Piastrelle in gres porcellanato: comfort e tecnologia per i pavimenti di casa

I benefici di un pavimento in gres

La pavimentazione in piastrelle in gres porcellanato si caratterizza per il pratico e comodo utilizzo: questa superficie è resistente agli urti, alle macchie, all'abrasione e agli agenti chimici. Anche la capacità assorbente è molto bassa.


Esistono due tipi di gres porcellanato contraddistinti da una diversa porosità e finitura: ilgres porcellanato naturale denominato anche gres tecnico e il gres porcellanato smaltato. Il primo presenta una superficie ruvida e un look marmorizzato. E’ caratterizzato da una minore porosità e resiste maggiormente alle macchie. Il secondo ha una superficie rivestita di smalto, poiché durante la sua produzione è sottoposto al procedimento di levigatura. Per questo è più poroso e di conseguenza si macchia più facilmente.


In commercio sono disponibili piastrelle realizzate in gres porcellanato le quali riproducono fedelmente il cotto, il marmo e altre pietre naturali raggiungendo elevati livelli qualitativi, grazie alla tecnologia avanzata utilizzata per la produzione.

 

Piastrelle Blend Marazzi

Marbec - GRES LINDO 5LT | Detergente concentrato per pavimenti in gres porcellanato

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,18€


Piastrelle in gres porcellanato: comfort e tecnologia per i pavimenti di casa: Come si ottengono le piastrelle in gres porcellanato?

Collezione Blend Marazzi E' importante che il processo di lavorazione del gres porcellanato sia realizzato ad opera d'arte per ottenere piastrelle perfette e durature per le nostre abitazioni.

Mediante il processo di sinterizzazione della barbottina - un legante liquido viscoso di consistenza cremosa, ottenuto dall’impasto di acqua e argilla - si ottengono le piastrelle in gres porcellanato, la cui cottura avviene a una temperatura di circa 1350°C in forni con una lunghezza sino a 140 m dove la materia prima è portata poco a poco alla temperatura massima e successivamente raffreddata sino al raggiungimento della temperatura ambiente.

Il processo di cottura determina la ceramizzazione della barbottina, attribuendone le tipiche caratteristiche di robustezza, impermeabilità, inassorbenza.
Alla fine del processo di cottura le piastrelle vengono suddivise per classi omogenee di calibro e tono. Il materiale non pienamente conforme ai parametri definiti dalle normative UNI viene declassato (2a, 3a scelta, etc.). Grazie alle moderne tecnologie produttive si possono ricavare piastrelle con formati variabili da 5x5 a 60x120 cm, con spessori da 7 a 16 mm, le quali possono essere smaltate e non smaltate.

Fila Mp / 90 250 Ml Protettivo Antimacchia Per Pietra E Gres Porcellanato

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,65€