Vasca da bagno piccola, grande benessere

Misure vasche da bagno

Se avete deciso di regalarvi una vasca da bagno, ma siete preoccupati per le dimensioni, state tranquilli: aggirare le misure standard, quelle che proponevano una lunghezza minima di 170x50x55 cm, non sarà un problema. Oggi, infatti, è possibile acquistare una vasca da bagno piccola quasi in ogni misura. Certo, dovrete rinunciare a un po' di confort perché le vecchie vasche erano progettate per massimizzare il rapporto dimensioni-comodità. Ma se l'idea è quella di creare un angolo relax, scegliere una vasca da bagno piccola al posto della doccia resta sempre una scelta valida. L'offerta del mercato in questo settore è ricca e se ne trovano di ogni formato e colore. L'unico modello sconsigliabile in caso di spazi ridotti è quello circolare che oltre ad avere un diametro minimo di 160 cm va collocato al centro della stanza. Per il resto si tratterà di far quadrare ogni elemento dell'arredo, giocando anche con gli angoli. Per quanto riguarda la lunghezza, ovvero la misura più problematica da gestire, le vasche a seduta da 120 cm (altezza minima 65 cm, un po' più alta quindi delle dimensioni standard) rappresentano un ottimo compromesso; e nella versione con la to apribile sono adatte anche per persone con disabilità. Se 120 cm sono comunque fuori portata, non disperate: le misure negli anni si sono ulteriormente rimpicciolite e se ne possono reperire anche di appena 105 cm. In foto Ofurò, la vasca di concezione Giapponese in legno di Rapsel, dal design pulito e dal materiale naturalmente accogliente. Le dimensioni contenute, 140x70x55, e la forma essenziale la rendono adatta anche a piccoli spazi.
Misure vasche da bagno Rapsel Ofurò


Vasche da bagno piccole

Vasche da bagno piccole Ladybird A vederle in foto sembrano quasi mobili giocattolo, pronti per essere sistemati in una sciccosa casa delle bambole. Non solo per le piccole dimensioni, ma anche per le forme e per i colori accattivanti. Il motivo? La vasca da bagno piccola rappresenta una sfida per i designer che si cimentano nella realizzazione di prodotti dalle linee sempre più gradevoli ed arredanti. Con modelli che puntano dritto all'extra lusso per i quali, prima ancora che esigenza, l'economia dello spazio diventa un raffinato esercizio di stile. In ogni caso, al di là del budget che vorremo impiegare, una cosa è certa: la scelta di una vasca piccola non deve essere necessariamente vissuta come una limitazione, ma come un'opportunità per creare un ambiente piacevole e rilassante. Senza dover rinunciare a nulla, nemmeno all'idromassaggio grazie alla disponibilità di modelli superaccessoriati in grado di far impallidire una spa. Potremo scegliere tra un classico modello ad incasso o un freestanding. Il primo sistema è consigliabile in ambienti molto piccoli poiché consente di sfruttare al massimo i centimetri, creando un minimo ingombro. Se invece abbiamo un budget ristretto, ma non vogliamo rinunciare al design Ladybird, disegnata da Coco Reynolds, potrebbe fare al caso nostro. Si tratta di un lavabo con ripiano rimovibile che all'occorrenza si trasforma in una mini vasca.

  • vasca da bagno Aquatica Loveme Oggi sono davvero tantissime le possibilità di scelta per una vasca da bagno moderna.Dai materiali più classici utilizzati in modo particolare e innovativo fino a quelli più moderni per la realizz...
  • rapsel vasca design Dai suoi esordi negli anni ’70, la Rapsel, ha declinato con coerenza e determinazione un suo credo progettuale.La strategia aziendale è quella di muoversi nel campo del design contemporaneo individu...
  • vasca da bagno circolare Nova design Quando dobbiamo scegliere quale sia la migliore vasca da bagno per il nostro spazio di cura quotidiana, è fondamentale considerare le nostre abitudini e le nostre esigenze.Lo spazio oltretutto è u...
  • vasca bagno Calypso Novellini Quando dobbiamo eseguire la sostituzione vasca da bagno possiamo scegliere se sostituire la vasca con sistemi tradizionali con intervento cioè di un idraulico, muratore e piastrellista che nella strag...


Vasca da bagno piccola angolare

Vasca da bagno piccola angolare Aquasoul Quando ci si trova a dover risparmiare centimetri, sfruttare gli angoli è sempre consigliabile. Si tratta, infatti di spazi residui che possono essere valorizzati solo con idee mirate. Una vasca da bagno piccola può trovare la sua collocazione ideale in un cantone poiché ne ammorbidirà la linea, ampliando otticamente la dimensione della stanza. Che sia lineare o rotondeggiante, questo tipo di sanitario si distinguerà sempre per la capacità di combinare funzionalità ed eleganza. In caso di bagno a pianta quadrata potremo andare sul classico con un angolare dai lati simmetrici, mentre per stanze rettangolari e allungate, potremo optare per vasche asimmetriche in grado di movimentare le pareti, seguendone la geometria e ottimizzando lo spazio. In foto Jacuzzi Aquasoul Offset realizzata da Carlo Urbinati Ricci che è riuscito a concentrare in appena 150x100x57 cm una vasca idromassaggio con telecomando, sistema cromodream, gel poggiatesta, riscaldatore a bocchette e tre getti d'acqua per un massaggio relax. Grazie alla sua linea morbida e sinuosa, Aquasoul si integra in ogni ambiente donandogli un tocco di magia grazie ad un sistema di illuminazione perimetrale.


Vasca da bagno piccola, grande benessere: Mezza vasca da bagno misure

Mezza vasca da bagno misure Se un tempo, quasi con disprezzo, veniva chiamata mezza vasca, oggi la vasca da bagno piccola sta tornando alla ribalta, imponendosi come accessorio irrinunciabile per chi decide di non accontentarsi della doccia. Finito l'entusiasmo per la praticità dettata dai ritmi contemporanei, si torna ad ambire ad una comfort zone casalinga, dove gioire dell'abbraccio di un bagno caldo, tra bolle di sapone effervescenti e boccettine di sali multicolore. La nuova sfida, insomma, è diventata ottener il massimo comfort in un minimo di spazio, sfruttando le misure ridotte come occasione per inventare nuove estetiche. Le dimensioni delle vasche piccole possono scendere in lunghezza fino a 140, 120 e persino 105 cm. In caso di particolari esigenze, poi, esistono vasche cubiche 95x95cm apribili lateralmente per consentire un facile ingresso. Quasi un gioiello la vasca Old Lavnder di Blue Provence realizzata completamente in ghisa. Le sue dimensioni 137x76,5cm la rendono adatta anche ai piccoli ambienti a dimostrazione del fatto che ormai le mezze vasche non esistono più e che anche le mignon hanno saputo nobilitarsi.