizzate in diversi materiali e tutti caratterizzati da una grande resistenza, le vasche piccole sono sempre più diffuse nelle case moderne. Soprattutto quelle di dimensioni ridotte, naturalmente, ma non mancano le eccezioni. Nel senso che si tratta di prodotti così accurati e così qualitativamente elevati che molti li scelgono anche soltanto per una questione estetica. E perché meglio rispondono alle abitudini quotidiane. In foto Marsiglia di Agape, una vasca dalla lunghezza contenuta che nasce dall’incontro di un materiale contemporaneo, il Cristalplant biobased, e un oggetto del passato: il lavatoio. Marsiglia è resa particolarmente adatta ad ambienti dalle dimensioni contenute grazie alla sua forma regolare e alla lunghezza ridotta. La vasca reinterpreta alcuni segni della memoria facendo dell’ampio piano d’appoggio che si sviluppa sul lato lungo, il suo elemento distintivo. Una superficie con una leggera pendenza per lo scolo dell’acqua, comoda e profonda per permettere l’appoggio del numero sempre crescente di oggetti e accessori a complemento del bagno. La versione bicolore può essere realizzata con colore indicato dal cliente con costo da preventivare. Dimensioni: cm 149 x 87p x 57,5h.


Vasche da bagno piccole dimensioni

Vasche da bagno piccole dimensioni Le vasche da bagno piccole più diffuse sono quelle a forma rettangolare, da accostare alla parete o da incasso. Questo tipo di installazione presuppone una struttura muraria di mattoni e malta alta circa 50 cm nella quale inserire la vasca. La rubinetteria si monta sul bordo del bacino o a parete. Si può così sfruttare al meglio lo spazio sottofinestra, ovvero la posizione ideale. Per quanto riguarda le dimensioni, la scelta è piuttosto ampia: ci sono vasche con lunghezza pari a 160,150,140,120 cm (con qualche altra leggere variazione) o addirittura a soli 105 cm. Le vasche più compatte e meno lunghe sono spesso o più profonde o più alte di qualche centimetro, in modo da risultare sufficientemente capienti. Alcuni modelli compatti hanno fondo ad altezza variabile, cioè con un gradino all’interno della vasca che rende la seduta più comoda. Le vasche angolari, adatte a un bagno a pianta altrettanto quadrata, necessitano di due pareti libere. Infine ci sono le vasche piccole freestanding, cioè a libera installazione, di misura contenuta da collocare a centro stanza, a patto che ci siano uno scarico a terra e una rubinetteria a colonna o doccetta integrata, oltre a uno spazio di 60/80 cm. In foto la vasca Cibele di Ceramica Cielo, realizzata in LivingTec, resina dalle alte prestazioni estetiche e funzionali, e caratterizzata da forme morbide e avvolgenti con possibilità di personalizzazione del rivestimento esterno proposto in legno liscio o a doghe, nella versione laccata e in essenza rovere, nelle finiture naturale sbiancata o tinta. I laccati riprendono le intense cromie delle Terre di Cielo, la gamma ispirata agli elementi naturali attraverso 12 colori e inedite tattilità. Dimensioni: cm 160x86,5x61 h.


Vasche da bagno piccole con seduta

Vasche da bagno piccole con seduta Le vasche da bagno piccole con seduta, cioè con un gradino all’interno, sono particolarmente apprezzate dalle persone anziane ma non solo. Sono in molti a preferirle in quanto risultano oggettivamente molto comode: mentre si fa il bagno è possibile leggere o comunque si evita il rischio di scivolare. Questa tipologia, come del resto tutte le vasche di piccole dimensioni, viene nella maggior parte dei casi realizzata in materiale acrilico ma esistono pure modelli in ceramica, in ghisa oppure costruiti con materiali speciali, quali per esempio i composti di pietra vulcanica. Le vasche a idromassaggio o con cromoterapia si trovano anche in misure ridotte, cosicché non è necessario disporre di un ampio bagno per poter creare anche a casa un ambiente di puro benessere. In foto la vasca con seduta Nova di Hafro Geromin, dimensioni cm 120 x 70 x 58 H. Accessori: Supplemento E.T.P., Disinfezione BIOSAN, Pastiglie bromo disinfezione per BIOSAN, Kit profilo bordo vasca morbido, Griglia di ispezione piastrellabile completa di kit misura 30×45.


Vasca da bagno piccola moderna

Vasca da bagno piccola moderna Alcune vasche da bagno piccole possono essere installate persino nei bagni di servizio: in molti casi possono infatti bastare 140 centimetri per inserire un modello angolare oppure un modello freestanding vecchio stile, magari con tanto di piedi a zampa di leone o rivisitato in chiave moderna nel caso in cui si prediliga un mood minimalista ed essenziale. Se lo spazio è ancora più limitato si può puntare su modelli che permettono un doppio utilizzo di vasca e doccia, hanno un fondo piano e antiscivolo e una profondità che può essere aumentata al fine di avvicinarsi a una forma quadrata, in grado di offrire un buon livello di comfort. In foto vedete la vasca da incasso in acrilico Simiramis di Ceramica Dolomite. Ha sedile rettangolare e con fondo disegno antisdrucciolo. Misura L 105 x P 70 x H 43,5 cm.