Poltrone design

Come si sceglie la poltrona addatta al nostro arredamento

L'arredamento è da sempre la parte più importante (ed evidente) di una casa. E' proprio questo che trasmette lo stile di chi ci abita, ma anche l'atmosfera, la sensazione di accoglienza e calore. Per questo è fondamentale scegliere con cura i complementi d'arredo. Tra questi le poltrone sono qualcosa che colpisce, che deve essere scelto con cura, ma soprattutto seguendo il proprio gusto personale. Sul mercato sono presenti numerosi brand, alcuni più costosi, altri più economici, così come esistono vari tipi di poltrone. Le poltrone design già da qualche tempo sembrano aver spazzato fuori dal mercato tutti gli altri tipi che prima andavano per la maggiore. La loro forma stilizzata e moderna, i loro colori decisi, le loro linee a volte spigolose, a volte più dolci hanno colpito i gusti di molti. Quello che sarebbe quasi obbligatorio seguire per avere un arredamento piacevole è la linea stilistica che abbiamo scelto, quindi in salotti più vintage e tradizionali saranno perfette le poltrone dalla struttura più classica (sempre rigorosamente design) e in quelli più contemporanei e moderni saranno ottimali poltrone dalle linee più decise, originali e meno convenzionali. Nella foto poltrone di design Egg Chairs di Arne Jacobsen
egg chairs


Le poltrone design più famose

Poltrona Barcellona Il mercato dell'arredamento è ricco di poltrone design di qualsiasi tipologia, prezzo e brand. Da tempo i marchi più famosi si sono specializzati in questo settore, proprio perché è uno dei più richiesti. Un arredamento senza una poltrona non trasmette il suo stile, il suo carattere. Ma non si tratta certo di una moda uscita soltanto oggi. Esistono varie poltrone design famose come quella che porta il nome Le Corbusier che è nata negli anni 20 e che è la tradizionale poltrona da psicanalista, niente di più conosciuto. Ma ci sono anche la Egg nata nel 1958, la classica poltrona dalla forma a uovo proprio come dice il nome. Ancora tra le più richieste oggi c'è la Barcellona, sempre degli anni 20, che si dice sia stata realizzata per il re e la regina di Spagna dell'epoca. Oggi i brand più noti, che spesso riprendono un po' le linee delle poltrone più famose, sono molti, ma quelle, le originali resteranno sempre nel cuore e nell'immaginario di chi vede questi oggetti come vere e proprie opere d'arte e non come semplici arredi.

  • poltrone di design Da sempre l’idea di un comodo rifugio per appisolarsi, rilassarsi, leggere un libro, o anche solo fermarsi un attimo, è sempre presente in ogni casa, sotto forma di poltrone.Molte le ti...
  • Poltrone Frau Poltrona Frau nella mente di qualsiasi utente o consumatore s’identifica istantaneamente con la miglior poltrona di design. Alle spalle, questo brand ha una storia secolare.È il 1912 quando Renzo Fr...
  • chaise longue le corbusier Come primo antenato la chaise longue ha il triclinio romano. Questa particolare poltrona era utilizzata per stendersi vicino alla tavola e dare inizio a ricchi banchetti. Nell'ottocento, invece, era l...
  • Vanity Fair Poltrona Frau Il marchio Frau si distingue da anni per la grande qualità dei pezzi proposti, prodotti dalle finiture impeccabili e dal grande fascino, che ben si adattano ad arredare con stile qualsiasi ambiente....


Poltrone design che possiamo trovare sul mercato

Poltrona fogliage kartell Se cerchiamo una poltrona design per la nostra casa, abbiamo solo l'imbarazzo della scelta. Sono molti i brand che hanno deciso di produrle così come sono numerosi i tipi che ne esistono sul mercato. Per non parlare di colori, materiali, strutture. Particolari nel loro stile unico le poltrone Kartell che da tempo sono una delle scelte preferite da chi decide di acquistare questi oggetti. I prezzi non sono proprio economici, si può partire da un minimo per uno stile più minimalista fino ad arrivare anche a cifre importanti per la Pop Duo più particolare.

Altro brand che offre interessanti proposte per le poltrone design è Natuzzi dove è possibile trovare pezzi anche a partire da 350,00 euro.

Muuto, azienda di design svedese rappresenta ormai un punto fisso e mette i suoi prodotti a prezzi accessibili (non si parla però di economici) a partire da 399,00 euro per le poltrone basse Visu in legno fino a sfiorare cifre come 1.700,00 euro per la Oslo in tessuto. Molto richiesta la Cover Chair in vari colori al prezzo di 435,00 euro.


Poltrone design più economiche?

Poltrona Poang Ikea Ormai da anni anche i grandi colossi del design si sono aperti a possibilità di arredamento più accessibili economicamente, ma dallo stile sempre molto ricercato. Se desideriamo una poltrona design nel nostro salotto non è obbligatorio spendere cifre astronomiche, basta fare qualche giro nei magazzini e nei punti vendita delle grandi catene straniere.

Il primo in assoluto - ormai diventato un punto fermo dell'arredamento moderno - è sicuramente l'Ikea che offre scelte diverse a seconda di quale sia il nostro gusto. Grande scelta anche di poltrone design tra le quali la poltrona Poang in tessuto e stilizzata o la Stockholm non troppo economica ma molto moderna o ancora la Popptorp che è possibile trovare in diversi colori.

Il made in Italy offre Divani&Divani con varie poltrone che vanno dallo stile più tradizionale a quello più ricercato, ma sempre rigorosamente di design. Le cifre si aggirano sempre intorno a 300 euro per salite con la scelta di materiali particolari.