Poltrone moderne, protagoniste del relax

Poltrone moderne design

Il rapporto tra originalità e comodità, quando si valuta una poltrona, resta determinante: deve instaurarsi una sorta di equilibrio, per evitare che il primo termine sfoci nella stravaganza priva di funzionalità, o che il secondo appiattisca qualsiasi slancio creativo sotto il peso di vincoli ergonomici e standard tecnici. L'impressione iniziale è sempre legata all'estetica, ovvero alla forma della seduta, all'aspetto del rivestimento, alla qualità delle rifiniture. Entrano in gioco anche le suggestioni che un concept riesce a suscitare, facendo presa sull'immaginario a cui ogni individuo ricollega l'oggetto. Per le poltrone moderne il design costituisce una componente centrale, al punto che i produttori di mobili spesso lanciano specifiche linee firmate da creativi di fama internazionale, in parallelo ai cataloghi “istituzionali” distribuiti sul mercato. A volte, invece, da un modello fortunato nasce una serie di varianti con lo stesso marchio.

Gladis di Aqua Creations, ideata da Ayala Serfaty e proposta per la prima volta nel 2009, ha dato luogo alla “Gladis Collection”. La silhoutte della poltrona, che ha la base inscrivibile in un cerchio con diametro di 103 cm (ingombro massimo: 110 cm) e altezza pari a 70 cm, trova il suo spunto iniziale nella trama delle impronte digitali: lo sviluppo tridimensionale di una geometria così particolare evoca le forme fluide che si trovano in natura. Le impunture del rivestimento, realizzato mediante un tessuto pre-formato disponibile in venti colori, sono applicate a mano. L'imbottitura in schiuma di poliuretano è sagomata per il massimo comfort.

In foto: poltrona Gladis © Aqua Creations

Poltrona Gladis © Aqua Creations

Intex 68569 Poltrona Sacco gonfiabile, cm 107X104X69, Colori assortiti, 1 pezzo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,5€


Poltrone relax moderne

Poltrona Tuliss © désirée divani / Gruppo Euromobil “Relax” è un concetto molto complesso ed estremamente soggettivo. Varia in base all'età, alle abitudini quotidiane, agli interessi. Se riferito alle poltrone moderne, di solito identifica una seduta comoda, con ampi braccioli, sostegno per il capo e poggiapiedi. Tecno 3 di Berto salotti incarna con stile l'idea della poltrona rilassante su cui potersi sdraiare anche solo per un breve momento di riposo. Prodotta a mano da artigiani specializzati, poggia su una base girevole a 360° - in legno verniciato o acciaio satinato - e dispone di schienale reclinabile. Il poggiatesta può essere regolato, come il poggiapiedi, estraibile anche con lo schienale dritto. Per il rivestimento, applicato all'imbottitura in dacron su supporto espanso ad alta densità, sono previste tre opzioni: tessuto, pelle, ecopelle. Le dimensioni - che il produttore consente di personalizzare in base alle esigenze del cliente - sono di 76 cm (larghezza) x 80/170 cm (profondità) x 107 cm (altezza).

Gli appassionati di libri e film – ma anche gli amanti delle chiacchiere da salotto – obietteranno che una poltrona offre vero relax non tanto se favorisce il classico sonnellino, ma se possiede un'ampiezza tale da risultare comoda e accogliente anche dopo una o due ore di sosta.

Poltrona Tuliss © désirée divani / Gruppo Euromobil

  • egg chairs L'arredamento è da sempre la parte più importante (ed evidente) di una casa. E' proprio questo che trasmette lo stile di chi ci abita, ma anche l'atmosfera, la sensazione di accoglienza e calore. Per ...
  • chaise longue le corbusier Come primo antenato la chaise longue ha il triclinio romano. Questa particolare poltrona era utilizzata per stendersi vicino alla tavola e dare inizio a ricchi banchetti. Nell'ottocento, invece, era l...
  • Vanity Fair Poltrona Frau Il marchio Frau si distingue da anni per la grande qualità dei pezzi proposti, prodotti dalle finiture impeccabili e dal grande fascino, che ben si adattano ad arredare con stile qualsiasi ambiente....
  • Doimo Salotti Punto di partenza per l’arredo del soggiorno è il divano, che si impone di solito quale protagonista indiscusso dell’ambiente, connotandone lo stile ed influenzando la disposizione degli altri mobili....

Dorte Hogar.- Pouf poggiapiedi grosso, tessuto a maglia intrecciato, cotone, taupe Ø 50 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 46€
(Risparmi 5,45€)


Poltrone in pelle moderne

722 Woodline © Cassina In questo senso, Tuliss di désirée divani (Gruppo Euromobil) è “la” poltrona rilassante: la seduta, saldamente piantata su piedini di faggio tinto wengè, misura 86 cm, e l'ingombro totale in larghezza raggiunge i 120 cm, se si includono anche i braccioli dal profilo vagamente arcuato. Il rivestimento sfoderabile, in stoffa o pelle, ricopre la struttura in metallo annegato nel poliuretano schiumato, protetta con uno strato di tessuto. Lo schienale è imbottito di piuma e fibra di poliestere, con fodera di tela antipiuma, mentre il cuscino del sedile contiene piuma con inserto in poliuretano, all'interno di una fodera di tela antipiuma, oppure in poliuretano espanso, dacron e tela di cotone.

Se la poltrona in pelle è la quintessenza del comfort, 722 Woodline di Cassina, nella versione con rivestimento in pelle naturale, incarna la quintessenza del design. Insomma, la comodità elevata all'eleganza formale. Del resto, il progetto 722 Woodline – allo stesso tempo una sintesi e una fonte d'ispirazione per poltrone moderne – porta la firma di Marco Zanuso, che nel 1964 sviluppò le linee della struttura in legno in base a studi sulla geometria del cerchio. Messa in produzione nel 2015, la poltrona è dotata di un pannello portante ricoperto in cuoio, con telaio interno in acciaio, cui si sovrappongono le cuscinature – che è possibile rivestire anche in tessuto. La struttura in legno curvato, realizzata in multistrato di frassino tinto nero oppure in noce tinto noce, misura 74 x 89 x 72 cm. Complessivamente, Woodline offre ventiquattro tipologie di finitura, ognuna declinata in una ricca palette di colori.

In foto: 722 Woodline © Cassina


Poltrone moderne, protagoniste del relax: Poltrone moderne prezzi

  • Poltrona Replay, collezione Piccola Sartoria Italia  © Nicoline
  • Poltrona Reversi  © Molteni
  • Poltrona Hola  © CTS Salotti
Quattro opzioni per il rivestimento della poltrona Replay di Nicoline: pelle, tessuto, microfibra e alcantara. La seduta con braccioli ha struttura in legno rivestito da poliuretano ad alta densità, montata su una base girevole in metallo con finitura lucida argentata. Replay, in vendita a 1000 euro, permette di sedersi su un cuscino in poliuretano espanso ecologico, godendosi la morbidezza delle piume d'oca bianca (con inserto in poliuretano) che imbottiscono il cuscino di spalliera.

Reversi fa parte dell'omonima collezione di imbottiti prodotta da Molteni. Come gli altri componenti - divani a due, tre, quattro posti e pouf, la poltrona Reversi ha lo schienale regolabile su tre posizioni diverse: configurazione base, conversazione, relax. Legno massello di abete e pannelli di particelle di legno compongono la struttura, imbottita con poliuretano espanso ad alta portanza variabile, mentre l'interno dei cuscini contiene piuma sterilizzata con aggiunte sintetiche.

I piedi hanno la rifinitura in acciaio inox cromato. Nella versione con rivestimento in pelle - alternativo a quello in tessuto - Reversi viene proposta a 1150 euro. Legno di abete anche per la struttura di Hola, nel catalogo delle poltrone moderne di CTS Salotti, imbottita con poliuretano espanso a densità differenziata e rivestita in pelle o tessuto. Il prezzo per l'ensamble con copertura di stoffa e basamento a slitta cromato (esiste anche verniciato o rivestito in cuoio) si attesta su 690 euro.