Armadi per camere da letto classiche

Il legno, protagonista indiscusso delle camere classiche

Guardando i cataloghi che sviluppano il tema degli armadi nelle camere da letto classiche si nota, prima di ogni altra cosa, la presenza di un materiale che fa praticamente da protagonista: il legno. Un evergreen, un elemento che non passa mai di moda, il legno costituisce, probabilmente per la facilità di lavorazione e per la facile reperibilità, la materia di cui è fatta l'anima di questi mobili. In perfetto abbinamento con letti, comodini, comò e toilette, il legno prediletto per le camere da letto classiche è quello con tonalità calde e scure, come il noce o il ciliegio. Il trattamento che viene applicato al materiale è tale da farlo risultare lucido e pulito, conferendogli un forte tocco di eleganza e sofisticatezza. Queste caratteristiche sono fondamentali nella scelta di un armadio per camere classiche proprio perche sono tratti tipici di uno stile che affonda le sue radici in un passato in cui i mobili rappresentavano una sorta di status sociale. E' vero anche che, in alcuni casi, quando si pensa a una camera da letto classica si materializza nella mente l'immagine della mobilia realizzata in arte povera, di quegli armadi fatti con il legno che lascia intravedere le venature tipiche del materiale e la cui decorazione si limita a qualche semplice e lineare intaglio.
Camera da letto in legno

mDesign Organizzatore Pensile da Armadio in Tessuto per Scarpe, Borse, Borse a Tracolla - 10 Mensole, Grigio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,99€


Decorazioni semplici ma raffinate: questo è lo stile classico

Armadio classico incorniciato Una delle caratteristiche principali che subito salta all'occhio di chi guarda una camera da letto in stile classico è la presenza, soprattutto per quanto riguarda armadi e cassettiere, di decorazioni lineari atte ad incorniciare gli elementi costitutivi del mobile. Le "cornici", lineari o elaborate che siano, rappresentano una sorta di firma degli artigiani che si sono dedicati ad intagliare, definire e disegnare questi mobili. Le cornici degli armadi classici si orientano essenzialmente in due direzioni: una più semplice, lineare e pulita e una più elaborata, rotondeggiante, complessa e particolare. La prima si colloca nell'ambito di un arredamento classico essenziale, privo di elementi decorativi particolarmente accentuati o articolati e, rapportata ai tempi odierni, si sposa perfettamente con un arredamento dalla linea minimalista e moderna, pur affacciandosi verso tradizione antica. Il secondo, invece, si avvicina di più al barocco, con motivi floreali e decorativi particolarmente elaborati. In entrambi i casi, comunque, il riferimento allo stile classico è evidente nella grande manualità dimostrata da chi, una volta con gli strumenti adatti, al giorno d'oggi con macchinari anche piuttosto sofisticati, si è dedicato all'ideazione e alla realizzazione di queste decorazioni in grado di rendere unico e facilmente riconoscibile uno stile ben preciso di arredamento.

Songmics Sgabello Panchetta Panca Imbottita per Camera da Letto in Legno Bianco RDS10W

Prezzo: in offerta su Amazon a: 50,99€


I colori tenui: quando il legno si nasconde

Armadio bianco e dorato Non sempre, quando si acquistano armadi per camere da letto classiche si deve optare solo ed esclusivamente per il legno, magari anche un po' troppo scuro per i propri gusti. Fermo restando che è il materiale prediletto, si possono trovare anche modelli di armadi e mobili in generale per i quali viene effettuata una verniciatura tale da nascondere quasi completamente le caratteristiche originali del legno. In questi casi le tinte preferite sono tenui, preferibilmente chiare e leggermente orientate verso uno stile provenzale. Il bianco, in particolare, è il colore che si trova più spesso, pur essendo declinato nelle sue varie tonalità del panna, del beige o dell'ecrù. Ad esso, molto spesso, vengono abbinate decorazioni tinta su tinta, realizzate attraverso semplici cornici a intaglio, più sobrie e adatte ad uno stile di arredamento antico ma semplice, oppure si applicano delle vernici in contrasto cromatico. Si potrebbe trovare, ad esempio, una decorazione realizzata con una sottile filigrana dorata in grado di definire un disegno dallo stile elegante e raffinato, ideale per le camere da letto dei clienti più esigenti e più orientati verso un ambiente che ricrea l'atmosfera tipica delle stanze dei palazzi reali.


Quando la linea non piace: le forme arrotondate

Armadio classico arrotondato Molto spesso, quando si pensa ad armadi per camere da letto classiche, si immaginano degli arredi caratterizzati da forme ben lontane dalla linearità e dalla semplicità della moderna industria del settore. Questa informazione è vera in parte, nel senso che la tradizione ci tramanda due diverse tipologie di arredo classico: la prima, appunto, è caratterizzata da un design semplice e lineare, pur essendo parte dello stile antico, la seconda, invece, si orienta più sulla tipologia barocca ed elaborata.In questo caso gli armadi presentano forme più morbide, tradotte in ante leggermente sporgenti e smussate verso l'esterno, oppure in arrotondamenti nella parte centrale superiore, a voler evidenziare la presenza di un ampio specchio incastonato nelle ante dell'armadio. Gli arrotondamenti molto frequentemente coinvolgono anche i sostegni, non è a diretto contatto con il pavimento attraverso la superficie posteriore. Questo stile si colloca perfettamente in un ambiente più classicheggiante, lontano dalla semplicità e dall'essenzialità della mobilia moderna. Ecco perchè, se per la propria abitazione si intende scegliere questo tipo di elementi, occorre acquistare prodotti simili anche per gli altri ambienti, anche non direttamente collegati alla camera da letto.


Armadi per camere da letto classiche: Disegni floreali e maniglie decorate: lo stile classico

Camera da letto decorata Una caratteristica particolarmente diffusa nell'ambito della decorazione di armadi per camere da letto classiche è la presenza di motivi floreali. Questi sono intagliati o dipinti, a seconda della qualità del legname e del suo grado di lavorabilità. Nel primo caso l'effetto che si genera è quello di un altorilievo tinta su tinta, nel secondo caso, invece, si utilizzano dei colori chiari, solitamente in contrasto con lo sfondo, per creare un piacevole effetto pastello, delicato ed elegante. In abbinamento a questo genere di decorazioni si trovano, altrettanto frequentemente, anche pomelli e maniglie che si allontanano notevolmente dallo stile sobrio e lineare dell'arredamento contemporaneo. Le maniglie, realizzate in ottone o comunque lavorate in modo da simulare questo materiale, presentano sagome particolarmente elaborate, forme arrotondate e dimensioni molto contenute, in modo tale da non invadere troppo il ruolo decorativo già affidato a intagli e disegni.Le stesse decorazioni presenti sugli armadi vengono automaticamente riproposte, in dimensioni opportune, anche su comodini, cassettiere e letti, creando un effetto elaborato ma, al tempo stesso, estremamente sobrio ed elegante e riproponendo, in un certo senso, le camere da letto di palazzi della nobiltà di una volta.