Come scegliere i mobili in stile provenzale

La Redazione Consiglia

I migliori articoli su Arredamento.it

- 27 ottobre 2014

Mobili stile provenzale

Lo stile provenzale per decorare e arredare un’abitazione è molto in voga in questo momento: la crisi induce a desiderare ambienti caldi, accoglienti, rustici e naturali, meno minimal, meno asettici rispetto al passato. Un desiderio, certo, che non vale per tutti, ma molti utenti si sentono in armonia con questo stile. Stampe dai disegni floreali e tonalità color pastello, ma brillanti e solari, sono due caratteristiche che contraddistinguono questa tipologia di arredamento. Questo tipo di design s’ispira alla Provenza, richiamando le atmosfere, la lavanda, i profumi e i colori tipici di questa zona nel profondo Sud della Francia. E l’arredamento provenzale è indicato a tutte quelle persone che adorano il genere rustico-moderno, uno stile che veicola pace, leggerezza e relax, perché molto legato ad ambientazioni naturali.

Cucine stile provenzale

Oltre al legno, lo stile provenzale include anche l’abbinamento con mobili in ferro battuto e laccati di bianco o azzurro, che trasmetteranno una maggiore luminosità all’ambiente. In cucina, le tonalità da prediligere sono quelle elettrizzanti del giallo e dell’albicocca, ma non esitate a scegliere anche l’azzurro cielo, il celeste, il lavanda (vero e proprio simbolo della Provenza), il verde pallido che richiama il colore dei prati e il crema. Per completare il l’arredamento provenzale, scegliete di abbellire la cucina con brocche oppure con piatti decorativi, prediligendo le ceramiche ornamentali tipiche di questa stupenda zona della Francia. Nella foto, Nora di Arrex è la scelta ideale per chi ama la presenza del colore e dello stile provenzale in cucina. In tutte le sue versioni, Nora trasmette calore, tradizione e semplicità. Le ante in massello sono disponibili con finitura tinto noce o decapè bianco, verde o azzurro.

Tende stile provenzale

In un arredamento in stile provenzale che si rispetti, anche i tessuti giocano un ruolo chiave. Anch’essi saranno infatti caratterizzati dai colori solari tipici della Provenza. I tessuti delle tende provenzali, ad esempio, con la loro ripiegatura tipica, verranno impreziositi da motivi floreali decorativi, ideali per un effetto rustico e al tempo stesso realmente familiare e fresco. Meglio evitare, tuttavia, di mescolare i tessuti provenzali con quelli di stile diverso. Le tende devono, ad esempio, coordinarsi con i divani, in tinta unita, ma spesso con motivi floreali o geometrici. Questo stile, in breve, deve pervadere tutti gli ambienti, i contrasti non sono ammessi!

Divani stile provenzale

I divani in stile provenzale sono pieni, accoglienti, rilassanti e solari. Hanno un sapore “dantan”, a volte presentano passamanerie: dominano le tonalità chiare e i motivi floreali, a volte etnici e geometrici. Sono il contrario del minimal-chic, impossibile non notarli immediatamente. Ma veicolano subito l’idea di una grande comodità e funzionalità. Ditre Italia propone il divano Provenza (nella foto): femminile, ricco di preziosi particolari nella tappezzeria e cuscineria, il divano Provenza dona uno stile inconfondibile all’ambiente. Nella versione con tessuto a fiori provenzale questo divano diventa protagonista assoluto del salotto. Ma con rivestimento in bianco e passamaneria in tinta può acquistare un aspetto completamente diverso, quasi moderno.

Sfoglia i cataloghi: