Poltrona letto, il comfort si trasforma

Poltrone letto

E’ pratica, utile, bella. Occupa meno spazio di un divano ma offre lo stesso livello di comfort: stiamo parlando della poltrona letto, naturalmente. Preziosa alleata quando si tratta di accogliere un ospite per la notte, perfetta seduta e raffinato complemento nelle geometrie quotidiane. Le poltrone letto sono sempre più presenti nelle case moderne proprio grazie alle loro mille virtù; l’offerta sul mercato è variegata per quanto riguarda le dimensioni, i modelli, gli stili e i colori. I rivestimenti più gettonati sono quelli in tessuto e sfoderabili: pochi gesti ed eccoli pronti per essere messi in lavatrice. In alternativa trova consensi l’ecopelle, mentre la pelle risulta meno diffusa in questo momento storico. Anche perché le poltrone letto sono identificate fra l’altro come una soluzione economicamente alla portata di tutti e la pelle, invece, fa lievitare i prezzi. Non solo. I rivestimenti in tessuto consentono di cambiare l’immagine della poltrona ogni volta che lo si desidera e con pochi euro: basta metterne un altro e pure il resto della stanza cambia aspetto. Un modo per rinnovare la casa senza “sforzi” di sorta. In foto la poltrona letto Fox di Meridiani: struttura in metallo con rete portante a doghe e pannelli in legno imbottiti in poliuretano, sedile-materasso sfoderabile in poliuretano e fibra anallergica. Fra gli optional anche i cuscini in piuma supportata.
Poltrone letto

Homcom - Poltrona Letto in Ferro e Cotone con Cuscino a Righe 75 x 70 x 75cm Grigio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 179,99€
(Risparmi 50€)


Poltrona letto moderna

Poltrona letto moderna La poltrona letto moderna è una soluzione salvaspazio, certo, ma anche un valore aggiunto per quanto riguarda l’estetica di un ambiente. Ha spesso forme essenziale e al contempo avvolgenti, l’ingombro è limitato (tenendo comunque conto che si tratta sempre di una poltrona…) ma ciò certamente non pregiudica il risultato finale in termini di comodità. Ormai tutte le poltrone letto possiedono meccanismi solidi e molto semplici da utilizzare, davvero alla portata di tutti: la trasformazione da poltrona a letto e viceversa avviene in una manciata di minuti. Le poltrone letto trovano collocazione innanzi tutto nella zona living, perché è spesso la zona più spaziosa della casa e perché in questo modo l’ospite può godere di maggiore tranquillità e privacy durante la notte. Il consiglio è quello di allestire un angolo ad hoc, affiancando alla poltrona un piccolo tavolo che funga da comodino, una lampada e magari anche un tappeto. In foto Benny di Milano Bedding, poltrona letto con cuscini in piuma e apertura frontale con maniglia. Il materasso è alto 12 cm e disponibile in diversi modelli; il rivestimento può essere in tessuto, in ecopelle oppure in pelle.

  • Poltrona letto La Poltrona letto è un accessorio ambito in casa, soprattutto nelle case dei più giovani e delle famiglie allargate, dove l'andirivieni è un continuo e c'è sempre bisogno di un posto in più a tavola e...
  • Pouf La parola Pouf deriva da una pettinatura francese del tardo settecento. Era indossata dalla regina Maria Antonietta al suo matrimonio con Luigi sedicesimo, e fra le nobili dell'epoca fece molta fortun...
  • Chick Milano Bedding Le poltrone letto sono complementi sempre più diffusi e apprezzati nelle case degli italiani: con un ingombro minimo da chiuse, si trasformano e divengono il letto indispensabile per un ospite improvv...
  • Poltrona letto singolo La poltrona trasformabile in letto singolo è, per dimensioni e linee, un prodotto estremamente versatile che può essere la perfetta soluzione per un ospite inatteso che si ferma per la notte. In comm...

Divano letto Morgana con penisola SX in tessuto beige

Prezzo: in offerta su Amazon a: 449€


Poltrona letto design

Poltrona letto design Non solo nel living. La poltrona letto viene spesso collocata anche nell’eventuale stanza adibita a studio oppure nella cameretta; in quest’ultimo caso, naturalmente, viene utilizzata soprattutto per ospitare gli amici dei figli che decidono di fermarsi per la notte. Prima di acquistare una poltrona letto è importante valutare proprio questo: la frequenza con cui verrà utilizzata. Se verrà aperta occasionalmente, allora si può anche privilegiare l’aspetto esteriore oppure scegliere un modello più economico. Ma in alcuni casi essa viene usata come letto principale, dunque la struttura e il meccanismo di funzionamento risultano fondamentali e nella scelta va prestata la massima cura. Anche perché altrimenti si rischia di doverne comprare un’altra nel giro di pochi anni. Poi c’è un caso a parte. Ovvero il caso delle poltrone letto design. Che hanno carisma da vendere, forme spesso originali e a volte estrose, sono accattivanti e seducenti. Ma anche comode. Perché forse una volta le cose stavano in modo un po’ diverso, ma oggi il design stesso non transige: la qualità deve andare di pari passo con la resa estetica. Ed ecco in foto un esempio più che valido: la poltrona Chama di Lago, che prende vita da un futon e dei cuscini. Il materasso può essere piegato o disteso e, a seconda della necessità, Chama si trasforma in divano e letto matrimoniale o poltrona e letto singolo. Può diventare anche una comoda chaise longue a terra.


Poltrona letto, il comfort si trasforma: Letto poltrona

Letto poltrona La poltrona letto, generalmente, quando è chiusa ha l’aspetto di una normale poltrona. Ciò vale non solo per i modelli classici, ma anche per i più moderni: ecco quindi i braccioli, la seduta e o schienale. Ci sono poi i modelli a cubo o senza braccioli, che sono ancora più pratici da aprire e utilizzare e occupano meno spazio. Possono essere uniti, in modo da formare un letto matrimoniale. E a proposito di letto matrimoniale: è vero che esso è “figlio” del divano letto, ma è anche vero che alcune poltrone letto sono così larghe e spaziose da poter accogliere anche due persone insieme. Così come, al contrario, in commercio si trovano modelli che quasi stupiscono per le loro linee snelle e leggere e per la loro versatilità. E’ il caso di Tattomi di De Padova che vi mostriamo in foto: tre in uno ovvero poltrona, chaise longue e letto. Più funzioni rese possibili dalla diversa inclinazione dei vari elementi del telaio. Una linea minimal d’ispirazione giapponese. Disponibile anche nella versione a una piazza e mezza.