Modelli di cameretta a ponte

Camerette per bambini: i vari modelli

Le camerette per bambini possono essere di vari modelli. La scelta tra questi va effettuata tenendo conto ovviamente dei gusti personali ma anche delle esigenze del legittimo proprietario. Anche se si sceglie uno stile classico, infatti, non bisogna dimenticare di inserire degli elementi di rottura, come possono essere per esempio degli angoli dedicati al gioco oppure dei colori vivaci. I modelli classici sono contraddistinti dai tratti lineari e schematici. In alternativa, si può optare per dei modelli pù originali e magari dare sfogo alla propria creatività. Una soluzione che di certo farà piacere al piccolo proprietario della stanza, è quella di scegliere un tema e seguirlo in ogni fase dell'arredamento. Il tema può essere un cartone animato o comunque un personaggio amato dai più piccoli.

In foto cameretta a ponte Doimo Cytiline

Una cameretta per bambini a ponte

Liwwing â® - Living - murale della città ponte giappone

Prezzo: in offerta su Amazon a: 78,37€


Cameretta a ponte: la soluzione per i problemi di spazio

Cameretta a ponte Quando si deve arredare una qualsiasi stanza della casa si deve fare i conti con tantissimi fattori tra cui lo spazio a disposizione. Non sempre, infatti, si possiede tutto lo spazio necessario e quindi si devono cercare soluzioni alternative. Nel caso si debba arredare una o più stanze per bambini, si può optare per le camerette a ponte. Queste rappresentano la soluzione ideale per risolvere tutti i problemi legati alla superficie a disposizione. Ma qual è la caratteristica fondamentale della cameretta a ponte? In questo tipo di camere viene sfruttato nel migliore dei modi ogni singolo centimetro posizionando quasi ad incastro tutti gli elementi necessari. Per fare questo viene utilizzato nel migliore dei modi tutto lo spazio disponibile, sia orizzontale che verticale. Anche l'altezza, infatti, viene sfruttata a pieno.

  • armadio cameretta clei Nell’arredo di una cameretta l’armadio è un pezzo importante: assolve infatti alla funzione di contenere (vestiti, oggetti, giochi) e di tenere ordinato e sgombro l’ambiente in cui trascorrono il loro...
  • Doimo cityline Adolescenza, età complessa e problematica, in cui i nostri figli iniziano a rivendicare maggiore autonomia e a ritagliarsi uno spazio che sia tutto loro, dove ascoltare la musica, chiacchierare con gl...
  • Camerette Doimo Cityline Luogo del riposo, del gioco, dello studio; rifugio per sé e i propri amichetti. La cameretta dei più piccoli e l’arredo che la caratterizza devono essere allegri, funzionali e solidi, per assicurare a...
  • Cameretta modulare bimbo C come capienza, A come allegria, M come modularità, E come evoluzione, R come resistenza E come ecologia. Tutto questo sono, oggi, le camerette per bambini, che, coloratissime ed organizzate secondo ...

Specchio da parete/Corridoio con cornice da 25 mm, sfaccettata, decorativa Stampa Digitale Artland jovannig Lower Manhattan Skyline del ponte di Brooklyn Park visto misura 80,4 x 100,4 x 1,6 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 149,9€


Come arredare una cameretta a ponte

Mobili sistemati ad incastro In una cameretta a ponte, così come in una qualsiasi stanza per bambini, ci sono degli elementi di arredo che non devono assolutamente mancare. Questi sono ovviamente il letto, o i letti se ci sono più bambini, l'armadio, una scrivania e magari una cassettiera. Se è vero che questi elementi sono presenti in qualsiasi cameretta, è anche vero che in un modello a ponte questi sono sistemati ad incastro. Grazie a questo sistema, tutti questi mobili vengono sistemati lungo una sola parete. L'incastro solitamente viene realizzato in questo modo: l'armadio occupa quasi tutta la parete con uno spazio sottostate per ospitare il letto che durante il giorno funge anche da divano. Il vano cassettiera è sistemato sotto il letto mentre la scrivania si trova di solito in testa o magari ai piedi del letto.


Modelli di cameretta a ponte: La sicurezza nella camerette per bambini

Cameretta con area giochi In una stanza per bambini la sicurezza è uno degli aspetti più importanti. I piccoli ospiti della stanza vanno infatti salvaguardati e protetti da possibili pericoli. Nell'arredare una camera per i più piccoli, quindi, si dovrà tener conto anche di questo aspetto fondamentale. Le misure di sicurezza da adottare dipendono ovviamente anche dall'età dei bambini. In generale è sempre meglio evitare di sistemare oggetti pericolosi a portata di mano dei più piccoli. In caso di età molto tenera meglio smussare tutti gli angoli e coprire le prese per la corrente. Se si decide di allestire un'area dedicata al gioco ed il divertimento, questa può essere sistemata al centro della stanza, lontana da tutte le pareti. In caso di bambini già un po' più grandi è possibile anche stabilire delle regole ed assicurarsi che vengano rispettate.