Scrivanie per camerette

vedi anche: Le camerette Ikea

A ciascuno la sua cameretta

Le camerette per bambini vanno arredate in maniera differente dalle camerette per ragazzi. In base all'età, infatti, cambiano nelle persone, piccole o grandi che siano, sia i gusti che le esigenze. In caso di bambini piccoli, per esempio, nell'arredare la stanza bisognerà pensare a mille colori ma anche ad un'area giochi importante ed allestita secondo alcune precise regole. Per i bambini, infatti, il gioco è una parte fondamentale della loro vita, utile sia per garantire il divertimento ma anche la crescita psico - fisica. Per i ragazzi, invece, ci sono altre esigenze. In questo caso, più che all'area gioco, bisognerà prestare attenzione alle scrivanie per camerette in modo da scegliere quella più adatta. Seduto alla scrivania, il legittimo proprietario della cameretta potrà studiare, ma anche disegnare o scrivere.
Una cameretta per ragazzi


Le caratteristiche delle scrivanie per camerette

Una classica scrivania da cameretta Le scrivanie per camerette possono essere di forme e modelli diversi. Il mercato, infatti, propone tante soluzioni adatte a tutti i gusti e tutte le esigenze. Ma quali caratteristiche deve avere una scrivania da cameretta? Questa deve essere pratica ma anche resistente. Bambini e ragazzi sulla scrivania fanno di tutto: studiano, disegnano, scrivono, ma anche giocano e tanto altro. Per questo la scrivania deve essere robusta per evitare di danneggiarsi e soprattutto per garantire la sicurezza dei più piccoli. Un'altra caratteristica importante riguarda la pulizia: quando si sceglie una scrivania meglio assicurarsi che la superficie sia facilmente pulibile. Questo perché questa tenderà a sporcarsi facilmente, proprio perché usata spesso da bambini e ragazzi. Tra le macchie più probabili, quelle lasciate dai pennarelli usati per colorare.

  • scrivania clei Quando arriva un bimbo in casa è sempre una gioia: tutta la famiglia si dedica al nuovo arrivato con attenzione, scegliendo per lui gli abiti più graziosi, i giocattoli più stimol...
  • Scrivanie Ikea La casa è il luogo dove ognuno dei componenti della famiglia, ma soprattutto i ragazzi, trascorrono molte ore da dedicare ai giochi e ad altre attività quotidiane. Molto tempo è anche dedicato allo st...
  • Scrivania per cameretta Sono davvero numerose le scrivanie per camerette di bambini e ragazzi di qualsiasi forma e colore, anche ergonomiche disponibili sul mercato. I maggiori brand hanno pensato a piani scrivania affinché ...
  • Scrivania a scomparsa Una scrivania a scomparsa, solitamente collocata nella zona notte, non rappresenta soltanto una soluzione d’emergenza ma un ottimo espediente salvaspazio studiato per l’utilizzo quotidiano, solitament...


L'indispensabile sul piano da lavoro

Scrivanie con lo spazio dedicato al computer I ragazzi sono soliti trascorrere molto tempo seduti alla scrivania. Questo perché su di questa è possibile svolgere tante attività. Ma di quali accessori devono essere dotate le scrivanie? Innanzitutto non può mancare uno schermo. I ragazzi trascorrono davanti al monitor moltissimo tempo, sia per motivi di studio che per puro divertimento. Il monitor va solitamente piazzato proprio sul piano della scrivania, così come la tastiera, e collegato al computer. Una scrivania che si rispetti, dunque, è dotata di un vano dove sistemare il pc. Allo stesso tempo può essere dotata di cassetti o di uno spazio per una cassettiera magari dotata di ruote. Questi spazi appositi sono importanti affinché i vari oggetti non occupino il piano della scrivania che deve essere destinato allo studio.


Cameretta a ponte

Una classica cameretta a ponte Le camerette a ponte sono pensate per ottimizzare al massimo lo spazio a disposizione. Quando si arreda una cameretta, così come qualsiasi altra stanza della casa, spesso si deve fare i conti con alcuni problemi legati alle dimensioni. In casi come questo, si può pensare ad una cameretta a ponte. Questa soluzione permette di sistemare tutti gli elementi di arredo ad incastro lungo solo una delle pareti della stanza. Ma in una cameretta a ponte dove va sistemata la scrivania? Questa, di solito, è posizionata ad uno dei lati del letto che invece viene incastrato in uno spazio apposito sotto l'armadio. La scrivania in questo caso può essere dotata di cassetti o anche di diversi vani porta oggetti, sempre nell'ottica di guadagnare spazio. Allo stesso tempo il letto è dotato di uno spazio sottostante che funge da cassettiera.


Scrivanie cameretta

Scrivanie cameretta Osserviamo i nostri ragazzi mentre crescono. Cosa può essere più adatto a loro quando sono piccoli e cominciano ad avere una stanza tutta per loro? Sicuramente un ambiente in cui possono dormire, giocare, disegnare e contenere in modo estremamente pratico i giochi e la miriade di ‘effetti personali’ che si muove con loro. Le scrivanie per cameretta dei piccoli dunque devono essere comode, giuste per la loro altezza, resistenti, facili da pulire e da spostare all’occorrenza. Ma devono anche essere allegre e spiritose come loro. Il legno lavorato in modo da avere superfici lisce e assenza di spigoli è una scelta azzeccata, perché ricorda la funzionalità ‘cosy’ dei giochi in legno di design ma anche il gusto scandinavo per l’uso minimale di questo materiale. Altra scelta da tenere in considerazione è un altro materiale leggero, resistente e comodo da detergere: il polipropilene. Sono realizzati in polipropilene alcuni tavoli per bambini che hanno linee pulite e spigoli smussati. Possono anche portare il tocco colorato che cercavamo. Nella foto, tavolo Snow junior di Pedrali associabile a sedie coordinate.


Scrivanie per camere

Scrivanie per camere Quando i piccoli diventano un po’ più grandi – e guai a chiamarli ‘piccoli’ – anche il loro mondo deve crescere con loro lasciandogli però ancora tanto spazio in cui giocare. In questa fase l’ideale sarebbe scegliere una scrivania in grado di seguirli nella crescita senza però essere troppo ingombranti. Interessanti sono le scrivanie per camere ad altezza regolabile, pensate apposta per non diventare vecchie troppo velocemente. Vi sono anche altri tipi di scrivanie per cameretta, in grado di ingrandirsi o rimpicciolirsi al bisogno. Ecco dunque che le scrivanie richiudibili ci vengono in soccorso. Aperte offrono il massimo della superficie per fare i compiti e disegnare, ma richiuse possono diventare stretti come una mensola e lasciare i ragazzi liberi di sfruttare a pieno il loro spazio per mille avventure.

In foto cameretta Dynamic Night #2 firmata Clever e caratterizzata dalla particolare scrivania a scomparsa Shou, che, inserendosi nel vano di armadi a ponte grazie a un particolare meccanismo, scompare quando non viene utilizzata e senza impedire in alcun modo l'accesso al letto.


Scrivanie a ponte

Scrivanie a ponte Quando i bambini diventano adolescenti e poi ragazzi, la stanza non è più terreno di gioco ma diventa un luogo dove stare tranquilli e vivere il proprio mondo, incontrare amici, studiare con impegno e cominciare a inventare il proprio futuro. Serve dunque un luogo che sia dinamico e ospitale, che sia in grado di coniugarsi con le nuove dimensioni dei nostri figli e dei loro impegni. Libri, computer, foto, ricordi speciali. Sulla scrivania dei ragazzi devono trovare posto un sacco di cose. Allora le scrivanie per cameretta devono essere spaziose, intelligenti, solide e in sintonia con la loro freschezza. Sia per chi deve gestire una stanza di piccole dimensioni, che per chi ama ottimizzare lo spazio, le scrivanie a ponte sono un’ottima soluzione: in una parete sta un armadio, dentro il quale c’è una scrivania, uno o più letti e il gioco è fatto. In questo caso dovremo valutare di scegliere una camera completa in cui tutto sia coordinato. Anche l’illuminazione della scrivania è importante, cerchiamo dunque di posizionare il ponte nella giusta angolazione in favore della luce naturale. Se però le dimensioni della stanza non lasciano molte alternative, potremo risolvere il problema aggiungendo una luce aggiuntiva artificiale da tavolo. Meglio se a LED e a basso consumo. Nella foto, cameretta modello K06 di Dielle gruppo Doimo.


Scrivanie per camerette: Scrivanie ragazzi di design

Scrivanie ragazzi di design Bisogna anche tenere conto che i nostri ragazzi trascorrono molte ore alla scrivania per cui la scelta del giusto tavolo per la loro stanza va fatta con cura anche quando diventano grandi. La scrivania adatta a loro deve essere confortevole, piena di funzioni e può anche diventare protagonista dello spazio quando è freestanding e non addossata alla parete. Per dare il giusto slancio alle loro attività e dare un tocco di originalità alla loro camera, perché non optare per una scrivania di design, pensata cioè con un’attenzione particolare alla funzionalità e all’estetica? Si tratta di scrivanie per cameretta dalla struttura particolare che si faranno sicuramente notare, anche fra gli amici dei nostri figli. L’importante è che si armonizzino con gli altri arredi già presenti o nello stile oppure cromaticamente. Nella foto, la scrivania attrezzata Boog di Zalf in versione singola, con struttura a cilindro contenente portamatite e cestino per la carta.