Filtra i risultati

La Redazione Consiglia

I migliori articoli su Arredamento.it

- 14 marzo 2019

Stai cercando poltrone per la tua casa e non sai come sceglierle? In questa guida trova una serie di consigli semplici ma molto utili.

- 15 gennaio 2016

Poltrone moderne: elementi insostituibili del living. Come individuare i modelli che possiedono il giusto look-and-feel.

Le poltrone moderne di Desiree

Entra e scopri il design moderno delle poltrone Désirée: imbottiti made in Italy ideali per ogni ambiente d’arredo.
Produzione industriale e qualità artigianale si fondono per realizzare imbottiti di qualità a marchio Made in Italy, è questo il processo alla base delle poltrone Désirée Stiamo parlando di un’ampia collezione di imbottiti che trova il suo cuore produttivo nel laborioso nord est della nostra penisola, precisamente nel trevigiano, all’interno di una solida e fortunata realtà aziendale che può vantare un’esperienza di mezzo secolo nel settore dei divani e delle poltrone. Design, innovazione, qualità e sostenibilità sono i plus distintivi del marchio che, grazie al prezioso contributo del suo centro di ricerca e sviluppo, è rinomato per la grande varietà di prodotti immessi con costanza sul mercato, imbottiti come sofà e sedute, letti e divani letto, diversi per destinazione d’uso e design, ma tutti caratterizzati da massimo confort ed alta sicurezza d’utilizzo.

Quest’ultima è garantita da alti standard produttivi, da nuovi macchinari automatizzati e dall’impiego di materie prime solide ed affidabili, non parliamo in questo caso solo dei rivestimenti in pelle e tessuto, ma anche delle strutture interne in legno e metallo e delle imbottiture, come il poliuretano di alta qualità, la piuma d’oca certificata ed il Dacron, che consentono un adeguato ed ergonomico sostegno del corpo. E sempre a proposito di materiali, non possiamo non parlare delle finiture. Si tratta di pelli e tessuti, racchiusi in 550 varianti di colori e modelli, attentamente selezionati, forniti da aziende qualificate, cuciti in modo da essere completamente sfoderabili, allo scopo di consentire una costante manutenzione nel tempo del prodotto. I tessuti, sia naturali come la lana ed il cotone, ma anche artificiali e sintetici come la viscosa ed il poliestere, sono resistenti all’uso ed alla luce, sono soffici e morbidi, per apportare benessere e relax. Le pelli bovine sono anallergiche e particolarmente tattili, traspiranti e pregiate, sottoposte a specifici test prima di essere utilizzate.

Ma entriamo nel vivo della collezione delle poltrone Désirée. Sedute asciutte e minimali ma anche grandi ed avvolgenti imbottiti monoposto, chaise longue dalle linee sinuose e modelli dal sapore rétro, accompagnati da pouf coordinati e da piani d’appoggio incorporati, le poltrone Désirée sono dunque poltrone moderne, che parlano differenti linguaggi capaci di completare l’arredo di ambienti di diverso stile. Sono imbottiti alla moda, in alcuni casi firmati anche da designer d’autore. Fa parte di quest’ultima categoria il modello Lacoon, disegnato da Jai Jalan, giovane artista che in questo progetto d’arredo ha cercato di ricreare un avvolgente ed ampio nido che abbraccia uno o più utilizzatori, che garantisce, come un porto sicuro, un “approdo” in pieno relax. Morbida e generosa, questa poltrona design, che ha ricevuto il premio Young&Design2009, è arricchita da vaporosi cuscini di schienale realizzati in piuma e fibra di poliestere. La struttura in metallo è completamente imbottita e rivestita. Il tessuto di finitura può essere scelto tra pelle o tessuto. Un vassoio multiuso fa da satellite alla poltrona muovendosi lungo il suo perimetro in base alle necessità dell’utilizzatore.

Di tutt’altra “pasta” è composta la poltrona Cloe, una più sinuosa ed asciutta seduta imbottita dai profili asimmetrici. Snella e leggera, ondulata e creativa, Cloe è stata studiata dal centro R&S Désirée per assecondare diverse posture del corpo, presentandosi sia come elemento di seduta che come accessorio di relax. La base girevole in acciaio satinato consente un fluido movimento rotatorio assiale, sorretto da arcuati quanto stilizzati piedini metallici. L’imbottitura è leggera e sostenuta, garantita da poliuretano espanso, Dacron e tala di cotone, mentre il rivestimento può essere scelto tra pelle o tessuto anche in versione bicolor e decò. Tra le poltrone Désirée “autografate” troviamo Filo, che porta la prestigiosa firma di Marc Sadler. Questo modello ha il nome che rimanda in modo diretto alla reticolare struttura dai tratti sinuosi ed avvolgenti che caratterizza in modo distintivo la seduta. Con continuità l’intreccio regolare di fili in acciaio scolpisce una silhouette armoniosa e femminile, ammorbidita da circolari cuscini rivestiti in tessuto o pelle. Filo è completata anche da altri due elementi: un pouf ed un tavolino, che creano così una piccola collezione d’arredo, in cui la tela metallica può essere opzionata tra acciaio lucido, acciaio verniciato nero o bianco opaco.