Pertinenza

Pertinenza significato

Il Codice Civile italiano, nell'articolo 817, riporta che una pertinenza è una cosa che viene utilizzata sempre come ornamento o complemento di un'altra cosa. Tipicamente si parla di pertinenze quando si trattano le abitazioni, come la prima casa o altre; e in particolare quando si calcolano le tasse da pagare sui beni immobili, ma anche al momento dell'acquisto di una abitazione o di altri immobili.

Per fare un esempio, acquistando un appartamento in un condominio costituito da più abitazioni, in molti casi si viene in possesso anche di zone del condominio esterne all'appartamento in questione, che però possono essere utilizzate in modo esclusivo dagli occupanti; come ad esempio un garage, o un posto auto coperto nel cortile condominiale, o parte di un solaio o di una cantina. Tali zone devono venire considerate come parte integrante dell'abitazione stessa e in alcuni casi non possono venire alienate o locate in modo separato dall'abitazione di cui sono pertinenza.

Pertinenza significato

Materasso in Memory 7 cm a 11 Zone Differenziate mod. Polifoam 7 cm di memory foam Certificato Presidio Medico Classe I CON DETRAZIONE FISCALE (160x190cm)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 289€
(Risparmi 1571€)


Pertinenze

Pertinenze Per i fini fiscali possono venire considerate pertinenze della casa solo magazzini (C2), tettoie (C7) e autorimesse (C6); quindi non si possono considerare pertinenze di una abitazione i giardini, o altri tipi di annessi, come stalle o terreni agricoli siti nelle vicinanze della casa.

Ogni abitazione può avere più pertinenze, visto che è possibile possedere due o più posti auto coperti o garage, o anche diverse tettoie o porzioni di scantinato adibiti a magazzino. La legge italiana non prevede che si possano considerare pertinenze solo locali posti nello stesso stabile dell'abitazione cui fungono da complemento, e neppure necessariamente nelle vicinanze: si possono considerare pertinenze anche posti auto acquistati dai proprietari di un'immobile, che li utilizzano quotidianamente. Tali spazi possono anche essere stati acquistati separatamente dall'abitazione; ad esempio una piccola casa nel corso degli anni può necessitare di un magazzino per il deposito di oggetti di vario tipo, tale magazzino risulterà come pertinenza della casa anche se viene acquistato dopo anni dal termine di costruzione dell'abitazione.

    Materasso matrimoniale in Memory a 11 Zone Differenziate mod. Polifoam con MyMemory Certificato Presidio Medico Classe I CON DETRAZIONE FISCALE (160x190)

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 269€
    (Risparmi 1391€)


    Box pertinenza prima casa

    Box pertinenza prima casa I box rappresentano una delle pertinenze più presenti nelle abitazioni italiane; per considerare una autorimessa come pertinenza di una abitazione non è necessario che tale spazio sia posizionato nello stesso stabile dell'appartamento cui si riferisce, ma può trovarsi anche in un palazzo diverso, o in una rimessa di autoveicoli. Esempio di tale caso sono i molti box nelle grandi città che vengono venduti a coloro che, vivendo in una abitazione costruita nei secoli passati, non possono in alcun modo avere un posto per la loro vettura nel luogo in cui vivono. Per questo motivo, possono risultare pertinenze della prima casa anche box posti ben lontano dall'abitazione stessa, o anche in strutture preposte al solo parcheggio, come un autosilo o un parcheggio interrato. Questa situazione si riscontra anche nei casi in cui il proprietario di una abitazione possieda più vetture, e desideri ricoverarle tutte, causando l'acquisto di più posti.


    IMU abitazione principale e pertinenze

    IMU abitazione principale e pertinenze Nel calcolo delle tasse dovute per la prima casa, come ad esempio l'IMU, è possibile avere uno sconto, sia sulla cifra dovuta per l'abitazione, sia sulla cifra dovuta per le pertinenze. Anche le diverse esenzioni valgono sia per la prima casa, sia per le pertinenze; a tal fine è possibile avere uno sconto per una singola pertinenza per ogni classe catastale designata come bene accessorio. Questo significa che, per ogni singola unità abitativa, è possibile considerare ai fini fiscali pertinenza dell'abitazione un posto auto, una tettoia aperta e un magazzino (o solaio o cantina).

    Tali spazi possono essere accatastati con la prima casa, stesso foglio e stessa particella, o anche in edifici separati. Se ne possono considerare, per gli sgravi fiscali, anche due per stessa categoria catastale, purché siano accatastate nello stesso foglio e nella stessa particella della prima casa, ma una eventuale terzo bene accessorio dovrà essere di categoria diversa. Ci sono poi i casi particolari: se si possiede un box nel condominio di residenza, e uno in quello a fianco, si considererà della prima casa solo quello nello stesso edificio.