Poltrona letto singolo, pratico complemento

Poltrona letto singolo

La poltrona trasformabile in letto singolo è, per dimensioni e linee, un prodotto estremamente versatile che può essere la perfetta soluzione per un ospite inatteso che si ferma per la notte. In commercio esistono moltissimi modelli, ognuno con caratteristiche e prezzi diversi. Ciò che però tutti hanno in comune è la semplicità del meccanismo di apertura/chiusura che la rendono pratica e funzionale. Chiusa, inoltre, è un elemento da arredo che può essere facilmente sistemato in soggiorno, in salotto o anche in uno studio senza rivelare minimamente la sua anima di letto. L'evoluzione del prodotto nel corso del tempo, poi, l'ha reso da soluzione di emergenza a vero e proprio letto comodo per dormici anche in maniera stabile. Un esempio è il modello Cèline di Flou, vera e propria poltrona di design che si può avere anche in diverse varianti di colore e fantasia.

In foto: modello Celine Flou.

Poltrona letto singolo


Poltrona letto singolo Ikea

Poltrona letto singolo Ikea Le poltrone letto singolo sono talmente piccole e versatili, anche una volta aperte e trasformate in letto, che possono essere inserite in qualsiasi ambiente. Il colosso svedese dell'arredamento low cost Ikea ne propone diversi tipi, tutti però comodi da aprire e facili da abbinare. Il modello PS, ad esempio, presenta le ruote così da essere anche facilmente trasportabile da stanza a stanza. In più, nella versione standard ha un rivestimento di colore bianco, una tonalità neutra che può andar bene ovunque. Ma per chi voglia osare con il colore è possibile anche acquistare delle coperture colorate, tutte realizzate interamente in colore anallergico, che aiuteranno a dare un tocco di allegria alla tua stanza. Il modello PS Havet di Ikea è completamente sfoderabile e questa la rende anche pratica e adatta ad una casa dove vivono bambini.

  • Poltrona letto La Poltrona letto è un accessorio ambito in casa, soprattutto nelle case dei più giovani e delle famiglie allargate, dove l'andirivieni è un continuo e c'è sempre bisogno di un posto in più a tavola e...
  • Chick Milano Bedding Le poltrone letto sono complementi sempre più diffusi e apprezzati nelle case degli italiani: con un ingombro minimo da chiuse, si trasformano e divengono il letto indispensabile per un ospite improvv...
  • Poltrona letto  magica Bonaldo La poltrona letto oltre ad essere un accessorio di arredo è anche la soluzione perfetta per chi cerca un posto letto aggiuntivo, senza sacrificare troppo spazio della casa. Una poltrona di questo ti...
  • pouf letto Ditre Il pouf letto singolo è una soluzione molto in voga negli ultimi anni per chi desidera avere un letto in più, nel caso in cui arrivi un ospite inatteso all’improvviso. Si tratta di un complemento d’...


Poltrona letto singola

Poltrona letto singola Le poltrone letto singolo possono essere anche di design e fare tendenza. Ne è un esempio il modello di Furniture Mart India, in una bella tonalità di rosso intenso e completata da un cuscino dello stesso colore. La poltrona letto singolo ha dimensioni davvero contenute ma, una volta aperta, si trasforma in un letto vero e proprio, da utilizzare anche ripetutamente. E da chiusa? E' una comodissima poltrona che, per le sue linee eleganti e pulite, trova facilmente ospitalità in qualsiasi abitazione. Infine, il meccanismo di chiusura - brevettato dall'azienda indiana - permette di trasformare la poltrona in letto con solo tre movimenti. L'ideale, quindi, per chi sia in cerca di qualcosa che non richieda troppo spazio nè troppo impegno nell'utilizzo. Tutta da provare!

In questo modo risulterà semplicissimo organizzare lo spazio in previsione di poter accogliere degli ospiti in modo semplice e senza sforzo, grazie a degli elementi studiati appositamente.


Poltrona letto Ikea

Poltrona singola letto Ikea Di Ikea c'era anche un modello poltrona letto singolo a futon, lo speciale letto basso dal sapore orientale che tanto è apprezzato in Italia. Il modello futon è uno dei primi di poltrona letto singolo realizzato da Ikea ma mantiene sempre intatto il suo fascino, ma l'azienda ha pensato rinnovare la propria collezione togliendolo dal catalogo per lasciare spazio ad altre soluzioni. Nel modello proposto da Ikea, chiamato Grankulla, coniugato in diverse soluzioni la struttura era realizzata in legno naturale e il materasso - che funge anche da base per la poltrona - era in cotone 100%. Anche questo modello, come tutti gli altri del colosso svedese, era facile da trasformare in letto ma chiuso era una comodissima poltrona. Era vendibile con il rivestimento bianco oppure ocra. Purtroppo se ne parla al passato, perchè questo modello è fuori produzione, anche se è stato rimpiazzato con molte altre comode soluzioni .


Poltrone letto

Poltrone letto Questo tipo di arredo riscuote sempre un buon successo perchè consente di poter ospitare un ospite inatteso con dei semplici passaggi, in poco tempo e con poca fatica. Le poltrone trasformabili sono perfette per chi ha a disposizione uno spazio piuttosto limitato ma non vuole rinunciare alla possibilità di disporre di un posto letto in più in caso di necessità.

Anche grandi marchi del settore producono questo pratico complemento per dare alla propria clientela degli elementi di grande qualità da inserire anche negli ambienti più classici e raffinati, come nel caso delle poltrona Celinè di Flou, nominata in precedenza, ma anche per tutti coloro che puntano ad un arredo moderno e funzionale per arredare la propria casa. Un bell'esempio di questo tipo è il modello Fox di Meridiani, una soluzione di qualità, completamente sfoderabile, con struttura in metallo e materasso in poliuretano. Come optional può essere dotata di contenitori e anche di un secondo letto estraibile.


Poltrona letto

Poltrona letto Questo pratico elemento d'arredo permette di avere uno spazio letto in più, occupando una superficie piuttosto contenuta rispetto a quanto non accada se si opta per un divano letto; di contro, rispetto a quest'ultimo elemento, la poltrona trasformabile consente di ottenere solo un letto singolo, rispetto a quello matrimoniale che si ha con la maggior parte dei divani trasformabili. ciò non toglie che, in caso di necessità, o quando magari si ha già un divano classico e non si intende sostituirlo un elemento di questo tipo non risulti particolarmente comodo ed utile. Un tempo le poltrone letto avevano poi uno stile piuttosto anonimo e poco studiato, caratterizzandosi come elementi indispensabili in determinate situazioni ma che si individuavano come sedute aggiunte all'arredo solo perchè necessarie. Fortunatamente non è più così ed oggi c'è la possibilità di scegliere modelli in cui lo stile e il design sono stati studiati per avere un elemento che sia utile ma anche bello e originale. Milano Bedding, ad esempio, presenta nel proprio ampio catalogo numerose versioni di poltrone trasformabili, tutte studiate per coniugare praticità e stile. Un modello particolare proposta da Milano Bedding è certamente la poltrona letto Douglas, che si caratterizza per il rivestimento trapuntato ad effetto capitonnè, che può essere scelto tra le varianti in tessuto, pelle o ecopelle. Questo modello può essere personalizzato anche con la scelta di un materasso differente rispetto a quello da 14 cm che viene definito come standard e che risulta già molto comodo. La trapuntatura è impreziosita con l'impiego di bottoni che possono essere o bruniti o nichelati. Per trasformala in letto basta semplicemente ruotare lo schienale.

In foto: Douglas Milano Bedding.


Poltrone letto economiche

Poltrone letto economiche Spesso la necessità di inserire un arredo multifunzione si scontra con il budget piuttosto ristretto, non potendo scegliere il modello di poltrona letto più adatto per la propria casa; per fortuna esistono numerose alternative interessanti che permettono l'acquisto di una poltrona letto economica che sia bella e funzionale. Per prima cosa è bene rivolgere la propria attenzione verso i brand che hanno fatto dell'economicità il loro cavallo di battaglia, come Ikea, di cui si è parlato in precedenza. Non dimenticare poi le possibilità offerte da internet e dagli outlet dell'arredamento che permettono di acquistare mobili di qualità a prezzi molto contenuti, con risparmi anche del sessanta per cento rispetto al prezzo di listino. in questo caso, di solito, non è possibile avere la massima personalizzazione ma occorre adattarsi alle soluzioni presenti presso l'outlet; di contro, però, è possibile acquistare una poltrona letto di qualità a prezzi molto contenuti. Online, poi, ci sono molte aziende che mettono in vendita i propri prodotti in modo diretto a prezzi molto competitivi; il consiglio è però quello di controllare con attenzione le garanzie che vengono offerte e cercare le opinioni di quanti hanno già acquistato il prodotto per evitare di incorrere in problemi o, addirittura, fregature.


Poltrona per letto

Poltrona per letto Fra i più importanti fattori da valutare nel momento in cui si acquista una poltrona letto c’è la frequenza di utilizzo del letto stesso. Se è quotidiana o quasi, è opportuno che il materasso abbia uno spessore di almeno 12 cm; per guadagnare un po’ di spazio in larghezza è utile scegliere una poltrona priva di braccioli (che, però, quando è chiusa risulta meno comoda di una con braccioli). Si tenga inoltre presente che, in generale, le poltrone letto sono soggette a maggiori sollecitazioni rispetto a un normale letto in quanto vengono utilizzate per più ore al giorno. Per preservarne l’integrità, quindi, si eviti di richiuderle lasciando le coperte e i cuscini all’interno. In foto la poltrona letto Villafranca di Poltronesofà, il cui nome è ispirato alla frazione di Forlì nota come centro aeronautico. Questa poltrona si caratterizza per un design armonioso e non appariscente che la rende adatta a qualsiasi tipologia di ambiente; è sfoderabile e tutti i rivestimenti (oltre trecento quelli disponibili) si possono facilmente rimuovere e lavare. Villafranca è realizzata con una meccanica ad anta a ribalta che consente di trasformarla con un semplice gesto, senza togliere i cuscini. Il materasso garantisce un sostegno ottimale e al contempo risulta molto comodo. Larghezza 112 cm, profondità 97cm, altezza 86 cm, profondità letto aperto 220 cm.


Poltrona con letto

Poltrona con letto La poltrona con letto è una soluzione di arredo salvaspazio meno impegnativa del divano letto e che al contempo non impone sacrifici in termini di comfort. I migliori modelli oggi disponibili in commercio sono resistenti, funzionali, accoglienti. Sia chiusa che aperta, la poltrona letto rappresenta un valore aggiunto per la casa, sotto diversi punti di vista compreso quello estetico. Fino a qualche tempo fa le poltrone letto erano ingombranti, poco fantasiose e versatili nonché poco eleganti per quanto concerne l’immagine, dotate di un appeal minimo. La bellezza passava in secondo piano nel nome della praticità. Grazie all’evoluzione tecnologica e stilistica, adesso il discorso è completamente cambiato. Che sia collocata nella zona giorno oppure nella zona notte, la poltrona letto singolo è una presenza strategica e molto gradevole. In foto vi mostriamo Magica di Bonaldo, che si trasforma tramite il ribaltamento dello schienale e della seduta. Il rivestimento, in tessuto, è completamente sfoderabile; i piedini, in legno, sono disponibili in varie finiture. Sempre per quanto riguarda i piedini, è possibile scegliere fra legno naturale, legno color moka, legno verniciato bianco e legno verniciato grigio antracite. Materasso in poliuretano espanso altezza 10 cm. Dimensioni: 73x187 cm.


Poltrona letto design

Poltrona letto design Poltrone letto: la scelta attualmente disponibile in commercio è davvero molto ricca. Le aziende operanti nel settore propongono modelli classici oppure moderni e lo stile moderno si declina in numerose varianti; la poltrona minimalista è affiancata da quella nordica o dal mood industriale. E poi ci sono le poltrone letto design. Il prezzo sale ma ne vale indubbiamente la pena. Sono elementi di arredo che catalizzano l’attenzione per il loro aspetto, tuttavia ciò non significa che il comfort e la praticità passino in secondo piano. Anzi. Le poltrone design, pur essendo contraddistinte da grande originalità, vengono realizzate con notevole perizia tecnica e dunque si trasformano in letti comodi e accoglienti. In foto un esempio molto valido, ovvero la poltrona Huggy di Lago: un materasso avvolto a cono e infilato in una piccola base cilindrica crea una seduta di design avvolgente con morbidi braccioli. Sfilando la base, il materasso si srotola automaticamente e diventa un comodo letto d’emergenza; la base si capovolge e funge da utile comodino. La poltrona letto Huggy è un prodotto brevettato per living, camere, camerette di design.


Poltrona letto singolo, pratico complemento: Come si apre una poltrona letto

Come si apre una poltrona letto Le prime poltrone letto richiedevano un certo sforzo per l’apertura e i relativi meccanismi rischiavano spesso di rompersi. Oggi invece sono estremamente affidabili e caratterizzati da una grande semplicità di utilizzo. In genere sono 3 le alternative disponibili: il meccanismo a scorrimento, l’apertura orizzontale e l’apertura a libro (che caratterizza le poltrone senza bracciolo). In ogni caso, non occorre forza fisica e le dinamiche risultano alla portata di tutti. Alcune poltrone rendono necessaria la rimozione dei cuscini della seduta e di conseguenza occorre valutare ancora più attentamente gli spazi, al fine di individuare una collocazione proprio per i cuscini durante la notte. In foto la poltrona letto componibile con braccioli Queen di Bodema. La struttura in metallo è rivestita in poliuretano espanso D30 con falde in dacron e tela in cotone. Misure materasso: 90 x 190 cm. Basamento in metallo verniciato alluminio.