Pavimento cucina

Pavimento della cucina

Il pavimento cucina deve essere non solo esteticamente bello e in armonia con l'arredamento ma, deve anche essere resistente.

Quando si sceglie il rivestimento per il pavimento della cucina bisogna tenere presente che in questo ambiente sono numerosi i fattori di usura.

Dal vapore,all'acqua fino ai detergenti. Uno dei materiali più utilizzati è il gres porcellanato, che oltre ad essere molto resistente può essere modellato in varie forme e colori.

Può diventare un simil legno,creando un perfetto ed elegantissimo effetto parquet, oppure può riprodurre le piastrelle retrò belle epoque. In ogni caso, qualunque sia la soluzione estetica che sceglierete di applicare nella vostra cucina, il gres porcellanato rappresenta una soluzione per tutti coloro che non vogliono rinunciare ad uno stile impeccabile e curato. Questo materiale sposa in maniera perfetta estetica e funzionalità, inoltre è facile da lavare e da mantenere pulito. I prezzi del gres porcellanato sono abbastanza convenienti e spesso sul mercato troverete ditte che promuovono questo materiale, nuovo ed efficiente, tramite delle offerte davvero imperdibili.

gres porcellanato per pavimento cucina

44 Piastrelle per Pavimento Adesive Effetto Legno - Cucina/Bagno

Prezzo: in offerta su Amazon a: 40,09€


Piastrelle pavimento cucina

piastrelle di grandi dimensioni per pavimento cucina Le piastrelle vanno scelte con estrema perizia.

E' facile infatti incorrere in errori, per poi ritrovarsi con un pavimento della cucina usurato e danneggiato dopo pochi mesi dall'acquisto. E' bene scegliere materiali che siano adatti a sostenere stress e fattori ambientali erosivi.

Oggi i vari brand di ceramiche offrono la possibilità di avere un materiale resistente e solido, senza rinunciare al vezzo dello stile.

La cucina è infatti il cuore della nostra casa, e alla scelta dell'arredamento è bene optare per qualcosa di gradevole e che vi rappresenti. Solo in questo modo potrete sentire la cucina davvero vostra. Per quanto riguarda il colore delle piastrelle, è bene optare per dei colori non troppo chiari per evitare che le macchie, che inevitabilmente potranno crearsi in cucina, siano troppo evidenti.

Quest'anno vanno molto di moda i grigi, i beige e i marroni. Potrete scegliere in base al colore delle pareti e in base all'arredamento che intendete collocare in quell'ambiente. E'importante pensare a tutto per avere una visione globale, solo così vi sarà possibile realizzare un ambiente ben equilibrato.

  • Pavimenti consigliati per cucina Il pavimento cucina va scelto con estrema cura. Perché si tratta dell’ambiente domestico più frequentato, quello in cui si trascorre gran parte del tempo e si riunisce l’intera famiglia. In cucina si…...
  • Pavimento moderno Le attuali tendenze dell’interior design raccontano di un pavimento moderno che abbia prima di tutto la capacità di rispondere alle esigenze del vivere quotidiano, dunque sia resistente e facile da pu...
  • Okite Resiste alle macchie, alle fonti di calore, ai graffi: l'Okite è un materiale pensato per adattarsi alle attività che si svolgono in un ambiente in cui le superfici sono sottoposte quotidianamente a s...
  • Pulire le fughe del pavimento La fuga è quello spazio che intercorre tra una mattonella e l'altra ed è necessaria per conferire elasticità al pavimento e, spesso, anche per migliorarne l'estetica. Le fughe, generalmente, vengono r...

Fugenial "Fuginator®" Spazzola per fughe tra le piastrelle - Per pulire efficacemente le fughe ed eliminare la muffa in cucina - Setole verdi (pulizia cucina)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,95€


Piastrelle pavimento cucina prezzi

piastrelle pavimento cucina Le piastrelle pavimento cucina hanno prezzi abbastanza convenienti. Molti brand favoriscono la vendita dei propri materiali on line con promozioni e scontistica varia.

E' consigliabile quindi dopo aver chiesto diversi preventivi in più di un negozio che si occupa di questi complementi di edilizia, navigare su internet e cercare gli shop on line delle diverse case produttrici. Risparmiare ricercando il prezzo migliore non solo è giusto ma vi permetterà di realizzare veri e propri affari.

Da un altro punto di vista fate attenzione a come risparmiate. Scegliete sempre il made in Italy e materiali di prima qualità. Risparmiare su questo infatti vi porterà ad avere un pavimento rovinato in brevissimo tempo. Cercate di approfittare delle offerte che le grandi ditte italiane propongono senza ricercare prodotti meno pregiati o meno efficienti.

Le piastrelle della cucina subiscono ogni giorno stress e erosioni di ogni genere, se cercherete di risparmiare su materiali, manifattura e quindi resistenza, vi ritroverete a doverle cambiare molto presto e a spendere il doppio della somma che vi eravate prefissati.


Pavimento cucina moderna

pavimento per cucina moderno Le idee di rivestimenti per il pavimento di una cucina moderna sul mercato oggi sono molto convenienti.

I materiali resistenti e lavabili creati per rendere il rivestimento del pavimento della cucina sempre perfetto si adattano perfettamente allo stile moderno e minimal. Tra gli stili più in voga in fatto di cucine abbiamo il nordic style, il minimal e l'industrial style.

Tutti e tre questi stili si sposano bene sia con il gres porcellanato che con il cemento industriale laccato, che è un' altra soluzione per un pavimento di tendenza e sempre in ordine. No ai marmi elaborati difficili da mantenere e facili da sporcare.

La parola d'ordine per una cucina moderna è semplicità. Il pavimento deve consentirvi di mantenere igienicamente al massimo la vostra cucina, che è il posto dove vi prendete cura di voi stessi e della vostra famiglia.

Sì a superfici lisce, lavabili e di colori new tech. Il pavimento diventerà in questo modo un vero e proprio complemento di arredo grazie alla sua composizione particolare e originale. L'idea di cucina moderna richiama all'immediatezza, e quest'idea deve essere seguita coerentemente anche nella scelta del pavimento e delle pareti.


I Rivestimenti per il pavimento di una cucina shabby chic

pavimento cucina in stile shabby Un altro stile molto di moda da un po' di tempo è lo stile shabby chic. Il rivestimento del pavimento cucina shabby chic deve richiamare necessariamente dei materiali naturali come il legno o le pietre.

Si può raggiungere questo effetto utilizzando dei colori scuri come il testa di moro, il grigio e i marroni in genere, oppure si può optare per il gres porcellanato ad effetto parquet. Questo stile è molto romantico, e anche il pavimento dovrà fare da cornice a linee morbide e colori tenui, quindi no al cemento industriale, no alle superfici laccate e no al pavimento troppo omogeneo. Il pavimento dovrà infatti avere un aspetto leggermente invecchiato, magari con effetti particolari come una tarlatura o dei graffi da utilizzo.In ogni caso cercate di rientrare nel mood mantenetevi, perchè è molto facile sbagliare e sfociare in uno stile diverso come il country chic o il provenzale.

Prima di scegliere il pavimento per la vostra cucina shabby documentatevi bene e prendete delle decisioni coerenti con lo stile da voi prescelto.La cucina è il posto della casa più vissuto, per questo è importante che sia perfetta dal soffitto al pavimento.


L'importanza del pavimento della cucina

pavimento cucina effetto legno L'importanza del rivestimento del pavimento cucina è assolutamente centrale.

Innanzi tutto per una questione di sicurezza. E' risaputo infatti che il 97% degli incidenti domestici avviene in cucina. I materiali dovrebbero essere non scivolosi, proprio per rendere l'ambiente ancora più sicuro.

Inoltre la scelta del rivestimento del pavimento risulta importante perchè può dare più o meno luce a tutto l'arredamento. Ogni donna che si districa tra casa e lavoro, sa quanto può essere fastidioso un pavimento su cui le macchie spiccano in maniera evidente, quindi è importante anche saper scegliere un colore che aiuti a camuffare un pochino, renderci la vita più facile. Poi com'è ovvio il pavimento è la cornice della nostra cucina, dovrà quindi da una parte adattarsi perfettamente all'arredamento prescelto, dall'altra dovrà creare un effetto di contrasto per valorizzarlo ancora di più. Per tutte queste ragioni è necessario riflettere attentamente quando si sceglie il rivestimento per il pavimento.

Potrebbe sembrare una decisione marginale, ma come abbiamo appena constatato è invece la decisione centrale.


Pavimenti consigliati per cucina

pavimenti cucina ceramiche keope Il pavimento cucina va scelto con estrema cura. Perché si tratta dell’ambiente domestico più frequentato, quello in cui si trascorre gran parte del tempo e si riunisce l’intera famiglia. In cucina si… cucina. Dunque possono cadere a terra cibi, condimenti, bicchieri, liquidi vari (in primis acqua e olio). Di tutto, insomma. E’ per questo che deve essere facile da pulire, resistente alle macchie e ai detersivi più “potenti” ma anche ai possibili urti. Molto in voga, da qualche anno a questa parte, è il grés porcellanato. Motivi? Offre mille effetti diversi, che richiamano anche altri materiali, sopporta molto bene il contatto con sostanze aggressive contenute in alcuni detersivi e alimenti come i limoni, ha un basso valore di assorbimento d’acqua e un alto grado di resistenza alla flessione e all’abrasione. A ciò si unisce una resa estetica davvero notevole che fa il paio con molteplici soluzioni da parte delle aziende produttrici. Di recente Ceramiche Keope ha presentato Note, nuova collezione di pavimenti ad effetto legno in grés porcellanato; l’impronta classica è resa contemporanea dall’inserimento di sfumature e segni grafici: ogni singolo pezzo, infatti, è ricco di venature e di naturali imperfezioni tipiche del legno. Note viene proposta in 3 formati nella finitura Naturale Matt, dallo spessore di mm. 10: cm. 15x120, 20x120 e 30x120. Grazie al bordo rettificato, la collezione garantisce di ridurre al minimo le fughe ottenendo così un effetto compatto e definito. La palette cromatica varia da tonalità chiare e delicate, quali Ivory, Honey e Beige, a nuance più intese e decise come Grey e Brown.


Piastrelle pavimento cucina

Piastrelle pavimento cucina Le piastrelle vanno scelte con estrema perizia.

E' facile infatti incorrere in errori, per poi ritrovarsi con un pavimento della cucina usurato e danneggiato dopo pochi mesi dall'acquisto. E' bene scegliere materiali che siano adatti a sostenere stress e fattori ambientali erosivi.

Oggi i vari brand di ceramiche offrono la possibilità di avere un materiale resistente e solido, senza rinunciare al vezzo dello stile.

La cucina è infatti il cuore della nostra casa, e alla scelta dell'arredamento è bene optare per qualcosa di gradevole e che vi rappresenti. Solo in questo modo potrete sentire la cucina davvero vostra. Per quanto riguarda il colore delle piastrelle, è bene optare per dei colori non troppo chiari per evitare che le macchie, che inevitabilmente potranno crearsi in cucina, siano troppo evidenti.

Quest'anno vanno molto di moda i grigi, i beige e i marroni. Potrete scegliere in base al colore delle pareti e in base all'arredamento che intendete collocare in quell'ambiente. E'importante pensare a tutto per avere una visione globale, solo così vi sarà possibile realizzare un ambiente ben equilibrato.


Pavimento cucina moderna

Pavimento cucina moderna Le idee di rivestimenti per il pavimento di una cucina moderna sul mercato oggi sono molto convenienti.

I materiali resistenti e lavabili creati per rendere il rivestimento del pavimento della cucina sempre perfetto si adattano perfettamente allo stile moderno e minimal. Tra gli stili più in voga in fatto di cucine abbiamo il nordic style, il minimal e l'industrial style.

Tutti e tre questi stili si sposano bene sia con il gres porcellanato che con il cemento industriale laccato, che è un' altra soluzione per un pavimento di tendenza e sempre in ordine. No ai marmi elaborati difficili da mantenere e facili da sporcare.

La parola d'ordine per una cucina moderna è semplicità. Il pavimento deve consentirvi di mantenere igienicamente al massimo la vostra cucina, che è il posto dove vi prendete cura di voi stessi e della vostra famiglia.

Sì a superfici lisce, lavabili e di colori new tech. Il pavimento diventerà in questo modo un vero e proprio complemento di arredo grazie alla sua composizione particolare e originale. L'idea di cucina moderna richiama all'immediatezza, e quest'idea deve essere seguita coerentemente anche nella scelta del pavimento e delle pareti.


Pavimento cucina in stile shabby

pavimento cucina in stile shabby Un altro stile molto di moda da un po' di tempo è lo stile shabby chic. Il rivestimento del pavimento cucina shabby chic deve richiamare necessariamente dei materiali naturali come il legno o le pietre.

Si può raggiungere questo effetto utilizzando dei colori scuri come il testa di moro, il grigio e i marroni in genere, oppure si può optare per il gres porcellanato ad effetto parquet. Questo stile è molto romantico, e anche il pavimento dovrà fare da cornice a linee morbide e colori tenui, quindi no al cemento industriale, no alle superfici laccate e no al pavimento troppo omogeneo. Il pavimento dovrà infatti avere un aspetto leggermente invecchiato, magari con effetti particolari come una tarlatura o dei graffi da utilizzo.In ogni caso cercate di rientrare nel mood mantenetevi, perchè è molto facile sbagliare e sfociare in uno stile diverso come il country chic o il provenzale.

Prima di scegliere il pavimento per la vostra cucina shabby documentatevi bene e prendete delle decisioni coerenti con lo stile da voi prescelto.La cucina è il posto della casa più vissuto, per questo è importante che sia perfetta dal soffitto al pavimento.


rivestimenti da scegliere con cura

pavimenti cucina come scegliere L'importanza del rivestimento del pavimento cucina è assolutamente centrale.

Innanzi tutto per una questione di sicurezza. E' risaputo infatti che il 97% degli incidenti domestici avviene in cucina. I materiali dovrebbero essere non scivolosi, proprio per rendere l'ambiente ancora più sicuro.

Inoltre la scelta del rivestimento del pavimento risulta importante perchè può dare più o meno luce a tutto l'arredamento. Ogni donna che si districa tra casa e lavoro, sa quanto può essere fastidioso un pavimento su cui le macchie spiccano in maniera evidente, quindi è importante anche saper scegliere un colore che aiuti a camuffare un pochino, renderci la vita più facile. Poi com'è ovvio il pavimento è la cornice della nostra cucina, dovrà quindi da una parte adattarsi perfettamente all'arredamento prescelto, dall'altra dovrà creare un effetto di contrasto per valorizzarlo ancora di più. Per tutte queste ragioni è necessario riflettere attentamente quando si sceglie il rivestimento per il pavimento.

Potrebbe sembrare una decisione marginale, ma come abbiamo appena constatato è invece la decisione centrale.



  • pavimento cucina La cucina è l'ambiente della casa più frequentato e nel quale svolgiamo la maggior parte delle attività quotidiane. Il
    visita : pavimento cucina