Mobili da cucina guida alla scelta

Quali mobili per la cucina

I mobili da cucina sono una scelta importante in fase di arredo di una casa, devono innanzitutto rispettare lo stile scelto per i diversi ambienti ed essere al contempo pratici e funzionali. L’arredamento cucina piu’ diffuso e’ certamente rappresentato dalle cucine componibili, dove i vari componenti vengono abbinati secondo il proprio gusto e secondo le proprie necessità di spazio. Quando si programma un acquisto importante come quello della cucina, e’ necessario avere molta pazienza, documentarsi un po’ e andare per negozi muniti della pianta dello spazio da arredare per valutare le diverse soluzioni in commercio. Per questa tipologia di mobili da cucina ci sono proposte di ogni tipo e fascia di prezzo, dalle più economiche caratterizzate dalle linee essenziali ma estremamente pratiche, alle soluzioni più ricercate ed esclusive che ovviamente risultano essere anche le più costose.

Nell’immagine una cucina modulare IKEA con ante modello Nodsta

mobili da cucina

Auralum Rubinetto della cucina Miscelatore cucina Cromo 360 °di Rotazione Rubinetti calda e fredda per la Cucina

Prezzo: in offerta su Amazon a: 39,99€


Misure mobili cucine

misure mobili cucina Solitamente i mobili da cucina componibili hanno misure standard con mobili base che misurano 40, 60, 120 cm di larghezza e 50 o 60 cm. di profondità’, i pensili invece hanno una profondità di 40 cm e l’altezza varia dai 60 ai 90 cm. Naturalmente queste misure possono variare a seconda del produttore e non è difficile trovare in commercio una gamma decisamente più ampia di misure disponibili. A tal proposito va ovviamente aggiunto che stiamo parlando di produzioni “standard”, infatti esiste un mercato di mobili realizzati su misura dove, ovviamente, dimensioni, forme e colore sono una scelta esclusiva del cliente e gli artigiani mobilieri sono in grado di accontentare qualsiasi richiesta. Oggi la necessità’ di accontentare una clientela sempre più’ esigente ha portato ad offrire una gamma di variabili davvero illimitata che vanno dalle cucine in muratura alle soluzioni di design realizzate in moltissimi materiali, spesso combinati tra loro. Una soluzione nata da poco e già molto in voga è rappresentata dalle cucine con le ante personalizzabili attraverso l’applicazione di particolari pellicole con scritte, designi o colori che rendono la cucina davvero unica. Un esempio è quello di Aran cucine (in foto) con la sua linea COVER che consente la massima personalizzazione delle ante grazie alle nuove pellicole magnetiche caratterizzate da un’ampia scelta di colori e disegni.


  • cucina Quando dobbiamo trovare idee arredo cucina dobbiamo dare largo sfogo all’immaginazione e pensare a cosa sia meglio per noi, per il nostro spazio, per l’utilizzo che ne faremo.Infatti, ...
  • mobile dispensa system veneta cucine La dispensa cucina è indispensabile in tutte le cucine in quanto serve a riporre ed a conservare tutti gli alimenti che poi utilizzeremo per cucinare quindi bisogna creare uno spazio adatto a contener...
  • Scegliere cucina Valutare bene i pro e i contro, le esigenze, i costi, le novità. Questo dovrebbe essere l'oggetto della nostra riflessione prima di decidere come scegliere una cucina, una scelta che non possiamo perm...
  • cucina flirt scavolini Oggi la cucina è uno degli ambienti più vissuti della casa, e che essa sia una cucina living o solo un semplice angolo cottura non importa: risulta comunque uno spazio in cui arredamento e tecnologia ...

TALINU cielo stellato da 277 autoadesivi luminosi con luminosità extra forte e lunga durata di illuminazione | 2 anni di garanzia di soddisfazione | stelle luminose, adesivi luminosi, adesivi fluorescenti da parete, adesivi riflettenti

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,4€
(Risparmi 8,5€)


Mobili da cucina guida alla scelta: Mobile lavello cucina

Mobile lavello cucina Considerando gli spazi sempre più ridotti degli appartamenti e la necessità di non lasciare a vista le diverse pattumiere per la raccolta differenziata, oggi, i produttori di mobili da cucia hanno pensato a nuove soluzioni per ottimizzare il vano sottolavello. Generalmente il mobile sotto lavello ed il soprastante pensile per i piatti misura 90 cm. In fase di progettazione è’ importante tenere in considerazione che il lavello necessita di uno spazio aggiuntivo rispetto al mobile sottolavello, generalmente situato sopra alla lavastoviglie, per ospitare il cosiddetto "scivolo" scolapiatti caratterizzato da una misura complessiva di 120 cm. Naturalmente gli scarichi e gli attacchi idraulici dovranno necessariamente trovarsi dietro il mobile sotto lavello. Grazie anche alla possibilità di installare sifoni e pilette di dimensioni estremamente ridotte e con forme flessibili, oggi possiamo ottenere un maggiore spazio all’interno del mobile sotto lavello. Le pilette alte meno di 9 cm combinate a sifoni che aderiscono alla parete, permettono di trasformare il mobile sotto il lavello in un vero e proprio ripostiglio dove poter contenere i detersivi per lavare i piatti o per la lavastoviglie, le pattumiere e tutto ciò che dobbiamo avere a portata di mano ma che non vogliamo lasciare a vista.

Nella foto un esempio di sotto lavello spazioso dove, oltre alla pattumiera per la raccolta differenziata, rimane un ulteriore spazio per contenere i detersivi.

A cura di Elisabetta Ferrari