Progettare cucina, l'aiuto di Ikea planner cucina

Come progettare una cucina

Per progettare cucina in modo pratico e funzionale c'è bisogno di seguire alcuni passi fondamentali, che permettono di ottenere un buon risultato; per prima cosa, occorre innanzitutto misurare la parete che s’intende utilizzare per appoggiare la cucina prescelta. Una semplice cucina lineare, ad esempio, al fine di ospitare tutte le normali attrezzature e gli elettrodomestici ha bisogno di di una parete di almeno 330 centimetri. E’ altresì essenziale anche osservare se la parete è stretta tra due muri laterali, il che vi obbligherà a programmare una cucina che riempia esattamente lo spazio disponibile.

Ovviamente i rivenditori di cucine forniscono un preventivo anche in assenza di un progetto, e riferendosi soltanto alle dimensioni della parete. Ciononostante se si provvede autonomamente ad approntare un progetto nella fase iniziale della ricerca d'acquisto, si potranno confrontare meglio i prezzi proposti. 
In primis bisogna sapere che la profondità della quasi totalità delle cucine componibili è 60 cm e che il modulo base relativo allo sviluppo in lunghezza è 15 cm.

Grazie ad Ikea è possibile eseguire un progetto cucina online attraverso il planner cucina, un programma semplice, disponibile sul sito dell'azienda, che permette di progettare cucina Ikea con poche e semplici mosse. Per disegnare cucina Ikea va ricordato che le differenti soluzioni per le cucine si basano sul sistema Metod, un programma modulare che consente un'ampissima personalizzazione.


In foto: cucina ad isola Ikea, in cui con il sistema Metod si combinano le ante Veddinge bianche e le ante Brokhult con effetto noce.

Come progettare una cucina

Songmics 2 x Sgabelli da bar e da cucina in similpelle Bianco Regolabile Girevole con schienale LJB64W

Prezzo: in offerta su Amazon a: 84,99€
(Risparmi 8,96€)


Progetto cucina

Progetto cucina Prima di vedere nel dettaglio quali sono le grandi possibilità di utilizzare Ikea cucine planner è bene ricordare alcune regole indispensabili per progettare cucina in modo tale che l'ambiente risulti efficiente e ben organizzato. Innanzitutto i progettisti insegnano che è necessario pianificare l’accesso libero e facilitato a lavello, frigorifero e gas, i complementi più utilizzati, i quali, insieme al frigorifero, devono essere facilmente maneggiabili. Se le dimensioni della cucina sono ristrette sarà necessario studiare accorgimenti intelligenti utilizzando al massimo i mobili, pensili e studiare al meglio i luoghi per organizzare lo spazio. Quando lo spazio in cucina è abitabile e ampio si può ipotizzare di organizzarlo sviluppando un’isola al centro o un banco che sarà inserito in un angolo della cucina e dove si potrà anche pranzare o considerarlo addirittura come luogo permanente per i pasti. Grazie, alla versatilità del sistema Metod Ikea, è possibile scegliere moduli che spaziano da una larghezza di 20 cm fino ad 80 cm, combinandoli liberamente per ottenere il risultato desiderato. Il planner Ikea consente di avere un aiuto concreto per trovare la combinazione migliore dei moduli Metod, unendoli alle ante preferite tra le tante disponibili per la progettazione cucine Ikea.


La cucina è un ambiente in cui l’illuminazione deve essere decisa. Non si tratta solo di atmosfera, ma soprattutto di sicurezza nel gestire stoviglie e alimenti. Si può prendere in considerazione l’ipotesi di aggiungere l’illuminazione direttamente sopra tutte le principali aree di lavoro, utilizzando le luci pendenti o una serie di mini-pendenti in aree dove queste possano migliorare l’illuminazione e la bellezza della cucina. Inoltre non dimentichiamo mai d’inserire delle piastrelle dietro agli elettrodomestici o ai pensili della cucina, per evitare umidità, grasso della cucina, vapori e la predisposizione di un pannello, che sia metallo, plastica, piastrelle, pittura murale, sarà utile per la sicurezza e la pulizia stessa, più semplice e rapida. Anche per questi elementi Ikea propone svariate soluzioni differenti che possono essere accostate in modo da rispondere alle proprie necessità. Progettare cucina Ikea significa poter scegliere ogni più piccolo dettaglio, non solo la configurazione dei moduli ma anche gli accessori e gli elementi interni, per organizzare i vani contenitori nel modo più congeniale.


In foto: cucina Ikea Hyttan, perfetta per chi apprezza lo stile industriale o più tradizionale e ama le ante con finitura effetto legno; in questo caso l'impiallacciatura è di rovere, con cornice in rovere massiccio per un risultato molto naturale.

  • cucina a scomparsa board di snaidero La cucina è una delle stanze in cui si trascorre la maggior parte del tempo, in particolar modo se essa costituisce un unico ambiente con la sala da pranzo. In Italia, ancora di più. Non per niente gl...
  • Una cucina Ikea Le cucine Ikea sono modulari ed adattabili a qualsiasi esigenza. Questo significa che è possibile progettare da soli la propria cucina in base all'ambiente ed allo spazio di cui si dispone. Ikea, pera...
  • Progetto cucina Non semplicemente moderna, ma contemporanea! In questo paragrafo parleremo di un progetto cucina molto giovane, ispirato alle ultime tendenze “urban” le quali contemplano mobili resistenti e compatti,...
  • progettare la cucina La cucina è il fulcro della casa e assieme allo spazio living sono gli ambienti più vissuti di ogni interno.Sempre più spesso si pensa anticipatamente a come progettare la cucina, ancora prima che l...

Philips GC026/00 Rimuovi Pelucchi, Alimentazione a Batteria

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,99€


Progettare cucina online

Progettare cucina online Oltre a Ikea planner cucina esistono anche altri programmi online per progettare cucina, facilmente utilizzabili anche da utenti comuni, anche se il planner cucine Ikea è certamente il più semplice e famoso, perchè facilmente accessibile e immediato nell'uso. Grazie ai planner cucina potete immaginare tutto ciò che più preferite in un’ipotetica cucina ideale: forme, colori, frontali, mobili e materiali. Si tratta di applicazioni gratuite che funzionano sui sistemi Windows, Macintosh, linux con Internet Explorer, Firefox, Safari e i maggiori browser. Potrete creare una planimetria semplicemente inserendo le misure rilevate nella vostra stanza adibita a cucina.

Con questi programmi cucina planner si possono inviare i progetti via email, si possono stampare e registrare immagini del progetto sul computer e ottenere una lista dettagliata di tutti gli elementi che compongono il disegno: le aree dei pavimenti, il materiale applicato e tutti gli elementi di arredo della cucina.


Nel video ecco alcuni consigli per realizzare un progetto cucina Ikea sfruttando appeno le potenzialità offerte dallo spazio disponibile.


Ikea planner

Ikea Il colosso svedese mette a disposizione Ikea cucine Planner grazie al quale è possibile progettare cucine sia in 2D sia in 3D. Quando vengono inserite le misure di muri, finestre, porte, aggiungendo successivamente armadi ed elettrodomestici al progetto, la rappresentazione tridimensionale si aggiorna in automatico. Infatti mentre l’utente progetta la sua cucina, il Planner 3D compila automaticamente una lista dettagliata dei prodotti opzionati, con nomi, descrizioni, materiali e prezzi: tutte informazioni utili quando i disegni verranno rivisti con un esperto Ikea.

Grazie alla vista tridimensionale, l’Ikea Planner è semplice avere un'idea reale della cucina che in fase di progettazione. Inoltre, il software IKEA planner cucine è intuitivo e dunque idoneo anche agli utenti poco esperti.


In foto: cucina Ikea Savedal.


Progettare cucina, l'aiuto di Ikea planner cucina: Ikea cucine planner

Ikea cucine planner Ma come fare per progettare cucina nel dettaglio sfruttando le mille potenzialità offerte da Ikea planner cucina? Per prima cosa, se si vuole progettare cucina online, occorre disporre di una connessione internet e di un browser quale Firefox, Chrome, Internet Explorer, Safari od Opera per accedere al sito Ikea, dove si può accedere al planner cucina. Cliccando su configura la tua cucina si darà inizio al processo di progettazione cucine Ikea; nella prima schermata è possibile scegliere lo stile della cucina e il tipo di finitura per le ante, l'elemento che più di tutti andrà a caratterizzare la composizione finale. Per esempio, se si desidera una cucina Ikea dalle linee moderne e contemporanee, le ante Veddinge o Ringhult possono essere una valida opzione; se si preferisce uno stile più caldo e romantico, le ante Bodbyn o Savendal, con la struttura a telaio, possono essere la soluzione. Ovviamente le alternative sono numerose e possono essere valutate con calma all'interno del catalogo, dove vengono descritte tutte le caratteristiche peculiari di ogni modello. Nel planner Ikea, per facilitare la scelta, ci sono differenti opzioni che possono essere selezionate per filtrare i risultati, come lo stile, tradizionale e moderno, e il colore, tra le tonalità scure, quelle colorate, i colori chiari o la finitura legno.


Scelto il tipo di anta, si accede al progetto cucina vero e proprio, in cui vanno immesse le misure della propria stanza, posizionando tutti gli elementi, come porte, finestre, e, molto importante, la posizione di allacci e scarichi. Fatto questo, si può cliccare su "visualizzare cucina e prezzi" per avere una visualizzazione 3d del progetto cucina Ikea, con la possibilità di scegliere tra differenti varianti, che mostrano una diversa disposizione dei moduli, dando anche i prezzi di riferimento, con la differenziazione del costo tra composizione con o senza elettrodomestici. Con i pratici comandi presenti si può intervenire sul progetto, inserendo le modifiche necessarie e scegliendo il tipo di elettrodomestici, la rubinetteria e il lavello, così da completare la propria cucina Ikea. Ora il progetto può essere salvato o stampato, per poter essere utilizzato all'interno degli store, dove sarà possibile avere l'assistenza del personale nella definizione finale della progettazione cucina. Per chi preferisce, Ikea planner cucina può essere utilizzato anche attraverso le postazioni presenti all'interno dei negozi.


In foto: cucina Ikea Bodbyn, ideale per chi cerca una soluzione più ricercata dall'aspetto raffinato.