Per arredare casa, consigli pratici e linee guida

Arredatore fai da te

Quando siamo all’inizio e dobbiamo arredare degli spazi di casa, vuoti e senza la minima idea, ci facciamo assalire dalla paura della stanza bianca. Non dobbiamo agitarci, riusciremo a realizzare ciò che desideriamo, seguendo anche qualche piccolo consiglio otterremo risultati al pari di un arredatore!

Innanzitutto, armiamoci di tutto il necessario per misurare, segnare e fermare le nostre idee:

• Un metro a rotella allungabile;

• Una matita o una penna per segnare e annotare tutto;

• Un’agenda di dimensioni non troppo piccole

Per arredare casa cominciamo rilevando le misure della stanza che dobbiamo ammobiliare: da che cosa partiamo? Innanzitutto, dovremo schizzare sulla nostra agenda la stanza in questione come se la vedessimo dall’alto, dobbiamo disegnare una pianta. Quadrata o rettangolare, cerchiamo di attenerci alle proporzioni, bastano 4 semplici linee.

Appuntiamo le misure delle lunghezze dei muri, e in occasione di porte o finestre, disegniamo un trattino al posto giusto per ricordarci che sono li, e scriviamo accanto cos’è; poi, segniamo le misure di questi ultimi elementi che ci serviranno per valutare correttamente gli spazi utilizzabili per gli arredi.

Annotiamo anche la posizione delle prese, perché quando arrederemo, dovremo assicurarci di non coprirle, per poterle utilizzare!

Arredatore fai da te


Per arredare casa, consigli pratici e linee guida: imbastire i mobili

imbastire i mobili Abbiamo preso tutte le misure necessarie, abbiamo disegnato la vista della nostra pianta, adesso dobbiamo pensare a cosa ci servirà all’interno, cosa vogliamo e come desideriamo che sia.

Secondo la stanza che stiamo progettando, sarà nostra cura segnarci a lato dello schizzo i mobili che intendiamo inserire all’interno: le possibilità di scelta sono moltissime, basterà valutare secondo ciò che ci necessita.

Adesso che ci siamo segnati ciò che ci serve e ciò che più desideriamo per arredare casa, dobbiamo solo trovare i mobili giusti.

A questo punto dovremo girare e scoprire in mobilifici e negozi, oppure online, tutto ciò che abbiamo pensato per la nostra casa: attenzione al budget di spesa, valutiamo bene quale ci siamo prefissate e secondo questo, includiamo o escludiamo determinati posti dalla ricerca. Se per una camera da letto abbiamo stabilito che non dobbiamo eccedere oltre i mille euro, meglio evitare Poliform!

Un ottimo compromesso tra estetica e funzione lo propone Ikea, con idee sempre giovani e cool, alla portata di tutti. Altre soluzioni a basso prezzo sono proposte da molte catene di arredo del mobile, che vendono prodotti a basso prezzo, ma prestiamo sempre attenzione alla qualità di ciò che acquistiamo.

  • cucina classica taormina Chi sceglie la cucina classica sceglie il legno, il calore di una casa di un tempo, la tradizione.Questo genere di cucine è caratterizzato da ante di chiusura modanate, con sottosquadri, decori, i...
  • Mobili per cucine piccole Quando dobbiamo arredare spazi cucina di ridotte dimensioni, è bene valutare cosa inserire al loro interno.I mobili per cucine piccole non necessariamente devono essere antiestetici e brutti: posson...
  • Arredare la cucina La cucina rappresenta il luogo più importante della casa in quanto è il posto in cui si prepara il cibo e lo si consuma insieme. Le cucine moderne sono perfettamente integrate nella zona giorno per cu...
  • mobili cucina ikea Sempre più spesso con i tempi che corrono si ricorre al low cost per l’arredo della cucina di casa, ma bisogna sempre tenere gli occhi aperti a non cadere in inganno.Infatti, arredare a basso cost...