Poltrone Moroso: nuovi linguaggi progettuali

Nuovi linguaggi progettuali

Moroso Poltrone presenta i nuovi progetti sviluppati assieme ad alcuni dei designers più interessanti a livello internazionale, conclusione di un lungo percorso di dialogo, confronto e interpretazione.

 

Una sintesi di prodotti che esplorano nuovi linguaggi progettuali e sperimentano materiali sorprendenti.

 

Un percorso articolato attraverso oggetti straordinari, un invito a scoprire i nodi della nuova mappa concettuale del design industriale. Qualità autentica e cura maniacale dei dettagli, proposte e soluzioni differenti destinate ai diversi modi di abitare gli spazi del vivere quotidiano.

 

Patricia Urquiola

 

Silver Lake

Silver Lake è un progetto firmato da Patricia Urquiola che ripropone una memoria architettonica ispirata al modernismo californiano degli Anni '50.

Poltrone moderne

Cribel Disa a Poltrona Relax, Finta Pelle, Moka

Prezzo: in offerta su Amazon a: 191,27€
(Risparmi 398,73€)


L'attenzione ai materiali degli anni '50

Sedia in paglia con intreccio artiglianale E' costituito da tre divani, due poltrone Moroso e una poltroncina, dove  geometrie continue giocano tra pieni e vuoti, e i volumi creano forme poliedriche dalle molte facce.


Degli Anni '50 Silver Lake recupera  e conserva la grande attenzione nella scelta dei materiali, valorizzati  per qualità materica e cromatica dal preciso contrasto di superficie. Legno, acciaio, tessuto o pelle, in una sintesi plastica che fa riemergere oggi, in modo indiretto, la visione utopica di quegli anni.

 

Klara

 

Klara, poltrona in legno disegnata da Patricia Urquiola per Moroso, è un progetto che parte da un’estetica lineare e semplice, armonizzata in una forma curva ma essenziale. Il legno ne sottolinea la leggerezza e l’eleganza.


  • Miss Sarajevo Moroso Moroso da sempre è sinonimo di arredo di alta gamma. Attraverso i suoi divani e complementi di design, Moroso è il portavoce dell’abitare contemporaneo, raccontando la passione sincera e spontanea pe...
  • Doimo Salotti Punto di partenza per l’arredo del soggiorno è il divano, che si impone di solito quale protagonista indiscusso dell’ambiente, connotandone lo stile ed influenzando la disposizione degli altri mobili....
  • divani componibili Nelle case di oggi sempre più richiesta è la possibilità di personalizzare gli ambienti, di comporli in base a gusti ed esigenze. Così anche gli imbottiti, oltre a dettare lo stile con forme e colori ...
  • Divani maxi Di grande impatto visivo, sono protagonisti indiscussi della zona living, che connotano con la loro personalità, garantendo alle famiglie numerose o a chi semplicemente ama il relax un comfort “extra-...

Homcom - Poltrona Letto in Ferro e Cotone con Cuscino a Righe 75 x 70 x 75cm Grigio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 179,99€
(Risparmi 50€)


Il divano New Spring

Divano comodo basic La struttura, allo stesso tempo funzionale e decorativa, rimanda alle prime produzioni seriali di inizio Novecento (anche) per l'utilizzo della Paglia di Vienna, tecnica di intreccio artigianale praticata in Friuli già cent'anni fa.  

 

Per la sua realizzazione si è scelta la collaborazione con il distretto produttivo di Manzano, sia per valorizzare la competenza di un’area produttiva che da più di cent'anni rappresenta l'eccellenza italiana nella produzione e lavorazione industriale delle sedie di legno; sia perchè la preziosa manualità italiana, e in questo caso territoriale, è sempre un valore molto importante per Moroso.

 

New Spring

 

Spring, divano modulare firmato da Patricia Urquiola, rappresenta il terzo capitolo di un percorso progettuale iniziato con il divano Springfield nel 2002. Un'idea di divano, Springfield, che da un concetto di forme geometriche solide – schienali, sedute e braccioli – portava a un grande divano basic, comodo ed elegante, dal forte impatto visivo e di design.

 

Nel 2008 Field, rivisitava il progetto originale rendendo i moduli indipendenti, più confortevoli con il tessuto imbottito e più preziosi per la particolare cucitura degli angoli.


Le sedute Redondo

Divano sacco forme arrotondate Nel 2010 Spring completa il percorso. 

Le forme mantengono l'equilibrio originale riducendosi nelle misure. Un divano accessibile, completamente sfoderabile e, come i progetti precedenti, mantiene l'estrema cura dei dettagli e l'alta qualità dei materiali utilizzati. Una soluzione inedita, adatta alle esigenze dell'abitare contemporaneo.

 

Redondo

 

Redondo insieme di sedute e poltrone disegnate per Moroso da Patricia Urquiola, si affida alla rotondità come tema distintivo del prodotto - il nome in lingua spagnola significa infatti “rotondo”.


Poltrone Moroso: nuovi linguaggi progettuali: Antica sontuosità

Divano sacco forme arrotondate Il sistema si compone di un divano e due poltrone avvolgenti che evocano un'intimità di seduta quasi "protettiva".

 

La struttura, affine per linea alla sagoma del bicchiere da cognac, non prevede l'utilizzo di tanti cuscini: si compone di due volumi, tra loro accostati, per creare una seduta racchiusa (custodita) come un guscio. 

 

Le forme curve di Redondo sono esaltate dall'assenza totale di spigoli e dalla morbidezza del tessuto, scelto per creare uno stimolo sensoriale, e poi impreziosito da un decoro trapuntato dove il filo, come una matita, disegna un'elegante geometria tridimensionale.

 

Dominique Petot

 

Meridienne - Ibiscus - Iris

 

A completare la collezione Moroso M' Afrique un divano, una poltrona e una sedia, dai volumi distesi e dalle curve che rievocano forme vegetali e organiche. Rigonfiamenti esuberanti che ricordano la sontuosità delle antiche sedute britanniche.