Mobili in plastica: lo stile del design polimerico

L'evoluzione dei materiali

Nei secoli i materiali impiegati per la realizzazione delle case, degli arredi, dei complementi si sono evoluti sempre più passando dai classici legni e metalli alle prime plastiche, fino ad arrivare ai materiali attuali sempre più tecnologici e carichi di caratteristiche che li rendono unici.

Oggi, infatti, sempre più oggetti e sempre più elementi sono realizzati in materiale plastico.

I complementi d’arredo e mobili in plastica sono presenti, se ci fermiamo a osservare, in casa di ognuno di noi.

Una seduta, uno sgabello, un appendiabiti o anche solo una scarpiera, rendono i nostri spazi comodi, funzionali, pratici e perché no, giovani.

Il design moderno passa sempre più dalla plastica, arricchendola di nome, significato e d’indispensabile funzione. Scopriamo insieme quali siano gli oggetti di design più particolari realizzati in plastica.

mobili plastica


La plastica entra in casa

tavolini Kartell Pratici, funzionali, leggeri e moderni, i mobili in plastica rendono unici i nostri spazi, semplificandoci da un lato, la vita.

Anche la piccola oggettistica e i complementi d’arredo concorrono sempre più alla realizzazione plastica: tantissimi gli esempi da proporre, come nel caso di Plust Collection by Euro 3 Plast con il suo appendiabiti dalle forme organiche, Godot. Godot è un mix di arte tra l’organico e l’arborescente, semplificandone le linee e riconducendole al funzionalismo più spiccato. Un oggetto leggero, pratico, funzionale che arreda con stile e gusto attirando a se tutte le attenzioni.

Altro elemento pratico e funzionale dal design elegante è Reverse, sempre della ditta produttrice Plust Collection by Euro 3 Plast. Questo vaso è caratterizzato da un doppio vano che permette l’utilizzo del vano più grande o capovolgendolo, di quello di dimensioni ridotte secondo la dimensione della pianta che vi si deve inserire all’interno.

Inoltre, due o più elementi accoppiati possono diventare divisori per spazi molto gradevoli e particolari.


  • mobili riva 1920 Nuove idee e nuove intenzioni per i designer emergenti e le loro proposte: cambiano le forme dei mobili di design ma cambiano anche i materiali. Sempre più sostenibili ed ecocompatibili, i mobili di d...
  • sedie in materiali plastici Le sedie cambiano, si evolvono, e con esse il loro design e soprattutto i materiali utilizzati nella loro produzione. Si è passati infatti dal legno all’uso di materiali un tempo utilizza...
  • sedie vintage Possiamo definire sedie vintage ogni sorta di sedia o sgabello che a partire dai tempi odierni, va a ritroso di oltre vent’anni: quindi in base al periodo e al decennio o alla corrente artistica...
  •  sedie in polipropilene Scegliere le sedie per casa può sembrare semplice ma la scelta deve essere valutata con attenzione e ben oculata.Sono tante le tipologie sia in forme sia in materiali: scegliere sedie in poli...


Mobili in plastica: lo stile del design polimerico: plastica per l'outdoor

mobili Calligaris I mobili in plastica arredano con stile anche fuori casa: un esempio di eleganza e funzionalità è dato dal Saving Space Vase Light di Plust Collection by Euro 3 Plast.

Un vaso luminoso dalle forme moderne e morbide, fluide e al contempo eleganti, nato dalla compressione della forma ancora calda, appena estratta dallo stampo a materiale ancora morbido.

La luce si diffonde attraverso le sue forme creando particolarissimi piacevoli effetti luminescenti.

Ogni elemento è unico e differente dall’altro poiché lo schiacciamento produce per ogni vaso differenti pieghe che conferiscono unicità al pezzo industrialmente prodotto.

Per gli esterni però c’è anche chi pensa ai più piccini, donando loro momenti di colore e allegria come Legnolandia con la sua proposta di seduta Mela: l’elemento è caratterizzato da una seduta a forma di mela morsicata, colorata e simpatica, per rendere unici i momenti di gioco dei piccolini.

È realizzata in materiali riciclabili al 100%, in polietilene con montante in acciaio inox, giocosa e divertente: per essere installata è necessario fissarla a terra tramite l’apposito blocchetto in calcestruzzo posizionando secondo la necessità, l’altezza della seduta.